Dmotori: Uscita - Dimensioni - Interni - Prezzi - Colori: Data uscita
Visualizzazione post con etichetta Data uscita. Mostra tutti i post

Nuova BMW X4 2018: Cosa Cambia - Ecco tutte le Novita'

Il SUV Coupé medio bavarese si rifà il look con la seconda generazione MY 2018/2019, aumentando di dimensioni e di confort con interni più spaziosi e nuovo sistema di infotainment

BMW ha organizzato un'incontro con i giornalisti del settore automobilistico in modo che potessero dire la loro sulla nuova X4, SUV Coupé della casa di Monaco che arriva alla sua seconda generazione e che è tra i modelli di auto in uscita nel 2018 più attesi.

La BMW X4 MY 2018 sarà ufficialmente presentata al Salone di Ginevra che si terrà durante il mese di marzo, però intanto possiamo già raccontarvela in questa anteprima in cui lo scopo principale è spiegarvi cosa cambia rispetto al modello precedente, qual'è la data uscita e quando verrà presentata al pubblico.

La versione nelle foto che riporto è la X4 M40d con motore 6 cilindri Turbo Diesel, con cerchi da 21 pollici, che è la misura più grande che si può avere su questa vettura.

Cosa cambia nella Nuova BMW X4 2018/2019?

Non ci vuole molto per affermare con forza che la nuova X4 2018/2019 è una macchina completamente diversa rispetto alla prima serie del 2014 ed ora vi spieghiamo passo passo cosa cambia, mostrandovi tutte le novità dal punto di vista del design esterno, per poi vedere anche gli interni e le dimensioni.

Vi lascio una prima foto della nuova X4 in cui potete ammirare il design del nuovo frontale, quindi passiamo a commentarlo insieme.

nuova bmw x4 2018 frontale

Le novità degli esterni

Guardando il design degli esterno ed in particolare quella della parte frontale, la ALL-NEW X4 presenta una grossa calandra con doppio rene cromato che cambia di forma e proporzioni, essendo più stretta e alta rispetto a quella presente sul modello 2014 della nuova X4. Le cromature vengono poi riportate anche sotto ai fari fendinebbia e lateralmente alle prese d'aria che sono vere. I fari non sono più uniti alla calandra centrale ma si distaccano da essa ed hanno una forma più morbida essendo più stretti e alti. In generale possiamo dire che molti elementi hanno subito questa trasformazione, nel senso che sono passati ad essere meno larghe, dando così forme più "tonde" al design nel suo complesso.

Continuando ad analizzare cosa cambia nella nuova X4 2018 sul frontale, abbiamo un fascione molto aggressivo nella parte inferiore dove sono presenti anche delle finte prese d'aria e al centro troviamo il radar. Ritornando ancora alla calandra a doppio rene, questa presenta delle alette attive che si chiudono e si aprono per favorire l'aerodinamica nelle diverse velocità. Tra le modifiche apportate al nuovo modello, notiamo che cambia anche il design del cofano, più alto, con nervature profonde e altre che sono invece più sottili che danno molta eleganza e danno slancio a questa vettura.

nuova bmw x4 2018 novita posteriore coda

Le novità del posteriore e del bagagliaio 

Passando a vedere la coda, che ovviamente su una vettura supersportiva è anche la parte più interessante, notiamo da subito che questo lato ha subito parecchi cambiamenti, sia nelle dimensioni che nelle posizioni dei vari elementi.

E' più larga, con queste luci avvolgenti che si spezzano aprendo il portellone elettrico, ma è soprattutto nella parte finale del portellone che cambia perché la targa è finita in basso, con il logo della casa BMW ben in vista. Focalizzando l'attenzione sulla parte centrale, abbiamo un volume molto più pieno e massiccio che allarga tutto l'insieme. In basso vediamo questo diffusore con colore a contrasto con i grandi tubi di scarico.

nuova bmw x4 2018 vano bagagli cosa cambia

Abbiamo il portellone completamente diverso con meccanismo di apertura elettrico motorizzato che cambia il modo con cui è incernierato nella scocca . Aprendo il portellone, si nota subito lo spazio a disposizione per i bagagli; abbiamo una soglia non troppo bassa e quindi una sponda e il vano però è molto regolare, molto profondo. Le superfici sono rivestite con ottimi materiali e sono presenti comodi binari e punti di fissaggio. Gli schienali sono reclinabili con pratici pulsanti e frazionati 40 20 40.  

