Dmotori: Uscita - Dimensioni - Interni - Prezzi - Colori

Colori Skoda Karoq con Foto: Quali sono e Prezzi di ogni Colore

Una scelta tra 14 colorazioni differenti per gli esterni del Crossover ceco, solo uno è il colore senza sovrapprezzo mentre la tinta più esclusiva arriva a costare fino a 1.050€, ma forse li vale tutti

Se la Karoq è la nuova auto che state per scegliere, allora anche voi state optando per un Crossover medio, oppure semplicemente questo modello è tra le auto che appartengono alla vostra scelta e magari state cercando di capire in quanti colori Skoda Karoq viene prodotta e quali sono? Ebbene, nel caso di questo SUV medio della casa automobilistica ceca, abbiamo una vasta scelta tra 14 vernici differenti tra cui abbiamo le classiche, quelle metallizzate, le tinte a effetto perlato o effetto matto. Quindi non c'è soltanto il dubbio sulla tinta in sé, ma anche sull'effetto. Meglio scegliere una colorazione brillantinata bella lucida oppure una dall'effetto opaco? Qual'è il colore perfetto per la Skoda Karoq? Ovviamente è sempre questione di gusti, ed ora li andiamo a vedere tutti per capire quale si addice meglio al piccolo Crossover di segmento C, passando prima col vedere come Skoda ha scelto i nomi, i prezzi da pagare per le vernici della carrozzeria e quindi andremo a vedere le foto dell’auto in modo da renderci bene conto che effetto fa’ una determinata tinta sulla vettura in questione.
[youtube src="-IQinldFYs4"/]

Se siete interessati a quest'auto, allora leggere il mio articolo su design, interni e dimensioni, dove c'è tutto ciò che c'è da sapere ed anche tante foto.

Stai cercando i colori di un'altra Skoda?

Se vuoi conoscere in quali colorazioni è disponibile un'altra vettura Skoda, puoi vedere nella nostra raccolta:

Elenco delle vernici per Skoda Karoq disponibili con prezzi

Dunque, per quanto riguarda le denominazioni dei colori Skoda Karoq è caratterizzata dall'avere a disposizione le seguenti vernici della carrozzeria, di cui vi riportiamo l’eventuale prezzo se sono a pagamento:

  1. Blu Energy / Blu Mediterraneo - GRATIS
  2. Bianco Magnolia - Prezzo: 200€
  3. Bianco Laser - Prezzo: 330€
  4. Grigio Acciaio - Prezzo: 330€
  5. Blu Lava metallizzato - Prezzo: 560€
  6. Marrone Magnetico metallizzato - Prezzo: 560€
  7. Nero Tulipano perlato - Prezzo: 560€
  8. Verde Smeraldo metallizzato - Prezzo: 560€
  9. Grigio Business metallizzato - Prezzo: 560€
  10. Bianco Luna metallizzato - Prezzo: 560€
  11. Beige Cappuccino metallizzato - Prezzo: 560€
  12. Argento Brillante metallizzato - Prezzo: 560€
  13. Grigio Quarzo metallizzato - Prezzo: 560€
  14. Rosso Velluto metallizzato - Prezzo: 1.050€
Abbiamo quindi, come potete leggere, ben 14 tonalità diverse da scegliere per i colori degli esterni. L'unico colore che non ha un sovrapprezzo e quindi non è da considerare come un'optional, è quello Blu Energy che sul catalogo troverete sotto nome di Blu Mediterraneo, tonalità molto bella a dire il vero. Poi abbiamo due bianchi, uno che costa 200 euro e l'altro che invece vi costerà 560€ perché metallizzato. Infine, il colore più esclusivo della Karoq è quello che la casa ceca definisce "Rosso Velluto" che costa ben 1050 euro, ma è davvero d'effetto.

Ok, questi sono i nomi, ed ora andiamo anche a vedere le immagini della Skoda Karoq nelle differenti "vesti".

