[right-side]
Siete intenzionati ad acquistare una nuova automobile quest'anno e magari vi state domandando come funziona il leasing per le auto, se conviene in termini fiscali e soprattutto se voi ne avete diritto? Ebbene, siete nel posto giusto perché in questa guida vi spieghiamo tutti i dettagli sul leasing delle macchine, sia private che da lavoro, e quindi avete già la risposta ad una delle domande, ma vediamo tutto passo passo senza saltare nulla in modo che capiate anche voi come funziona il leasing.

Come funziona il Leasing per le Auto

Dunque, partiamo dallo spiegare che cos'è il Leasing per le Auto.

Che cos'è il leasing

Per capire come funziona il leasing, è bene partire da "che cos'è".

Il leasing, è un contratto di utilizzo delle automobili molto simile ad un finanziamento classico, ma si ha il vantaggio di poter scegliere a fine contratto se si vuole tenere l'auto pagando il riscatto o prolungando la durata del contratto scaduto, riconsegnare l'autovettura senza avere la scocciatura di venderla oppure infine possiamo anche decidere di sostituirla con una nuova stipulando di conseguenza un nuovo contratto di leasing. Tra le varie opzioni, è possibile richiedere in leasing un'auto usata, nuova, eventualmente senza un'anticipo, con prezzi molto flessibili in funzione di tali variabili ed anche della tipologia di contratto (leasing finanziario o contratto full leasing).

Come funziona per il bollo e l'assicurazione?

In base alle proprie esigenze, l'acquisto di un'auto con la formula leasing prevede due tipi di contratto:
  1. leasing finanziario, il locatario si assicura l’utilizzo dell’auto per tutta la durata del contratto e provvede personalmente a tutti gli oneri di manutenzione, assicurativi e aggiuntivi ( tassa di possesso, multe, spese di immatricolazione).
  2. contratto full leasing, con un canone più elevato, include tutti i servizi che sono esclusi dal leasing finanziario più tutti i servizi aggiuntivi (assistenza stradale, veicoli sostitutivi , servizio pneumatici ecc.).
Come funziona il Leasing per le Auto

Chi può richiedere auto in leasing e a chi conviene

In teoria, tutti possiamo acquistare un'auto in leasing, anche se questa formula di acquisto è più rivolta verso i professionisti, le aziende o gli agenti di commercio perché possono scaricare i costi per abbattere l'utile delle tasse. Dunque, funziona per tutti allo stesso modo, privati, aziende o liberi professionisti, ma conviene più a coloro che utilizzano l'autovettura in leasing per il lavoro, ed infatti, la normativa vigente (Legge di stabilità 2014) prevede dei limiti di deducibilità come riportato di seguito:

[ads-post]

Professionisti e aziende

  • deducibilità del 20%  del costo per  autovetture che non sono utilizzati esclusivamente come beni strumentali.
  • deducibilità del 70% delle spese  per auto aziendale ad uso promiscuo ai dipendenti.  
  • deducibilità 100% delle spese per le auto utilizzate esclusivamente come beni strumentali dell’attività dell’impresa.
Per la stessa categoria, i limiti di prezzo dei veicoli aziendali per usufruire delle detrazioni sono i seguenti:

  • 18.075,99 € per le autovetture e gli autocaravan
  • 4.131,66 € per i motocicli
  • 2.065,83 € per i ciclomotori

Agenti di commercio

Per questa categoria il fisco riconosce una detrazione dell’80% sul costo del veicolo entro alcuni limiti di prezzo:
  • autovetture e autocaravan 25.822,84 €
  • motocicli  4.131,66 €
  • ciclomotori 2.065,83 €
La  percentuale detraibile  viene calcolata sul costo d’acquisto del veicolo più le relativa spese accessorie come: canoni di leasing e noleggio, carburante e lubrificanti, assicurazione RC auto, spese di manutenzione e riparazione, spese garage o parcheggio.

La detrazione è limitata ad un solo autoveicolo per soggetto, di solito quello che si utilizza di più e il più costoso sia per  acquisto che manutenzione e gestione.

Fino a quando si possono dedurre i costi?

La deducibilità dei canoni leasing, per autoveicoli strumentali all’attività d’impresa, sono deducibili per la metà del periodo di ammortamento, mentre, la deducibilità dei canoni resta quadriennale per veicoli non strumentali e in uso promiscuo a dipendenti.

Il periodo è calcolato dal primo pagamento dei canoni.

Infine, la nuova norma ha abolito l’obbligo di pagamento IPT (Imposta provinciale di trascrizione) per il riscatto dei veicoli usati in leasing.

In breve, dunque come funziona il leasing per le auto... ?

Concludendo, in poche parole, il leasing conviene a chi utilizza l'auto per lavoro come bene strumentale, potendo scaricare i relativi costi di acquisti, servizio e manutenzione, e può decidere di inserire nel canone mensile tutti i costi quali l'assicurazione e la manutenzione in modo da non dover pensare a null'altro che al pagamento mensile. Se siete un privato, cambia poco tra un finanziamento classico e una formula leasing, a meno che non vogliate togliervi dai pensieri spese di manutenzione, assicurazione, bollo e quant'altro.

Spero che ora vi è più chiaro come funziona il leasing per le auto e saprete ora decidere se vi conviene o meno questa modalità di acquisto.

Come funziona il leasing per auto? Privato, libero professionista o azienda: chi può acquistare auto in leasing e a chi conviene farlo?

Dphoneworld Fabiannit

{picture#https://2.bp.blogspot.com/-amzuahwrHcs/VvbVht-l2aI/AAAAAAABINU/qU9pUHakN0ICLAjSCKcCjfqdoSWyOCl3g/s1600/ImmagineFJP.png} Appassionato del web e dei blog e piccolo esperto SEO. Sono al servizio di voi, per trovare e scrivere ciò che state cercando! {facebook#https://www.facebook.com/dphoneworld.net/}{twitter#https://twitter.com/fabiannit} {google#https://plus.google.com/u/0/b/116274615034154541639/+DphoneworldNet/}
Powered by Blogger.