[full-post]

La nuova Audi A4 2016 è completamente nuova, partendo dagli esterni agli interni e ci sono delle novità anche per quanto riguarda le motorizzazioni. Le varianti della Audi A4 sono molte, a seconda di quale motore scegliamo tra i 7 disponibili, del cambio che desideriamo avere a bordo, potendo scegliere tra quello manuale, automatico o robotizzato a doppia frizione, o ancora dell’allestimento e infine da quale optional vogliamo farci “coccolare”. Dimenticavo poi il fattore "wagon", vi piacciono le berline o le station wagon?

Con tutte queste possibili combinazioni è difficile scegliere la versione migliore in assoluto perché ognuno ha esigenze differenti e magari al budget massimo prefissato da spendere, quindi in questo articolo vedremo qual è la versione da me consigliata  e come scegliere il motore della Audi A4 2016 che più si adatta al vostro stile di guida ed anche alla frequenza di guida tenendo conto di quanto tempo programmate di tenere l'auto.

Ciò che è certo è che, in ogni caso la vostra Audi A4 sarà una grande auto.

L'ordine corretto della scelta secondo dMotori è:

Berlina/Avant > cambio > motore > allestimento > optional

Avant o berlina? Come vi piace meglio la nuova Audi A4?

Forse prima di considerare ogni altro aspetto, dovete decidere se scegliere la nuova A4 in versione berlina oppure la station-wagon, denominata "Avant".

avete l'esigenza di tanto spazio?

che tradotto vuol dire...

avete almeno 2 figli e non amate i SUV?

Se quindi nel corso della vostra vita vi siete "accoppiati", allora forse meglio puntare sulla versione Avant, che comunque non ha nulla da invidiare alla berlina, con linee morbide e un design sportivo.

Nuova Audi A4 2016 guida alla scelta

Guida alla scelta dei motori della nuova Audi A4 2016

La nuova Audi A4 è disponibile con 7 motori, di cui tre sono a benzina e quattro diesel, quindi la prima domanda da farvi è la seguente:

"preferite motori a gasolio oppure quelli a benzina?"

Risposto a questa domanda, potrete iniziare a scartare alcune opzioni, però magari se leggete le caratteristiche dei motori potreste cambiare idea. Vediamo un quadro generale dei motori di Audi A4 2016.

La certezza, qui è che con una potenza minima di 150 CV, la nuova Audi A4 2015 non è mai senza spinta!

Motori a benzina

1.4 TSFI da 150 CV: è il più piccolo della famiglia motori di Audi A4 2016, ma non gli manca nulla per fare il “grande”. Il 1.4 TFSI è un motore quattro cilindri con turbo a gas di scarico e Audi valvelift system, iniezione diretta con fasatura variabile degli alberi a camma e valvole di aspirazione ad alzata regolabile. Tali piccolezze, riescono a fare cose da grandi a questo motore, garantendo un’alta fluidità, con consumi bassi e prestazioni vivaci.

A chi lo consiglio? Potrebbe essere la scelta migliore per chi programma di tenere la nuova Audi A4 2016 per molti anni e che usa poco l’auto in genere.

2.0 TFSI ultra da 190 CV: fratello maggiore del 1.4 benzina, ha in più il sistema a doppia iniezione che permette di migliorare la combustione ed abbassare quindi i consumi. Come funziona il sistema a doppia iniezione di Audi A4 2015? In pratica, quando si accelera al massimo, l'iniezione è di tipo indiretto, mentre è diretta quando si accelera normalmente. Con questo motore benzina, l'Audi A4 è brillante in marcia e regolare. Consigliato a chi ama i motori benzina, ma non vuole esagerare con le prestazioni.

2.0 TSFI ultra da 252 CV: motore a ciclo Otto a 4 cilindri in linea con iniezione diretta di benzina, turbocompressore a gas di scarico e Audi valvelift system. Con tutti questi cavalli, Audi ha pensato di tenervi ben incollati a terra. Infatti con questa motorizzazione è prevista la trazione integrale, data la maggiore spinta rispetto al 2.0 da 190 CV, dal quale deriva.