Foto della Skoda Karoq nelle diverse colorazioni

Leggendo l'elenco dei colori esterni della Skoda Karoq, le colorazioni disponibili sono quindi 14 che ovviamente comprendono le tinte più classiche quali il bianco, il nero ed il grigio, disponibili in varie tonalità e poi c’è qualche colore più "particolare" per chi desidera distinguersi con la propria auto, ed infatti la Skoda Karoq colore "Blue Energy" oppure "Rosso Velluto" sarà davvero una gioia per gli occhi, ma ovviamente non tutti oseranno così tanto, no? Senza contare che il secondo costa davvero tanto, oltre mille euro di optional!

colori skoda karoq MY 2017 2018

A seguire, trovate delle immagini che abbiamo caricato per voi della Karoq con la carrozzeria di tinte differenti per capire che effetto va sul design complessivo dell'auto.

Blu Energy

Ecco qui una immagine in cui potete vedere la Skoda Karoq nel sua colore "Blu Energy":

skoda karoq colore blu energy vista frontale

skoda karoq colore blu energy vista posteriore laterale

Bianco Magnolia

[ads-post]

Qui sotto trovate ancora un'altra colorazione di Skoda Karoq, che hanno chiamato "Bianco Magnolia":
skoda karoq colore bianco magnolia vista frontale

skoda karoq colore bianco magnolia vista posteriore laterale 1

Bianco Laser

Ancora, terzo dei NC colori disponibili per la vernice esterna è quello che in casa Skoda hanno chiamato "Bianco Laser":

skoda karoq colore bianco laser vista frontale

skoda karoq colore bianco laser vista posteriore laterale 2

Grigio Acciaio

Ecco poi il colore "Grigio Acciaio" della Karoq:

skoda karoq colore grigio acciaio vista frontale

skoda karoq colore grigio acciaio vista posteriore laterale 3

Blu Lava metallizzato

Altro colore, altra foto della Karoq in veste "Blu Lava metallizzato":

skoda karoq colore blu lava metallizzato vista frontale

skoda karoq colore blu lava metallizzato vista posteriore laterale 4

Marrone Magnetico metallizzato

Arriviamo al colore numero 6 della lista, ossia il "Marrone Magnetico metallizzato":

skoda karoq colore marrone magnetico metallizzato vista frontale

skoda karoq colore marrone magnetico metallizzato vista posteriore laterale 5

Nero Tulipano perlato

E alla posizione 7 c'è il colore "Nero Tulipano perlato" ed ecco che effetto fa' la Karoq con la vernice di questa colorazione:

skoda karoq colore nero tulipano perlato vista frontale

skoda karoq colore nero tulipano perlato vista posteriore laterale 6

Verde Smeraldo metallizzato

Color number 8: "Verde Smeraldo metallizzato", ecco qui la Skoda Karoq:

skoda karoq colore verde smeraldo metallizzato vista frontale

skoda karoq colore verde smeraldo metallizzato vista posteriore laterale 7

Grigio Business metallizzato

Il penultimo della decina, ecco il numero 9 che Skoda chiama "Grigio Business metallizzato":

skoda karoq grigio business metallizzato vista frontale


skoda karoq colore grigio business metallizzato vista posteriore laterale 8

Bianco Luna metallizzato

Ed ecco qui la Karoq con colore "Bianco Luna metallizzato":

skoda karoq colore bianco luna metallizzato vista frontale

skoda karoq colore bianco luna metallizzato vista posteriore laterale 9

Beige Cappuccino metallizzato

Cosa ve ne pare invece di questa tinta "Beige Cappuccino metallizzato"? Vi fermate qui o passate al colore successivo?

skoda karoq colore beige cappuccino metallizzato vista frontale

skoda karoq colore beige cappuccino metallizzato vista posteriore laterale 10

Argento Brillante metallizzato

Un look molto particolare quello della Karoq in veste "Argento Brillante metallizzato":

skoda karoq colore argento brillante metallizzato vista frontale

skoda karoq colore argento brillante metallizzato vista posteriore laterale 11

Grigio Quarzo metallizzato

Numero 13: "Grigio Quarzo metallizzato".

skoda karoq colore grigio quarzo metallizzato vista frontale

skoda karoq colore grigio quarzo metallizzato vista posteriore laterale 12

Rosso Velluto metallizzato

Infine, abbiamo il colore "Rosso Velluto metallizzato" ed ecco com'è la Skoda Karoq con questa variante di colore:

skoda karoq colore rosso velluto metallizzato vista frontale

skoda karoq colore rosso velluto metallizzato vista posteriore laterale 13

Vi lascio anche due immagini che ritraggono l'auto nell'insieme:

catalogo colori skoda karoq 1
catalogo colori skoda karoq 2

Cosa ne pensate? Qual'è il colore più bello per la Skoda Karoq?

