[full-post]

Per il suo più piccolo SUV del gruppo Volkswagen, Audi Q2, sono stati scelti i classici 6 motori dai quattro anelli. Al momento non sono ancora previste motorizzazioni ibride, GPL e metano, ma solo propulsori alimentati a benzina e gasolio. I motori protagonisti sono 3 TFSI e 3 TDi che hanno già una lunga esperienza e tanta tecnica Audi. Scopriamo insieme cosa ci sarà sotto al cofano del SUV Audi Q2.

Vedi anche: Audi Q2 prezzo.

Conosci già tutte le caratteristiche dell'Audi Q2?

I motori dell'Audi Q2: al momento nessuna motorizzazione per neopatentati

La scelta dei motori della Q2 segue la filosofia del rightsizing, che mira al perfetto bilanciamento tra vettura, cilindrata, potenza, coppia ed efficienza nelle condizioni d’uso quotidiane. Le cilindrate dei motori di Audi Q2 cono comprese tra 1,0 e 2,0 litri.

I motori disponibili al suo debutto

Audi Q2 sarà disponibile all'uscita subito con sei motori, tre TFSI e tre TDI, coprendo un range di potenze tra 116 e 190 CV.

Ci saranno motori adatti ai neopatentati?

Probabilmente ci saranno anche motori della Q2 adatti ai neopatentati, ma non ci sono ancora notizie a riguardo. Su questo argomento vi terremo aggiornati.

Ricordiamo che per il 2016 i limiti per i neopatentati sono 2: la potenza massima di 70 kW, pari a 95 cavalli, e il rapporto peso/potenza di 55 kW per tonnellata, dove 55 kW equivangolo a 75 cavalli.


6 Motori per l'Audi Q2 tra 116 e 190 CV | Motorizzazioni Benzina e Diesel, Cambio e Trazione

I 3 motori benzina TFSI dell'Audi Q2

I motori TFSI sono molto efficienti, in particolare il più piccolo è il tre cilindri 1.0 TFSI capace di una potenza massima pari a 116 CV, seguito dal il 1.4 TFSI con 150 CV di potenza che consente di essere ancora più efficiente grazie alla tecnologia Audi di esclusione dei cilindri COD (cylinder on demand). Infine, a completare la gamma dei motori benzina c'è il più potente 2.0 TFSI che sviluppa una potenza massima pari a 190 cavalli, che saranno davvero tanti per un'auto così compatta e leggera (pesa 1.200 kg circa!).

Un innovativa combustione per il 2.0 TFSI

Infine c'è da dire che per il motore benzina 2.0 Audi ha sviluppato un innovativo metodo di combustione, che consente al quattro cilindri di offrire i vantaggi di un motore downsizing per quanto concerne i bassi consumi ai regimi transitori, mentre ai carichi elevati sfrutta i vantaggi di un propulsore di cilindrata elevata. Il risultato è una elevata efficienza e incredibili prestazioni ad ogni intervallo di regime.

Le 3 motorizzazioni diesel

Passando ai motori a gasolio, abbiamo il più piccolo 4 cilindri 1.6 con 116 CV di potenza, seguito dalbest-seller di Audi, ossia il 2.0 TDI che per la'Audi Q2 sarà disponibile in due diverse potenze, 150 CV e 190 CV.

Trazione integrale di serie per i motori 2.0 benzina e diesel

La tecnologia di trazione integrale permanente di Audi, quattro, sarà disponibile di serie con la motorizzazione TDI top di gamma e il 2.0 TFSI.

Per gli altri motori dell'Audi Q2 sarà comunque possibile richiedere la trazione integrale quattro.

Il sistema quattro è assistito dalla frizione a lamelle idraulica e grazie alla sua regolazione elettronica, nell’esercizio normale trasmette le coppie quasi completamente alle ruote anteriori, ripartendo solo all’occorrenza in modo estremamente veloce anche all’assale posteriore. In questo modo la trazione quattro coniuga divertimento al volante e sicurezza di guida.

La trazione quattro, sarà buona scelta per l'Audi Q2!

Cambio automatico o manuale: a voi la scelta di come guidare l'Audi Q2

Sulla Q2, per tutti i motori, Audi mette a disposizione un cambio manuale a sei marce e il cambio a doppia frizione S tronic a sette rapporti.

Per i motori top gamma, ossia il 2.0 TDI e il 2.0 TFSI, viene montato di serie un cambio a doppia frizione di nuova concezione dotato di un’innovativa lubrificazione a olio e un attrito ridotto.

4 modalità di guida

Infine, non ci rimane che parlare delle differenti modalità di guida dell'Audi Q2, la quale sarà dotata di un sistema di controllo della dinamica di marcia Audi drive select.

Potrete scegliere quindi tra quattro modalità: auto, comfort, dynamic ed efficiency.

Cosa regolano le diverse modalità di guida di Audi Q2

L’Audi drive select influisce, sullo sterzo e sulla trasmissione, nonché sulle sospensioni con regolazione degli ammortizzatori adattiva fornibile a richiesta. Grazie alla modalità ESC Offroad e a un’altezza libera dal suolo di 20 centimetri, Audi Q2 è a suo agio anche sui tratti fuoristrada più impegnativi.

Bene, ora conoscete tutto ciò che riguarda i motori, il cambio, la trazione e le modalità di guida della nuova, prima Audi Q2.


😊 Ti consigliamo anche i seguenti articoli, potrebbero interessarti !! 😊

I motori TFSI e TDi per la nuova Audi Q2 con potenze comprese tra i 116 e i 190 CV. Al momento solo benzina e diesel, e non GPL, Ibridi o metano

Posta un commento

Dphoneworld Fabiannit

{picture#https://2.bp.blogspot.com/-amzuahwrHcs/VvbVht-l2aI/AAAAAAABINU/qU9pUHakN0ICLAjSCKcCjfqdoSWyOCl3g/s1600/ImmagineFJP.png} Appassionato del web e dei blog e piccolo esperto SEO. Sono al servizio di voi, per trovare e scrivere ciò che state cercando! {facebook#https://www.facebook.com/dphoneworld.net/}{twitter#https://twitter.com/fabiannit} {google#https://plus.google.com/u/0/b/116274615034154541639/+DphoneworldNet/}
Powered by Blogger.