BMW X5 xDrive40e Elettrica Hybrid | dMotori.IT

BMW X5 xDrive40e Elettrica Hybrid

[right-side]
La BMW X5 xDrive40e si prepara al debutto. BMW ha deciso di adattare il proprio SUV ad una trasmissione ibrida, il che ha sicuramente senso. Una struttura più alta e un corpo più massiccio offrono senza dubbio molto spazio per delle batterie ingombranti, e l'effetto di qualche kilo in più, che deriva da tale tecnologia, sarà comunque mascherato dalla stazza e dal peso che avrebbe a prescindere da essa.

Mitsubishi è stato l'apripista in tal senso, ottenendo un enorme successo con il proprio Outlander PHEV. Sin dal lancio di quest'ultimo infatti, Porsche, Volvo e Audi sono passate all'elettrico nei propri SUV, con innumerevoli clienti che beneficiano dei sussidi governativi per i veicoli elettrici.

Ora, però, BMW ha accoppiato un motore elettrico da 111 cavalli con il proprio motore turbo a benzina, a quattro cilindri da 2.0 litri e l'ha inserito nella sua X5. Il risultato? Un sano motore da 309 cavalli - però con ben 235kg in più, che avrebbe comunque necessitato di una spinta extra.

Le caratteristiche

Su carta, la nuova BMW X5 xDrive40e risulta tanto rapida quanto la versione meno potente xDrive30d, da 254 cavalli. I dati ufficiali suggeriscono che il modello ibrido sia due volte più frugale (35.3km/l rispetto a 20km/l), mentre le emissioni di CO2 scendono da 158g/km a 78g/km.

Tuttavia, come tutti gli ibridi plug-in, sarebbe necessario avere sempre a disposizione un punto di ricarica per realizzare queste cifre. Inoltre, le emissioni sono ben lontane dall'essere notevoli se comparate con l'ibrido made in Volvo, che con il T8 Twin Engine è in grado di scendere a 48g/km.

Ti potrebbe interessare anche la nuova BMW X3 2017/2018

BMW X5 xDrive40e Elettrica Hybrid

Come accade per molti ibridi, BWM da la possibilità di scegliere la modalità per aiutare a regolare l'utilizzo della batteria. Auto eDrive sfrutta quanto più possibile il motore elettrico, mentre la funzione Save Battery permette al pilota di trattenere una riserva di energia per conservare la guida senza emissioni per le città. Tutto questo in aggiunta alle configurazioni EcoPro, Comfort, Sport e Sport+ già presenti sulla X5.

[ads-post]

L'esperienza nell'abitacolo

La coppia istantanea dal motore elettrico assicura dei progressi rapidi fuori dalla linea, ma la sensazione è un po' strana quando entra in gioco il motore - lasciandoti li a desiderare il grugnito del motore diesel a 6 cilindri targato BMW. Il cambio non è sempre sicuro della marcia da inserire, e lo sterzo non sembra tanto diretto quanto risulta nella più piccola 330e Saloon.
La corsa non è tanto piacevole come nella X5 diesel, che risulta essere maggiormente insonorizzata - da una sensazione più solida per la guida in città, ma è più suscettibile alle giunzioni autostradali e alle buche più larghe.

BMW X5 xDrive40e Elettrica Hybrid interni

Ed è proprio il problema maggiore di questo modello. Per essere un SUV, la xDrive40e è fatta bene, però quando conosci il livello che può raggiungere una X5, allora lascia un po' a desiderare. Comunque, l'abilità di viaggiare attraverso la città immerso nel silenzio attrae tanto, e i benefici fiscali che derivano dalla tecnologia ibrida attireranno sicuramente molte aziende.

Se d'altra parte, nella quotidianità ci sono spesso giunzioni autostradali, allora il modello diesel è la scelta migliore. E' liscio, veloce ed è più semplice conviverci, inoltre l'erogazione progressiva della potenza è più prevedibile - ciò si ricollega all'indecisione sull'utilizzo del carburante, dell'elettricità o di entrambi del modello ibrido. Nessuna critica invece per quanto concerne la raffinatezza, però, con il rumore del vento ben soppresso e solo una piccola quantità di rumore proveniente dai pneumatici.

Quanto costa? Prezzo ufficiale

BMW X5 xDrive40e Elettrica Hybrid ricarica elettricaCerto, sia il PHEV sia la variante diesel sono ben equipaggiati. Il prezzo X5 xDrive40e M Sport di circa 66.455€ poi, la rende più costosa dell'equivalente modello diesel da 3.0 litri. E' anche opportunamente lussuoso come modello, e non si sentono molto i due anni di differenza rispetto alla XC90 o alla Q7.

Tuttavia, mentre si possono avere i cerchi da 19 pollici, rivestimento in pelle e Navigatore Professionale su entrambi i modelli, 40e e 30d, optando per l'ibrido bisogna accontentarsi dei 5 sedili anziché di 7. A causa delle ingombranti batterie infatti, gli ingegneri BMW hanno dovuto eliminare i sedili addizionali sul retro, che ha portato ad un restringimento dell'area di carico dai 650 litri ai 500 litri.

BMW X5 xDrive con motore 40e, quindi elettrico! Prezzo, potenza e caratteristiche di questo Big SUV elettrico

EDIT
Powered by Blogger.