Consigliato per chi vuole le massime prestazioni e non ama i diesel.

Motori diesel

2.0 TDI da 150 CV: è un otore Diesel a 4 cilindri in linea con sistema d’iniezione diretta Common Rail, turbocompressore a gas di scarico con turbina a geometria variabile (VTG) e sistema di distribuzione con doppio albero a camme in testa (DOHC). Grazie al turbo a geometria variabile, l'Audi A4 riesce ad ottimizzare la resa ai vari regimi, mentre i due alberi di bilanciamento limitano al massimo le vibrazioni. Questo motore ha i consumi più bassi dell'intera gamma motori di Audi A4 2015.

La scelta migliore per chi viaggia tanto, vuole un'auto con bassi consumi e che sia silenziosa.

2.0 TDI da 190 CV: deriva dal precedente, ma con una messa a punto differente, per una spinta maggiore a tutti i regimi.

Dedicato a chi vuole ancora più spinta, senza esagerare.

3.0 TDI da 218 CV: motore Diesel a 6 cilindri a V con tecnologia Common Rail e turbocompressore a gas di scarico. E' vigoroso ma ha un funzionamento che potremmo definire "vellutato", per il suo comportamento docile.

E' forse il motore consigliato per chi vuole esagerare e ama raggiungere i 100 Km/h in pochi secondi (6,6) e magari viaggia molto sulle autostrade tedesche (velocità massima di 250 Km/h).

3.0 TDI da 272 CV: quasi un motore da corsa, con il quale vale la pena di farsi un giro in pista ogni tanto. Deriva dal 3.0 218 CV, ma corre e spinge molto di più. Consigliato per chi non ama esser sorpassato in autostrada, sempre nel rispetto dei limiti di velocità!

Avete deciso allora quale motore scegliere per la vostra Audi A4? Bene, adesso si passa alla scelta del cambio.

Io consiglio il 2.0 TDI da 150 CV: una spinta adeguata ad ogni situazione, con spese di acquisto e gestione più contenute rispetto ai motori più ricchi di cavalli. Meno consumi, bollo meno caro e buon valore come usato. Abbinate a questo il cambio S Tronic per la comodità di marcia.

Guida alla scelta del cambio della nuova Audi A4 2016

Qui la scelta è meno ardua, potendo scegliere, quando possibile, tra 3 cambi diversi. La domanda è invece secca e semplice:

preferite cambiare da soli le marce?

Cambio manuale: è una trasmissione a 6 marce con manovrabilità sportiva, innesti precisi ed una corsa breve della leva cambio. Potete sceglierla con i motori benzina TFSI 1.4 e 2. e con il diesel 2.0 TDI. Se la vostra scelta del motore è diversa, allora non avrete il lusso di poter scegliere sempre voi manualmente la marcia giusta.

Cambio robotizzato a doppia frizione S tronic: questo sistema di trasmissione di Audi A4 2015 è a 7 marce e può essere utilizzato anche in modalità manuale utilizzando le palette al volante (optional consigliato per chi vuole divertirsi). La leva del cambio è molto bassa e dal design appiattito, per integrarsi al meglio nel design del tunnel centrale, mentre l'inserimento dei rapporti è praticamente istantaneo. In particolare, selezionando la modalità "Sport", non vi accorgerete nemmeno della cambiata! Disponibile su quasi tutti i motori e quando non di serie, costa 2.300 €. Solo sul 3.0 TDI da 272 CV dovrete opgtare per il titronic.

Cambio tiptronic: molto simile al precedente er ciò che riguarda il funzionamento, con modalità Sport presente anche qui, ma la tecnica è tutta differente. Il nuovo tiptronic a otto marce si fa apprezzare anche per l’efficienza e per la rapidità, il comfort e la brillantezza nei cambi di marcia. Quando la situazione del traffico lo permette, il nuovo tiptronic inserisce automaticamente la folle, consentendo di risparmiare carburante. Montato sulla Audi A4 più potente: la 3.0 TDI da 272 CV.

Scegliete il cambio S tronic: cambiate veloci, consumi ridotti e abbinateci anche le palette al volante per i momenti di sportività!