Fine dei colori degli esterni della Skoda Karoq! Vi abbiamo mostrato le foto dell'auto nelle differenti colorazioni disponibili al momento, ed ora tocca a voi farci sapere mediante un commento quale tinta della vernice preferite e per quale motivo!

Secondo noi, il colore più bello della Skoda Karoq è...

Personalmente, ci piace molto l'effetto che fa la Skoda Karoq con la carrozzeria di colore Rosso Velluto, colore molto vivo e bello ma costa tanto, mente il Blu Mediterrano o Blu Energy è gratis ed è veramente "unico".

Fateci sapere la vostra opinione! Di che colore preferite la Karoq?

Ti potrebbe interessare anche:

- Colori auto Skoda
- Colori Skoda Kodiaq
- Scarica il catalogo ufficiale
- Link al configuratore online
- Dimensioni, design e interni della Skoda Karoq
EDIT

Dimensioni Skoda Karoq, Design, e Interni: Ecco com'è il C-SUV Ceco

Scoprite com'è il nuovo SUV Skoda di segmento C, concorrente di Qashqai, Tuscon e Sportage, le tre sorelle che dominano il mercato. La Karoq dalla sua parte ha dimensioni interne generose, con un bagagliaio che sbaraglia le rivali ed interni volti al comfort totale

Skoda Karoq è il secondo SUV della casa automobilistica ceca che si posiziona per via delle sue dimensioni nel segmento C-SUV, quello più agguerrito, con delle concorrenti che ormai si sentono a loro agio come la Nissan Qashqai, la Hyundai Tucson, la Kia Sportage. Il crossover ceco vuole distinguersi, portando il design della sorellona Kodiaq, assieme ad un confort notevole vista la lunghezza di quasi 4 metri e 40 unico alle misure del bagagliaio. Pensate che il vano bagagli ha una capacità al vertice del segmento che con il sistema di casa Skoda Varioflex, di cui vi parlerò più avanti, riesce ad avere un volume massimo di 1.810 litri.

Con i suoi interni, la Karoq è molto accogliente e tecnologica, pensate che è la prima Skoda ad essere dotata di un sistema di infotainment con strumentazione digitale completamente programmabile denominato "Digital Cockpit". Per capire bene vi ho riportato molte foto ad alta qualità dell'abitacolo interno.

Per ciò che riguarda la data di uscita e quella di presentazione, la Karoq è stata svelata durante un evento il giorno 18 Maggio 2017 ed è stata presentata al pubblico durante il Salone di Francoforte (Settembre 2017). In Italia, l'arrivo presso i concessionari è avvenuto a gennaio 2018, data di inizio delle vendite, pertanto è un modello che identifichiamo come "MY 2018".

Se vi ho incuriosito, allora vi invito a leggere questi tre paragrafi sulla Skoda Karoq:
Potete anche cliccare su uno degli argomenti per andare diritti al punto che vi interessa e nella parte relativa alle dimensioni ci sono anche le info sul peso dell'auto.

Design della Karoq, simile alla sorellona ma altrettanto diverso

[ads-post]
[youtube src="-IQinldFYs4"/]
Già a prima vista, è evidente che la Skoda Karoq è un'auto completamente nuova. Con il suo design dinamico e gli elementi cristallini, fa da rappresentante del nuovo tipo di linea adottato dalla Skoda. Allo stesso tempo, gli esterni espressivi e particolarmente robusti non lasciano dubbi sul fatto che si tratti di un SUV compatto.

design frontale skoda karoq

La sezione frontale tridimensionale simboleggia protezione e forza con i suoi contorni. Il fronte è caratterizzato in particolare da fanali di forma geometrica con dei contorni ben precisi. Come opzione, si può scegliere di dotare la vettura di fanali a full-LED dal vetro trasparente.

