Installazione delle Gomme Estive: Cosa Sapere per Scegliere al Meglio

In questi giorni tantissimi automobilisti provvederanno alla canonica sostituzione dei pneumatici, passando dai modelli invernali a quelli estivi.

Il cambio va effettuato entro il 15 giugno

Inizialmente era stato stabilito che il cambio delle gomme si sarebbe dovuto effettuare entro il 15 maggio del 2020, ma l'emergenza sanitaria esplosa nella nostra nazione ha spinto a posticipare il termine: come specificato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in questo documento ufficiale, dunque, la data è stata prorogata al 15 giugno.

Ovviamente chi ha installato sul proprio veicolo dei pneumatici All Season, quindi modelli utilizzabili in tutte le stagioni dell'anno, può evitare di compiere questo passaggio, inoltre non è mai superfluo sottolineare che quando ci si recherà dal gommista sarà importante rispettare tutte le norme di sicurezza sanitaria che sono state previste e, in tale ottica, è preferibile prendere appuntamento.

Nei prossimi giorni, dunque, in Italia si effettueranno tantissimi cambi di pneumatici, di conseguenza tante persone devono scegliere per quali gomme estive optare.

In commercio ci sono davvero tantissimi modelli, ma quali sono i parametri che è utile considerare per effettuare una scelta oculata?

Consultare fonti autorevoli e i risultati dei test

Sicuramente è un buon suggerimento optare esclusivamente per i modelli proposti dai migliori brand del settore, allo stesso modo può essere utile effettuare delle ricerche online, rigorosamente su fonti autorevoli, per ottenere delle informazioni interessanti: il portale specializzato Outrider, ad esempio, ha recentemente pubblicato l'interessante report "Le migliori gomme estive del 2020".

Ogni produttore, chiaramente, tende a mettere in risalto gli aspetti positivi dei propri pneumatici, di conseguenza non si pu√≤ certo immaginare di trovare delle informazioni imparziali nei siti Internet ufficiali dei brand produttori; dei preziosi pareri "super partes" sono, al contrario, quelli riguardanti i test eseguiti dalle pi√Ļ note riviste automobilistiche.

Queste realtà sono solite eseguire questo genere di test e assegnano ai vari pneumatici presi in analisi un giudizio specifico, come può essere "eccellente", "raccomandato" o "non raccomandato": indicazioni come queste possono essere davvero molto utili per il consumatore e sono facilmente reperibili online.

Performance su strade asciutte e bagnate

I principali parametri sulla base di cui è utile valutare i pneumatici estivi sono diversi, a cominciare dalle performance su strada asciutta, da intendersi come stabilità, maneggevolezza, spazi di frenata e altri aspetti ancora.

Altrettanto importante è la valutazione riguardante la guida su strade bagnate: nei mesi estivi infatti la possibilità di ritrovarsi a guidare con la pioggia, o comunque su strade scivolose, è tutt'altro che remota, e su queste superfici le gomme devono rivelarsi performanti, stabili, devono essere in grado di scongiurare l'aquaplaning e devono garantire spazi di frenata sufficientemente ristretti.

Altre caratteristiche tecniche di rilievo

Un altro aspetto molto rilevante è la rumorosità: se le gomme sviluppano un rumore troppo elevato hanno un'influenza molto negativa sul comfort, di conseguenza è senz'altro importante scegliere dei modelli dalla silenziosità comprovata.

Un buon pneumatico estivo deve avere una bassa resistenza al rotolamento, caratteristica che ha molteplici risvolti positivi: modelli come questi assicurano infatti una maggiore durevolezza, rendono la guida pi√Ļ agevole e riducono i consumi di carburante garantendo, nel lungo periodo, un risparmio economico non trascurabile.

La resistenza all'usura è dunque fondamentale, inoltre è utile informarsi anche sulle performance che il modello sa garantire nell'ambito di una guida sportiva, soprattutto se si prevede di installarlo su vetture di grossa cilindrata, fermo restando che è ovviamente indispensabile rispettare sempre i limiti di velocità e, ancor prima, la preziosa regola del buon senso.

Commenti