Gli allestimenti dell'Audi A4 2016: 4 le versioni da scegliere

Per rispondere ai diversi livelli di esigenza di ogni cliente, la nuova Audi A4 è disponibile in differenti versioni, a cui è possibile aggiungere il pacchetto Evolution: proiettori a LED con gruppi ottici posteriori a LED, pacchetto luci, climatizzatore automatico comfort a 3 zone.

In breve, ecco le descrizioni dei diversi allestimenti di Audi A4 2015:

  • La versione Sport si distingue per gli equipaggiamenti che descrivono il suo carattere dinamico.
  • La versione Design è la perfetta rappresentazione dell’eleganza di questa vettura.
  • La versione Business presenta un’ampia gamma di equipaggiamenti funzionali.
  • Audi A4 Business Sport prende solo il meglio dalle altre: gli interni e gli esterni sono della versione Sport, mentre tutti gli equipaggiamenti funzionali sono della versione Business.
A voi la scelta.

Io consiglio l'allestimento Business Sport: ottima la gamma di optional, in particolare il navigatore satellitare, il cruise control e i sensori di parcheggio, per un comfort al top e viaggi sempre sicuri.

Allestimento Sport

A4 Sport traccia nuovi orizzonti: sportività e performance di guida sempre più entusiasmanti sono sottolineate in ogni dettaglio da un design sofisticato.
I cerchi in lega di alluminio a 5 razze a Y, i sedili sportivi e il volante sportivo multifunzionale in pelle a 3 razze rendono questa vettura elegantemente sportiva come solo A4 sa essere.

Caratteristiche della versione Sport di Audi A4 2015:

  • Griglia del radiatore single frame in grigio twilight opaco con listelli cromati
  • Inserto al diffusore posteriore in grigio twilight opaco listello orizzontale cromato
  • Griglie radiatore laterali in grigio twilight opaco con inserti orizzontali cromati
  • Pacchetto esterno lucido
  • Terminali di scarico cromati
  • Cerchi in lega di alluminio 7,5 J x 17 con design a 5 razze a Y e pneumatici 225/50 R17
  • Volante sportivo multifunzionale in pelle a 3 razze
  • Sedili sportivi
  • Rivestimento dei sedili in tessuto System nero
  • Inserti in alluminio Ellipse

Allestimento Design  

La versione Design stupisce per i suoi dettagli di altissima qualità, dedicati a chi desidera il massimo.
Grazie agli elementi esterni in nero titanio, i cerchi in lega d'alluminio con design Crystal a 10 razze e al volante multifunzionale in pelle a 3 razze con inserto cromato, questa versione sottolinea il design sofisticato della nuova Audi A4.

Caratteristiche della versione Design di Audi A4 2015:

  • Griglia del radiatore single frame in grigio scuro lucido con listelli cromati
  • Inserto al diffusore posteriore in grigio scuro opaco con listello orizzontale cromato
  • Griglie radiatore laterali in grigio scuro lucido con inserti orizzontali cromati
  • Pacchetto esterno lucido
  • Inserti alle maniglie delle portiere cromati
  • Terminali di scarico cromati
  • Cerchi in lega di alluminio 7,5 J x 17 a 10 razze con design Crystal e pneumatici 225/50 R17
  • Volante multifunzionale in pelle a 3 razze con inserto cromato
  • Sedili normali
  • Rivestimento dei sedili in tessuto Concept nero
  • Inserti in alluminio Ellipse
  • Parte inferiore della consolle centrale in similpelle

Allestimento Business  

Quando il comfort incontra la tecnologia, il risultato non può che raggiungere l’eccellenza.
Equipaggiamenti esclusivi come il Pacchetto di navigazione, il Sensore pioggia/luci, il regolatore di velocità e l'appoggiabraccia anteriore comfort permettono al conducente di raggiungere ogni meta, rendendo ogni viaggio un autentico piacere.