Una strisca di luci che vanno dal bordo inferiore del faro principale forniscono un indicatore omogeneo e delle luci di marcia diurna. I fendinebbia, dotati della tecnologia full-LED e della funzione cornering, sono posizionati sotto i fari principali. La griglia del radiatore, con finiture cromate, assume la forma di un trapezio tipico di Skoda. Il logo Skoda poi lo si trova alla fine del distintivo cofano.

Il lungo interasse è facilmente visibile dalla vista laterale e sottolinea l'interno generosamente spazioso. Una linea che unisce i fanali alla parte posteriore con una precisione di alto livello; snellisce il corpo e gli da una certa struttura. I passaruota angolari sono incorniciati da ampi profili angolari - un design tipico per i SUV Skoda - e fanno apparire la Skoda Karoq ancora più potente.

design profilo laterale skoda karoq

Dalla foto qui in alto, oltre al colore rosso velluto (vedi tutti i colori di Skoda Karoq), si può vedere come è filante il design del profilo laterale, in cui la larghezza della carrozzeria (184.1cm) è enfatizzata sulla parte posteriore dalle linee orizzontali.

Continuiamo il nostro tour intorno al Crossover e passiamo ad osservarlo dal lato B, dove i protagonisti sono senza dubbio i nuovi gruppi ottici. I fari posteriori rastrellati e piatti sono divisi in due: la sezione esterna incorporata nelle cornici laterali, mentre quella interna è nel portellone.

I riflettori sono sotto i sensori posteriori sui bordi esterni del paraurti. Anche la luce della targa adotta la tecnologia a LED. Le luci posteriori inoltre assumono una forma a C, tipica della Skoda.

Spigoloso nelle forme, con una linea complessiva ben bilanciata tra sporgenze e nervature, le quali mettono anche in mostra il logo del marchio, posto al centro del portellone.

design posteriore skoda karoq

Di base il SUV compatto di Skoda è dotato di pneumatici da 16 o 17 pollici, disponibili in tre design differenti. Tra gli optional invece è possibile scegliere dei cerchi in lega da 17, 18 o 19 pollici.

Dimensioni del SUV Skoda Karoq, capacità bagagliaio e volume serbatoio

Misure esterne (senza il sistema Varioflex)

Passando invece alle dimensioni della Skoda Karoq, la struttura rigida della carrozzeria garantisce alla vettura al contempo agilità su strada e sicurezza. L'altezza (160.3 cm) dal suolo e un ampio angolo di rampa (19.9°) rimandano alle qualità di off-road, a sottolineare che sa comportarsi sia su strade asfaltate sia su terreni più grezzi.


La lunghezza della carrozzeria (438.2 cm) e del passo (263 cm) garantiscono poi ulteriore spazio per i passeggeri. Di seguito vi lascio lo schema tecnico quotato con tutte le misure, sia esterne che interne, 

dimensioni skoda karoq e misure
Per quanto riguarda invece la larghezza, abbiamo le classiche due misure con e senza specchietti retrovisori che sono rispettivamente pari a 2,025 e 1,841 metri.

Riepilogando, queste sono le misure esterne della Skoda Karoq:
  • Altezza: 1,603 m
  • Lunghezza: 4,362 m
  • Passo: 2,64 m
  • Larghezza senza specchietti: 1,841 m
  • Larghezza con specchietti: 2,025 m
  • Carreggiata anteriore: 1,576 m
  • Carreggiata posteriore: 1,541 m
  • Sbalzo anteriore: 87,7 cm
  • Sbalzo posteriore: 87,4 cm
  • Angolo di attacco: 19,9°
  • Angolo di uscita: 27,8°

Misure degli esterni con il sistema Varioflex

Ma il discorso non è ancora finito perché una caratteristica unica di quest'auto è il sistema "VARIOFLEX", di cui ve ne parlerò tra poco, che per la sua natura ha un'impatto sulle misure.

Numeri che poi cambiano poco, come potete leggere voi stessi nello schema qui sotto.

misure skoda karoq con varioflex

Misure interne e spazi per riporre gli oggetti

Lo spazio all'interno è davvero tanto, sia davanti che dietro, con tanti spazi dedicati per riporre oggetti di uso quotidiano.