Coma cambiano le dimensioni esterne e le proporzioni

Da quanto avete potuto leggere finora, avete visto che le novità della nuova BMW X4 2018 sono tante nel design, ma ci sono stati dei cambiamenti anche per quanto riguarda le dimensioni esterne e quindi le proporzioni.
[ads-post]
E' più lunga di 8 cm rispetto alla prima generazione ed il passo è di 5 cm più lungo e quindi chiaramente cambiano le proporzioni. In particolare ciò che cambia è lo slancio che si dà alla carrozzeria.

Ma non sono soltanto le misure esterne a cambiare l'aspetto della fiancata, perché ci sono altri elementi stilistici che contribuiscono a dare un look più slanciato e meno pesante. Cominciamo per esempio dalle nervature che possiamo notare sulla fiancata laterale, come si vede qui sotto nella seconda foto che vi lascio guardare per poi continuare la lettura.

nuova bmw x4 2018 novita fiancata laterale

Come potete ben notare dalla foto, abbiamo nella parte alta della carrozzeria una nervatura molto marcata che sale gradualmente abbracciando la maniglia della portiera anteriore per interrompersi poco prima di quella sulla portiera dei passeggeri. La stessa nervatura, riprende però verso la parte finale dove va ad abbracciare le avvolgenti luci posteriori.

Da questo punti di vista, possiamo anche notare che il coefficiente aerodinamico Cd è pari a 0.30, valore ottimo per la categoria, ed è interessante notare come il centro di gravità si sia abbassato rispetto la versione precedente ed è al vertice della sua categoria.

Cosa cambia negli interni

Come vi dicevo, la seconda generazione del SUV Coupé medio di BMW è più lungo ed ha un passo ovviamente allungato per dare maggiore abitabilità all'interno. Questo aumento delle misure esterne ha consentito anche nel disegnare un padiglione che scende in modo più dolce e progressivo proprio perché c'è più spazio nel volume di coda. Tradotto in altri termini: gli interni della BMW X4 2018 sono ancora più confortevoli. Scopriamoli insieme.

Quando si entra a bordo di una SUV Coupé e quindi sportiva, ci si domanda sempre se si sta comodi dietro. E sulla nuova BMW X4 si sta molto comodi, con molto spazio per le gambe e anche per la testa, sia per le persone di media che alta statura.

nuova bmw x4 2018 sedili posteriori

I posti a sedere "veri" sono due, però si può stare anche in mezzo ma in modo un po' meno confortevole perché la sagomatura e quella esterna è il tunnel è piuttosto alto il mobiletto sporgente quello che mi preme sottolineare è che guardando i materiali e le finiture di questa X4 mi rendo conto proprio del salto di qualità è stato fatto da BMW per questo Modello e altra cosa da segnalare è il tetto panoramico per la prima volta disponibile sul X4 perché sulla serie attuale c'era solamente il tetto anteriore

nuova bmw x4 2018 cosa cambia negli interni

Dopo tutte queste righe, siamo finalmente pronti per metterla in moto, quindi mettiamoci subito al volante e vediamo cos'altro è cambiato sul lato dell'infotainment. Da come potete vedere nella immagine degli interni qui sopra, a bordo della BMW X4 è presente la strumentazione virtuale che cambia a seconda delle modalità di guida prescelte, abbiamo una posizione di guida che è notoriamente sportiva che BMW studia molto bene. Per ciò che riguarda la posizione di guida al volante, ci si trova seduti leggermente più in basso rispetto alla  sorella X3, ma comunque ci si trova in alto rispetto all'asfalto. Il volante è molto sportivo, poco inclinato e quasi verticale, mentre i sedili sono a regolazione elettrica nelle varie direzioni, ed includono anche la regolazione della consistenza dei fianchetti.

Per quanto riguarda invece il sistema multimediale, questa è una parte che la X4 eredita dalla X3, con schermo da 10.2 pollici, mentre la strumentazione da 12.4 pollici che è completamente digitale. 

Abbiamo i comandi vocali che sono attivabili anche dalla dal volante, il sistema di connettività, ed il tutto è gestibile sia dalla idrive sul tunnel, sia attraverso il touch.

Concludendo, quindi possiamo dire che la nuova X4 cambia tanto, cresce in lunghezza e passo, aumenta la tecnologia a bordo ed anche il confort. L'efficienza dei motori unita alle attenzioni circa l'aerodinamica dovrebbe anche aiutare a ridurre i consumi, ma questo lo vedremo solo dopo una prova su strada!

