Nuove Alfa Romeo in uscita tra il 2018, 2019 e 2020: Notizie e Foto | dMotori.IT

Nuove Alfa Romeo in uscita tra il 2018, 2019 e 2020: Notizie e Foto

[right-side]

Nuove Alfa Romeo in uscita tra il 2018, 2019 e 2020: Notizie e Foto

Dopo anni di attesa, il Biscione vuole riprendersi ciò che una volta era suo e lo fa preparando nuovi modelli che debutteranno nei prossimi 3 anni

I piani alti di Alfa Romeo hanno confermato che all'interno del trio dei nuovi modelli attesi prossimamente c'è anche un nuovo grosso SUV che competerà direttamente con l'Audi Q7 - e sarà anche l'auto che introdurrà i motori elettrici nella line-up del marchio italiano.

Andiamo a scoprire insieme le 3 nuove Alfa Romeo in uscita tra 2018, 2019 e 2020, dando una sbirciatina alle prime foto che rivelano i futuri modelli previsti nella roadmap del triennio.

1. Nuovo E-SUV Alfa Romeo

La prima delle tre auto che vado ad aggiungere al mio calendario delle auto in uscita nel 2018 è un E-SUV dal nome ancora sconosciuto.

Il nuovo modello di punta, in uscita tra la fine del 2018 ed i primi mesi del 2019, sarà basato sulla stessa architettura della Stelvio e la fase di sviluppo, a quanto pare, è già a buon punto. Sarà la vettura più larga mai prodotta da Alfa Romeo, entrando nel segmento E e per mantenere lo stesso DNA anche nel nuovo SUV - rientrando al contempo nei ristretti livelli di emissione concessi - adotterà una configurazione mild-hybrid che potrebbe arrivare a produrre una potenza pari a 400 cavalli.

Prevedo che sarà un'auto di dimensioni generose, con una lunghezza oltre i 4 metri e 80 centimetri e passo di 3 metri circa, visto che dovrà poi vedersela con concorrenti come la BMW X5, Audi Q7 e Mercedes GLE. Approderà quindi in un territorio già tracciato da auto con una certa esperienza, la X5 addirittura è già alla terza generazione con più di 20 anni di vendite!
[ads-post]
Ho per voi anche una foto in anteprima dell'E-SUV Alfa Romeo in uscita tra 2018 e 2019.

nuovo E-SUV Alfa Romeo 2018 2019

Roberto Fedeli, il direttore tecnico di Alfa Romeo, ha dichiarato: "La Stelvio è sicuramente un esempio del DNA di Alfa; perché non prenderlo e metterlo in un'auto che è più grande?".
Ha poi aggiunto: "Dobbiamo unire la nuova vettura con il giusto livello di elettrificazione. Un ibrido plug-in potrebbe rappresentare un problema dal punto di vista del DNA ma, per esempio, una soluzione mild-hybrid a 48V ci consentirebbe di ottenere il risultato sperato senza sacrificare nulla."

Il motivo per cui Alfa sta dando priorità ad un SUV più grande è legato a motivi di reputazione globale dell'auto e di profitti.
Fedeli ha affermato che il modello di punta acquisirebbe circa 200kg rispetto alla Stelvio a causa dell'interasse più lungo e una carrozzeria più grande. Tuttavia, lo svantaggio dato dal peso potrebbe essere equilibrato dal sistema e-turbo, grazie all'utilizzo della tecnologia mild hybrid.

"Sono piuttosto contento dei risultati ottenuti accoppiando il motore a quattro cilindri col 48V e-turbo. Credo che la prossima volta potremo utilizzarlo anche nella produzione," afferma Fedeli. "Con un motore turbo da 2.0 litri puoi raggiungere tra i 350 e i 400 cavalli.
"Stiamo testando questa configurazione su un simulatore e ci stiamo lavorando. I risultati non sono affatto negativi."

2. In uscita l'Alfa Romeo Giulietta di seconda generazione nel 2019?

In secondo luogo, Fedeli ha dichiarato che il marchio è anche al lavoro sullo sviluppo di un sostituto per la Giulietta e di una nuova auto sportiva.

"Per completare la gamma dei prodotti Alfa Romeo, ci servono un altro paio di pilastri. Qualcosa nel segmento C, e poi ovviamente un prodotto sportivo - molto sportivo."


Vi propongo una foto della nuova Giulietta 2018/2019, basata su una ricostruzione che tiene conto delle dimensioni dell'auto e della linea stilistica della Giulia. Il risultato è una segmento C super sexy e vedremo cosa svelerà Alfa Romeo nel corso del 2018.

alfa romeo giulietta in uscita a fine 2018

A quando l'uscita della nuova Giulietta di seconda generazione?

Ci sono ancora diverse voci sulla nuova hatchback e non si hanno notizie sulla possibile data di uscita, ma è probabile che adotterà una versione ridotta della piattaforma utilizzata sull'Alfa Giulia. Il problema principale di Alfa con questo modello è renderlo profittevole; stando a quanto detto da Fedeli infatti, il settore in questione "è un mercato molto localizzato e non globale", il che rende difficile ricavarne un profitto.

3. Poi, tra il 2019 e il 2010, anche la nuova Alfa 4C

alfa romeo 4c in uscita tra 2019 e 2020

Allo stesso tempo, Fedeli ha espresso che è essenziale per Alfa Romeo avere un'auto sportiva competitiva da allacciare al nuovo accordo con la F1. Il marchio al momento sta decidendo se introdurre un'evoluzione per la 4C o cambiare completamente strada verso un nuovo motore e una nuova architettura.

"Essere presenti sul mercato con una vettura del genere non è una scelta; ci tocca. Dobbiamo per forza avere una vettura puramente sportiva. Come potrete immaginare, abbiamo qualche opzione. Stiamo lavorando su più fronti" ha affermato infine Fedeli.

Leggi anche

Quali sono le 3 prossime Alfa Romeo in uscita tra 2018, 2019 e 2020? Ecco i nuovi modelli usciranno nei prossimi 3 anni alla conquista del segmento E (un SUV), C (la nuova Giulietta). In arrivo anche la all-new 4C.

EDIT
Powered by Blogger.