Abbiamo infatti un’infinità di vani portaoggetti e scomparti per riporre ogni cosa al suo posto, come i telefoni, gli occhiali, cibi e ogni altro oggetto di uso quotidiano. Partiamo dal vano portaoggetti a scomparsa, situato nella parte inferiore del cruscotto, di fronte al sedile del passeggero anteriore, che può essere refrigerato; poi sotto al sedile passeggero si trova un vano contenente un ombrello originale ŠKODA e la borsa amovibile Unibag, pensata per trasportare gli sci o uno snowboard, può essere riposta nell’apertura situata tra il bagagliaio e l’abitacolo, mantenendo inalterato il comfort dei passeggeri sul divano posteriore. Infine, c'è quello che in casa Skoda chiamano JUMBO BOX, lo uno spazioso vano portaoggetti posizionato nel bracciolo anteriore che consente di riporre gli smartphone, oppure di mantenere gli snack al fresco. Nella consolle centrale, sono inoltre disponibili contenitori per le monete e due portabicchieri con funzione Easy Open.

spazi interni skoda karoq
Le misure interne della Skoda Karoq sono invece le seguenti:
  • Larghezza gomiti anteriore/posteriore: 1,486/1,451 metri
  • Altezza per la testa anteriore/posteriore: 1,022/1,020 metri
  • Larghezza bagagliaio: 1,003 metri (+5 mm con Varioflex)

misure interne skoda karoq e dimensioni

Capacità del bagagliaio, minima e massima

Il cavallo di battaglia dei questo C-SUV è senza dubbio la capacità del bagagliaio. Infatti, il vano bagagli della Karoq offre uno spazio record e numerosi pratici elementi che aiutano a tenere in ordine l'auto, impedendo agli oggetti trasportati di muoversi.

confronto capacità vano bagagli skoda karoq con e senza variflex.jpg
I modelli equipaggiati con sedili posteriori di serie con ribaltamento frazionato 40:60 vantano un volume minimo di 521 litri che raggiunge i 1.630 con i sedili posteriori reclinati.


Se si aggiunge il sistema Varioflex (optional), il volume di carico sale a dismisura, con una capacità minima di 588 litri che diventano ben 1.810. Numeri che addirittura fanno pensare che si tratti di un'auto di segmento superiore se pensate che una BMW X3 ha un bagagliaio da 550 litri!
capacità bagagliaio skoda karoq con dimensioni massime e minime copy
Oltre ai numeri, c'è anche tanta "sostanza". Abbiamo una rete orizzontale e due verticali che aumentano la versatilità del vano bagagli, consentendo di fissare gli oggetti trasportati in posizione e poi c'è un doppio fondo che porta la parte inferiore del bagagliaio a livello della soglia di carico, agevolando la movimentazione dei bagagli. Inoltre, offre un discreto spazio di carico.

Il portellone posteriore è apribile elettricamente alla semplice pressione di un pulsante del telecomando o di quello posto sulla portiera del guidatore, operazione comoda magari quando piove oppure quando si hanno le mani occupate dalla busta della spesa. Il sistema inoltre consente anche di regolare la posizione superiore del portellone in base alle proprie esigenze e include anche un pulsante per chiuderlo direttamente dal portellone.

Altra caratteristica degna di essere citata è la cappelliera che è fissata al portellone posteriore, quindi in pratica il portellone viene aperto la cappelliera si avvolge per consentire l’accesso al vano bagagli.

Infine, la Karoq è dotata di un gancio traino ripiegabile elettrico e l’interruttore si trova direttamente all'interno del vano bagagli.

Che cos'è il sistema Varioflex della Karoq?

Ve ne ho parlato in vari punti, quindi ora vediamo in cosa consiste il sistema Varioflex della Skoda Karoq.