Leggi anche

EDIT

Nuovi SUV in Uscita nel 2018: Audi, BMW, Mercedes, Volkswagen e Porsche

Il settore dei piccoli, medi e grandi SUV è in continua crescita e, tra nuovi modelli e restyling, l'anno 2018 sarà davvero ricco di Sport Utility Vehicle

La sfida tra SUV si fa sempre più intrigante, con l'ingresso nel mercato di nuovi crossover e il restyling di modelli attuali che renderanno molto interessante questo 2018. Molte le novità attese per la fascia premium di questo mercato, dove la battaglia a suon di design e tecnologie si fa sentire. Vediamo allora quali sono i nuovi SUV tedeschi in uscita nel 2018.

Quello delle autovetture a carrozeria alta è un segmento in fermento. Lo dimostrano non solo le preferenze degli utenti, ma anche le scelte delle case automobilistiche, che hanno in programma grandi novità da lanciare nei prossimi mesi. La maggior parte - non tutta ovviamente - delle novità arriva dai costruttori tedeschi e riguarda non solo l'offerta premium, ma include anche modelli Crossover più piccoli e accessibili.

Scendiamo nel dettaglio per capire cosa ci riserverà questo 2018 nel settore SUV&Crossover, mentre potete leggere il mio articolo sulle auto in uscita nel 2018 per avere una panoramica completa.

Tutti i nuovi SUV BMW in uscita nel 2018

BMW X4

Novità anche per la nuova BMW X4 2018 che uscirà quest'anno. Grazie all'architettura modulare Clar - la stessa utilizzata anche sulla nuova X3 - il team tedesco ha potuto realizzare un nuovo modello con una linea più slanciata ed un abitacolo ancora più spazioso. Sin da subito verrà commercializzata la versione sportiva M40i, poi ci si aspetta l'entrata in gioco di un'ibrida plug-in e per finire un modello elettrico.

Le modifiche agli interni non sono ancora chiare, mentre sul lato della carrozzeria possiamo dire che riprende il frontale massiccio in linea con la BMW X3, con uno stile che possiamo dire risulta avere maggiore grazia rispetto al modello attuale, tutto accompagnato da luci di coda sottili che ricordano quelle della rivale GLC Coupé.

Quando la vedremo girare per le strade del mondo? Ci si aspetta che la data di uscita della nuova BMW X4 coincida con la fine dell'estate 2018!

BMW X5

La terza generazione della X5 è sul mercato da circa 5 anni, dalla fine del 2013, per cui è arrivato il momento di cambiare e lasciare spazio alla quarta generazione, che vedremo nelle concessionarie dopo la prossima estate 2018. La nuova BMW X5 sarà caratterizzata da una calandra a doppio rene ancora più marcata, un cofano ridisegnato e delle prese d'aria più ampie. I cambiamenti estetici si notano anche in coda, dove troviamo un portellone, un fascione e degli scarichi diversi. 

La vera novità però la troviamo nell'anima del mezzo, che con l'adozione della piattaforma modulare Clar - che per intenderci è la stessa della Serie 5, 7 e della futura X7 - consente di ridurre il peso, guadagnare in termini di agilità e apre le porte a tutte le tecnologie più recenti - tra cui i sistemi avanzati di assistenza alla guida e la nuova generazione di infotainment ID7, con schermi touch e da remoto, da 10,5 e 12 pollici personalizzabili in stile desktop.

Per quanto concerne i motori, ne vedremo a diesel e benzina a 4, 6 e 8 cilindri, anche biturbo. Il tutto darà come risultato una potenza che potrà variare dai 231 cavalli ai 600 cavalli e passa della versione M. Infine sarà resa disponibile anche una versione ibrida plug-in.

BMW X2

La casa automobilistica tedesca si presenta a Detroit con la sua nuova X2, il crossover di cui si è parlato abbastanza lo scorso anno. Il motivo dell'interesse nei confronti di questo modello sta nel fatto che si tratta di una vettura che centra in pieno il significato di "SUV crossover".
Un nuovo look che risulta essere un buon mix tra la robustezza dei modelli X e l'eleganza sportiva delle coupé, caratterizzato da una nuova calandra a doppio rene.

Realizzata sulla piattaforma della nuova Mini Countryman, la nuova X2 è pronta a sfidare le principali concorrenti: Audi Q2 e Mercedes GLA. Una sfida che inizierà alla data di uscita della nuova BMW X2, prevista per il prossimo mese, a Marzo.