Caratteristiche versione Audi A4 Business:

  • Sistema di Navigazione con DVD
  • Sistema di ausilio al parcheggio posteriore
  • Regolatore di velocità
  • Sensore pioggia/luci
  • Appoggiabraccia anteriore comfort

Allestimento Business Sport  

La sportività degli equipaggiamenti caratteristici della versione Sport unita alle funzionalità tipiche della versione Business.
Cosa chiedere di più? Eleganza, dinamismo e funzionalità si fondono indissolubilmente in questa nuova versione Business Sport.

Caratteristiche versione Business Sport della Audi A4:

  • Griglia del radiatore single frame in grigio twilight opaco con listelli cromati
  • Inserto al diffusore posteriore in grigio twilight opaco listello orizzontale cromato
  • Griglie radiatore laterali in grigio twilight opaco con inserti orizzontali cromati
  • Pacchetto esterno lucido
  • Terminali di scarico cromati
  • Cerchi in lega di alluminio 7,5 J x 17 con design a 5 razze a Y e pneumatici 225/50 R17
  • Volante sportivo multifunzionale in pelle a 3 razze
  • Sedili sportivi
  • Rivestimento dei sedili in tessuto System nero
  • Inserti in alluminio Ellipse
  • sistema di Navigazione con DVD
  • Sistema di ausilio al parcheggio posteriore
  • Regolatore di velocità
  • Sensore pioggia/luci
  • Appoggiabraccia anteriore comfort

Guida alla scelta dell'Audi A4 2015: di quali optional non si può fare a meno?

Sono tanti, forse troppi, e ne sono sempre di più! Di cosa sto parlando? Degli optional! Ma tra i tanti, alcuni sono forse indispensabili per godersi al massimo la nuova Audi A4 2015. Quali sono? Eccoli qua i top 5 optional:
  • Sistema Audo Connect: qualsiasi viaggio stiate affrontando, Audi A4 è costantemente online grazie ad Audi connect: il modulo LTE/UMTS, con velocità di download fino a 100 Mbit/s, collega la vettura ad un’ampia gamma di servizi collegando fino a otto dispositivi all’hotspot Wi-Fi veicolare.
  • Phone Box: una piastra sotto il bracciolo dove poggiare il vostro smartphone lasciandolo ricaricare in modalità wireless, che sfrutta l'antenna dell'auto per potenziare il segnale. 
  • Pacchetto Assistenza Tour: i più moderni sistemi di assistenza stradale
  • Cruscotto Digitale "Virtual cockpit": offerto come optional per Audi A4, dispone di caratteristiche high-tech di altissima qualità. Il quadro strumenti, sostituito da uno schermo LCD ad alta risoluzione da 12,3 pollici, visualizza tutte le informazioni in modo completo e versatile.
  • Fari a matrice LED: proiettori a LED Audi Matrix, disponibili come optional, guidano il conducente lungo la strada con un fascio di luce abbagliante dinamico. I LED sono controllati individualmente e possono evitare selettivamente le vetture in arrivo, pur continuando a illuminare l’ambiente circostante.
Non rinunciate MAI al Virtual Cockpit da 12 pollici! E' pazzesco!

A questo punto, non vi rimane che andare al concessionario Audi più vicino e decidere gli altri dettagli, come il colore, i cerchi in lega e gli accessori.

Che ne dite di una Audi A4 colore rosso?


😊 Ti consigliamo anche i seguenti articoli, potrebbero interessarti !! 😊

La miglior guida alla scelta della Nuova Audi A4 2015/2016. La scelta dei motori, gli optional indispensabili, gli allestimenti e il cambio

Posta un commento

Dphoneworld Fabiannit

{picture#https://2.bp.blogspot.com/-amzuahwrHcs/VvbVht-l2aI/AAAAAAABINU/qU9pUHakN0ICLAjSCKcCjfqdoSWyOCl3g/s1600/ImmagineFJP.png} Appassionato del web e dei blog e piccolo esperto SEO. Sono al servizio di voi, per trovare e scrivere ciò che state cercando! {facebook#https://www.facebook.com/dphoneworld.net/}{twitter#https://twitter.com/fabiannit} {google#https://plus.google.com/u/0/b/116274615034154541639/+DphoneworldNet/}
Powered by Blogger.