VarioFlex è un sistema costituito da tre sedili posteriori separati e scorrevoli. Possono scorrere di 15 cm longitudinalmente per aumentare la capacità del bagagliaio fino a 588 litri. Inoltre, il VarioFlex permette di reclinare e ribaltare in maniera indipendente i sedili, oppure rimuoverli completamente, per una capacità volume di carico massima di 1.810 litri.

che cos'è sistema varioflex skoda karoq

Volume del serbatoio, motore benzina e diesel

Tutti coloro che si domandano quanti chilometri faranno con un pieno, oltre a dover conoscere i consumi medi, devono anche sapere di quanti litri è il serbatoio di benzina o gasolio.
Ebbene, in entrambi i casi, abbiamo 50 litri di carburante, indipendentemente se scegliamo uno dei 2 motori benzina oppure i due diesel. Solo nel 2.0 TDI c'è in aggiunta un piccolo serbatoio da 12 litri per l'additivo AdBlue.

Peso, massa a vuoto con conducente

Il peso dipende ovviamente dalla motorizzazione che si sceglie e poi dagli accessori e dagli optional aggiuntivi che si richiedono. Di base, abbiamo che la Karoq con motore 1.0 TSI ha un peso di 1.340 Kg, mentre con l'unità 1.5 TSI ACT invece saliamo a 1.393 chilogrammi. Andando sui modelli diesel, che solitamente pesano di più come in questo caso, abbiamo che il 1.6 TDI ha una massa a vuoto pari a 1.426 Kg ed infine il top gamma 2.0 TDI arriva a pesare 1.561 chili.

C'è poi da dire che anche l'abbinamento del cambio automatico DSG 7 rapporti causa un'aumento di peso, in media di circa 20 Kg.

In breve, questi sono i pesi a vuoto dell'auto:
  • 1.0 TSI cambio manuale: 1.340 kg
  • 1.0 TSI cambio automatico: 1.361 kg
  • 1.5 TSI cambio automatico: 1.393 kg
  • 1.6 TDI cambio manuale: 1.426 kg
  • 1.6 TDI cambio automatico: 1.441 kg
  • 2.0 TDI cambio manuale: 1.561 kg
  • 2.0 TDI cambio manuale: 1.591 kg

Interni della Kodiaq tra materiali, cura dei dettagli e infotainment

Come dicevamo prima, entrando nella Skoda Karoq si può notare subito che lo spazio riservato ai passeggeri è tanto e lo stesso vale per i bagagli. Tutto questo senza sacrificare punti in termini di versatilità. Pensate, ad esempio, che soltanto davanti ci sono ben 9 vani portaoggetti, come potete vedere voi stessi dalla foto che segue!

vani portaoggetti negli interni della skoda karoq

La plancia ha un design semplice, senza esagerazioni ed i comandi centrali sono posizionati tutti al di sotto del display centrale, assieme a quelli dell'aria condizionata. Se ci pensate, la loro posizione sembrerebbe anomala, ma le Skoda sono volte alla praticità ed in questa posizione sono a portata di mano, visto che la mano destra è quasi sempre posizionata sul cambio mentre guidiamo.


Le bocchette dell'aria climatizzata hanno una linea verticale e quelle al centro si integrano bene con il display.

interni skoda karoq plancia e infotainment

I sedili, avvolgenti e realizzati con ottimi materiali, per chi siede davanti. Si fa apprezzare anche il bracciolo centrale al di sotto del quale è presente uno dei 9 vani portaoggetti.

interni skoda karoq sedili anteriori

Parlando dei posti a sedere, 5 e comodi, sul lato passeggeri gli interni della Skoda Karoq sono caratterizzati da sedili di nuova concenzione (sedili posteriori VarioFlex di cui ve ne ho parlato prima), azionamento elettrico del portellone e un gancio traino estraibile a comando elettrico. Grazie a queste caratteristiche Skoda garantisce col suo nuovo modello comfort e versatilità d'impiego.

interni skoda karoq sedili posteriori

Il sistema di infotainment Digital Cockpit

Altro grande protagonista è poi senza dubbio il sistema di intrattenimento, denominato Digital Cockpit.