BMW X7

Imponente il concept visto a Francoforte che farà da ammiraglio delle vetture alte della casa automobilistica di Monaco. La nuova BMW X7 si presenta con delle linee maestose e verticali, per un abitacolo dotato di sette posti, tutti a comandi elettrici.
Della gamma dei propulsori, anche se non sarà disponibile sin dal momento del lancio, potrebbe far parte anche un powertrain ibrido. Quest'ultima variante sarebbe in grado di garantire un'autonomia di circa 100 km in modalità elettrica.

Il debutto è atteso a fine anno al Salone di Los Angeles, mentre per la data di uscita dovremo aspettare senza dubbio il prossimo 2019.

Quali nuovi SUV Mercedes usciranno nel 2018

Mercedes Classe G

Quando si pensa al marchio Mercedes non si può non pensare ad uno dei modelli più iconici di questa  casa: la Classe G. E' diventato tale sin dal suo esordio quasi 40 anni fa, nel 1979.
Sembra che il 2018 sarà l'anno in cui vivrà un'evoluzione radicale, con una carrozzeria più larga di circa 10 centimetri, un telaio che non sarà più a longheroni e traverse, il tutto accompagnato da un possibile addio ai ponti rigidi.


La data di uscita della nuova Classe G è prevista per l'estate 2018 e sembra che saranno due i modelli AMG disponibili: quello G 63 V8 da ben 600 CV e il più potente G 65 V12 da 630 CV.

Mercedes GLE Coupé

Qui non si tratta di un semplice modello derivato da un altro, ma il team dietro la nuova GLE Coupé è partito da un progetto ex novo basato sulla piattaforma dell'attuale Classe E, proprio come accade per la GLE tradizionale, che condivide con la versione Coupé la meccanica, l'allestimento e le tecnologie.
Questa scelta ha delle ricadute notevoli anche sull'estetica della vettura, che in questo modo ha un aspetto molto più slanciato e proporzionato rispetto a quello della progenitrice.

Per il momento però ci tocca aspettare la presentazione ufficiale della GLE Coupé che si terrà il prossimo autunno per avere più dettagli in merito. Non avremo quindi modo di vederla nel 2018, in quanto la data di uscita della nuova Mercedes GLE Coupé è attesa per il 2019.

Mercedes GLE

Il 2018 è l'anno della svolta anche per quella che fino a qualche anno fa era chiamata ML. La nuova Mercedes GLE infatti subirà delle modifiche importanti.
Il design darà vita ad un nuovo corso e renderà la vettura molto più avvolgente, anche nel frontale. Delle riduzioni verranno fatte in termini di dimensioni, che permetteranno di ottenere dei miglioramenti in termini di guida e doti stradali.

Per quanto riguarda invece i motori, i V6 e V8 benzina verranno sostituiti: avremo un'offerta basata principalmente sul sei in linea 3 litri mild hybrid. Tra i diesel invece verrà dato spazio alle nuove unità modulari 2.0 quattro cilindri e al sei in linea 3.0.
Il V8 lo ritroveremo però sulle versioni AMG. Infine, è molto probabile che venga introdotta anche una versione ibrida plug-in del 2 litri.

Questa nuova Mercedes GLE approderà sul mercato alla fine dell'anno, precisamente nel mese di Novembre 2018.

Mercedes GLS

La nuova Mercedes GLS sarà basata sulla nuova piattaforma MHA, che porterà con se diversi miglioramenti. Innanzitutto diminuisce il peso complessivo e la configurazione dell’abitacolo sarà ottimizzata, cosi da rendere più confortevole la sistemazione a bordo, in particolare quella dei passeggeri che viaggiano sugli ultimi sedili in fondo. Avremo quindi una sette posti ancora più spaziosa ed esclusiva.

Non potevano mancare le novità sul lato dei di motori. Sempre grazie alla piattaforma MHA, sarà possibile adottare motorizzazioni ibride, oltre ai consueti propulsori V6 della Mercedes. Il V8 poi sarà sfruttato per la variante AMG, in linea con i modelli 63 della gamma. Si vocifera inoltre di una possibile versione marchiata Maybach, volta a competere con rivali come la Bentley Bentayga e la Range Rover SV Autobiography LWB. Si tratta tuttavia di una voce da prendere con le pinze per il momento.