E' la prima auto ŠKODA ad abbandonare la strumentazione analogica in favore di un pannello digitale che permette di scegliere tra quattro modalità pre-impostate, ciascuna delle quali potrà essere programmata a piacimento. Le modalità si chiamano “Classica”, “Digitale a schermo intero”, “Profilo informazioni” e “Ridotta”. Questi 4 layout fungono da struttura di base del sistema informativo, lasciando la libertà al conducente di scegliere quali informazioni siano mostrate e in quali dimensioni, affiancando alle classiche informazioni sui parametri di guida, i dati relativi al sistema audio, al telefono, ai sistemai di assistenza alla guida e allo stato del veicolo.

Se impostato nella modalità "Visualizzazione classica", la strumentazione riproduce i classici strumenti tachimetro e contagiri di forma circolare, lasciando al centro lo spazio per la visualizzazione della mappa di navigazione o la visualizzazione dell’entertainment.

skoda karoq digital cockpit modalità classica

Passando invece su "Visualizzazione digitale a schermo intero", lo schermo viene interamente occupato dalla visualizzazione di una specifica funzione, per esempio la mappa di navigazione, lasciando spazio nella parte bassa del display per le informazioni essenziali, quali la velocità effettiva, la marcia inserita, i cartelli stradali riconosciuti dal sistema di bordo, oltre alle indicazioni sulla navigazione verso l’eventuale destinazione impostata.

skoda karoq digital cockpit modalità digitale a schermo intero

Settando invece su "Visualizzazione con profilo informazioni", avremo al centro del display l’informazione prioritaria scelta dal conducente, lasciando la libertà di collocare ai due lati e sopra altre informazioni utili al viaggio, frammentando quindi lo spazio disponibile nel display per massimizzare la quantità di informazioni al conducente.

skoda karoq digital cockpit modalità con profilo informazioni.jpg

Infine, c'è l'opzione "Visualizzazione ridotta". Questa modalità, al contrario, riduce all’essenziale le informazioni mostrate sul display e utilizza visualizzazioni semplificate per fornire le indicazioni necessarie durante il viaggio e la navigazione satellitare.

skoda karoq digital cockpit modalità ridotta

KAROQ permetterà ai passeggeri di essere sempre connessi grazie all’ hot-spot Wi-Fi interno e, con i servizi ŠKODA Connect, garantirà la sicurezza della chiamata automatica di emergenza, della navigazione in tempo reale e dell’accesso remoto al veicolo.

L'ultima cosa degna di nota che riguarda l'interno del C-SUV ceco è l'illuminazione Ambient Light  che vi permette di rendere lo spazio più accogliente e confortevole grazie a una soffusa e armoniosa luce a LED che segue il profilo interno della vettura e contribuisce a creare il clima ideale per ogni viaggio. I colori che possono essere scelti sono 10.

Riferimenti, fonti e approfondimenti

EDIT

Come sarà la nuova Audi Q3 2018 di cui vi ho parlato nell'anteprima e che molto probabilmente è in uscita a fine anno? Beh, di sicuro esistono già nuovi modelli della casa di Ingolstadt che ci possono far immaginare il design, come ad esempio la nuova Audi A6 2018, oppure la nuova A4. In entrambi i casi c'è stata una vera rivoluzione dal punto di vista degli interni con il Virtual Cockpit ed un rinnovamento del design esterno, in modo particolare quello dei gruppi ottici, elemento che molto spesso segna il passaggio da una generazione all'altra.

Sebbene non esistano ancora vere foto dell'Audi Q3 2018/2019, alcune riviste hanno provato a riportare i concetti di design delle più recenti Audi al SUV medio e vi riporto qui alcune immagini che mostrano come potrebbe essere la seconda generazione.

Scopri anche la mia anteprima della nuova Q3.

Nuove foto dell'Audi Q3 2019 di Aprile 2018

Arrivano da Autobild nuove immagini REALI della futura Audi Q3 2019, modello in uscita a fine 2018 molto probabilmente.

Le foto mostrano la Q3 vista anche dal suo lato posteriore e vediamo come somiglia alla sorella Q5 nella linea dei fari e della carrozzeria.

foto nuova audi q3 2018 2019 anteriore

Dalla linea della carrozzeria, sembra essere aumentata notevolmente in termini di dimensioni. Più larga e più lunga, con un aumento del passo che serve per dare maggiore comfort ed un volume del vano bagagli più adeguato per concorrere con le sue rivali. Concorrenti che sono la Volvo XC40 e la BMW X1, SUV molto più spaziosi della Q3 di prima generazione, ma con la seconda dovranno sudare per uscire vincitrici.

A proposito di rivali, leggi anche il mio confronto tra BMW X1, Volvo XC40 e Audi Q3.

foto nuova audi q3 2018 2019 dietro

Mentre i gruppi ottici anteriori li abbiamo già commentati, quello posteriori non si erano ancora visti. Ora li potete vedere in anteprima. Ora sono più compatti e meno sporgenti, con una forma a punta verso l'interno della carrozzeria, la quale è caratterizzata da una nervatura orizzontale proprio sopra il logo Audi.

foto nuova audi q3 2018 2019 fari posteriori

Guardando la Q3 2019 di lato, sembra quasi uguali alla sorellona Q5. Forme muscolose contraddistinte da una linea orizzontale a cui su somma una più rotonda all'altezza delle due ruote.

Molto dinamica la forma nel complesso e da l'idea di auto molto seria e muscolosa.

foto nuova audi q3 2018 2019 fiancata laterale

foto nuova audi q3 2018 2019 paraurti posteriore

Immagini della Q3 2018 in uscita a fine anno

Esterni

Non potevo non partire dalle foto che mostrano il nuovo frontale dell'Audi Q3 di seconda generazione, che vi lascio guardare per passare a commentarla e capire cosa cambia.


Una immagine della Q3 di prima generazione
Basta dare un'occhiata a una foto della generazione precedente per capire le novità in termini di design esterno. Molto più dinamica, con linee tese e nervature importanti sul cofano motore. La calandra centrale, sempre Single-Frame con di tradizione Audi, è più larga, spigolosa e sembra essere più bassa, cambiamenti che danno alla nuova Q3 2018 un look più aggressivo e la fanno sembrare meno alta. Sotto la targa, fuori dalla griglia centrale, si intravede il radar per i diversi sensori legati alle tecnologie di assistenza alla guida, che sulla prima generazione mancavano. I fari anteriori cambiano completamente, sia nella forma che nella tecnologia, con il fascio di luce diurna composto da un gruppo di LED, proprio come nei modelli più recenti quali la nuova A6 2018 ad esempio. A giudicare da questa fotografia, poi, la linea del parabrezza sembrerebbe essere più inclinata.
[ads-post]


Cambiamo punto di vista, passando a vedere una foto del posteriore della nuova Q3 2018/2019, di cui vi lascio una immagine che mostra il design nell'insieme.


Anche qui', i cambiamenti sono molti, come i fari dal deisgn rinnovato sia dentro che fuori, e la parte bassa della carrozzeria che vede addirittura un sistema a doppio scarico cromato.

Interni

Come ve ne ho parlato nell'anteprima, saranno rinnovati anche gli interni, con il cruscotto disordinato e il design della console centrale che lascerà spazio ad un layout molto più fine ed ergonomico, ispirato alla più grande Audi Q5. Il display Virtual Cockpit di Audi rimpiazzerà tutto il gruppo di strumenti che troviamo attualmente alle spalle del volante. Non ci sono ancora immagini che mostrano come sarà dentro la futura Q3, ma non appena saranno disponibili le aggiungerò all'articolo.

Altre foto

Vi lascio altre immagini della seconda generazione del SUV medio di casa audi, tra cui qualche scatto spia e delle fotografie di un secondo concept realizzato da Auto Express completamente differente da quello commentato prima e molto più vicino in termini di design all'attuale modello.




Come potete vedere, qui sotto abbiamo una seconda interpretazione della Q3 di seconda generazione, e secondo questa visione, l'auto subirebbe meno cambiamenti estetici rimanendo più fedele al modello attuale. Personalmente, scommetterei di più sul design visto nelle prime fotografie con l'auto nella colorazione blu, soprattutto perché la linea dei fari anteriori è molto più simile alle nuove Audi uscite tra la fine del 2017 e questi ultimi giorni del 2018. In modo particolare, faccio riferimento all'A6.






Cosa ne pensate di queste immagini?

Leggi anche

EDIT
Powered by Blogger.