Ne sapremo sicuramente di più il prossimo autunno, quando verrà presentata ufficialmente la nuova Mercedes GLS, che toccherà il mercato probabilmente nella prima metà del 2019.

SUV Audi con data uscita 2018

Audi Q1

Un settore in continuo aumento è senza dubbio quello dei mini SUV, dove abbiamo al momento auto come la Toyota C-HR, Nissan Juke e forse qualche altro modello. Tra le tedesche, Audi è la prima a fare la mossa ed a fine 2018 forse vedremo la presentazione, e magari anche l'uscita, della Q1 di cui ho scritto qualche parole nella mia anteprima che potete leggere qui:

Audi Q3

nuova audi q3 2018 anteprima

Dopo il successo riscosso dal modello attuale, gli italiani non vedono l'ora di mettere le mani sulla nuova Audi Q3 in uscita nel 2018. Rispetto all'attuale, cui produzione è stata avviata nel 2011, la seconda generazione porterà dei cambiamenti sostanziali, con lo scopo di posizionarsi in maniera più appropriata tra la Q2 e la Q5, tenendo a mente anche l'arrivo del modello sportivo Q4.

L'interasse della nuova Q3 aumenterà - passando dai 2,6m ai 2,64m - e cresceranno gli ingombri. Il team ad Ingolstadt sta infatti lavorando con la piattaforma universale MQB- non più con la PQ35 - che garantisce un'abitabilità migliore e un bagagliaio più capiente. Tutto ciò produrrà degli effetti positivi anche sulla tenuta in strada, che risulterà ancora più efficace.

Per quanto riguarda i motori, ci si aspetta una possibile staffetta tra l'1.4 e l'1.5 TFSI per quelli benzina e il debutto dell'1.6 TDI per il diesel. Arriva poi un'altra conferma per la nuova Audi RSQ3! Tutto ciò lo vedremo alla data di uscita della nuova Audi Q3, prevista per il prossimo Settembre 2018. Scopri tutti i dettagli nella mia anteprima.

Audi Q8

Un nuovo modello che per il momento non ha rivali diretti. Si tratta infatti di un super SUV sportivo che supera i 5 metri di lunghezza, il quale affiancherà la Q7 con la quale condivide la piattaforma. Essendo un modello completamente nuovo, sarà caratterizzato da un design inedito.


Dal punto di vista estetico infatti, avremo sul fronte una variante di forma ottagonale della calandra, single frame e più bombata. Spostandoci sulla coda, questa è sviluppata in larghezza, grazie anche alla forma dei fari posteriori.
Anche l'abitacolo sarà particolare, molto esclusivo e ritagliato principalmente per ospitare 4 persone.

In termini di motori, alcuni saranno derivati dal modello Q7, altri invece saranno inediti. E' probabile che venga introdotta una potente versione ibrida plug-in a benzina. Per finire avremo anche una SQ8, la quale monterà il motore V8 diesel.

Questa super utility verrà prodotta prossimamente a Bratislava, in Slovacchia, considerando che la vendita è prevista per il prossimo autunno 2018.

Novità Volkswagen: 2 SUV attesi per il 2018

Volkswagen Touareg

Volkswagen, con la terza generazione della sua Touareg, vuole tentare di prendere una posizione di rilievo rispetto ai principali SUV del mercato: Audi, Mercedes, Volvo. La nuova Volkswagen Touareg sarà infatti basata sulla piattaforma MLB Evo, la stessa utilizzata per l'Audi Q7, la Bentley Bentayga e la Porsche Cayenne.

Modifiche sotto il cruscotto che si muovono in parallelo con quelle effettuate alla carrozzeria, caratterizzata da un look che mostra più grinta e più sportività, proprio come accade con le ultime sport utility di famiglia, e agli interni, completamente rivisti.

Anche sul lato dei motori avremo delle unità a benzina, diesel e ibride plug-in mutuate dall'Audi. Ma a quando è attesa la nuova Touareg? La data di uscita è per ora Giugno e per il momento non ci si aspetta alcun ritardo da parte di Volkswagen.

Volkswagen T-Cross

Quando al Salone di Ginevra del 2016 venne presentata la Volkswagen T-Cross Breeze concept - un crossover cabriolet a quattro posti - l'intenzione della casa automobilistica di Wolfsburg fu chiara: dare un'anteprima di quello che sarà la versione di produzione, con carrozzeria chiusa e cinque posti.

La nuova Volkswagen T-Cross, che si posiziona nella gamma appena sotto la T-Roc, andrà a scontrarsi sul mercato direttamente con la cugina, la Seat Arona. Hanno infatti la stessa taglia, sui 4.15 metri. Basata sull'innovativa piattaforma modulare trasversale MQB A0, che condivide con l'Arona e la Polo, la nuova T-Cross diventerà il SUV più piccolo di Volkswagen.
Proprio come la Polo, ci si aspetta solo la trazione anteriore, con motorizzazioni altrettanto analoghe.

La presentazione di questo crossover è attesa per la fine dell'anno, mentre per la data di uscita dovremo attendere il 2019 inoltrato.

Porsche Macan

Con l'avvento della nuova Cayenne, ci sta che venga rivisitato ed aggiornato anche il modello Macan.  Trattandosi di un restyling e non di un modello completamente nuovo - per il quale toccherà aspettare almeno il 2020 - i cambiamenti non sono radicali però i nuovi fari e scudi paraurti danno una bella dose di grinta all'estetica della nuova Porsche Macan. Sulla parte posteriore poi, potremmo ritrovarci una sottile striscia a LED che va a collegare le due luci di coda, il che sarebbe in linea con gli ultimi modelli lanciati da Porsche, ma non si hanno certezze in merito. All'interno dell'abitacolo invece le modifiche saranno solo marginali.

In termini di motori, sono attesi i recenti V6 turbobenzina di 2.9 e 3 litri, rispettivamente da 441 CV e 340 CV. La data di uscita della nuova Porsche Macan è attesa per il prossimo autunno 2018.

Altro da leggere

EDIT

Auto in Uscita nel 2018: Tutti i Nuovi modelli disponibili nel nuovo anno

Tutte le uscite più attese di quest'anno, tra SUV, Crossvover, Berline e Gran Turismo. Scoprite le caratteristiche in anteprima

L'anno 2018 sarà davvero ricco di nuove auto in uscita tra i primi e gli ultimi mesi, con le relative presentazioni che si terranno come nei vari saloni, come Ginevra e Francoforte, e tutti siamo quindi curiosi di scoprire come saranno sia i nuovo modelli cosiddetti "ALL-NEW" che i diversi restyling che avremo quest'anno. Ciò che è certo è che il 2018 sarà ricco di SUV, i tanto amati Sport Utility Vehicle, che a volte qualcuno chiama anche SAV "Sport Activity Vehicle" come la Ford, oppure ci siamo noi comuni mortali che invece preferiamo chiamarli Crossover. Tra le auto che si rinnovano, c'è una grande icona delle hatchback tedesche che arriva alla sua ottava generazione, la Golf, e vedremo anche un numero significativo di vetture che abbineranno al classico propulsore a combustibili fossi, quello elettrico, come ad esempio il SUV Audi Q e-tron e la piccola I-Pace di casa Jaguar.

Insomma, ci saranno tante belle sorprese ed ora ve le mostro una ad una, con un focus di approfondimento dedicato ai modelli più attesi e più interessanti che usciranno durante il corso di questo nuovo anno.

Nuove auto che sono in uscita nel 2018

Ecco i principali modelli, mentre per l'elenco completo vedi mese per mese le nuove auto del 2018:
  • Volkswagen T-Cross (disponibile a fine 2018)
  • Volkswagen Golf VIII 2019 (nuovo modello, presentazione a fine anno)
  • Audi Q6 e-tron (presentazione a fine 2018)
  • Seat D-SUV Alandra/Alboran/Avila/Terraco (disponibile a fine anno)
  • Seat Ateca Cupra (lancio fine 2018)
  • Chevrolet Corvette C8 (nuovo modello)
  • Mercedes Classe A (nuovo modello, disponibile a fine anno)
  • Mercedes Classe B (nuovo modello, presentazione forse nel anno)
  • Mercedes GLE Coupè (nuovo modello in uscita nel 2018)
  • Dacia Duster 2018 (già in vendita)
  • Hyundai Nexo SUV Idrogeno (presentazione nel anno)
  • Kia Proceed (presentazione fine 2018)
  • Bmw Serie 8 e M8  (presentazione nel anno)
  • Volvo V60 nuovo modello (disponibile a fine anno)
  • Nissan Leaf 2a generazione (disponibile a fine anno)
  • Jaguar I-PACE SUV Elettrico
  • SUV Ferrari
  • ....vedi tutti gli altri modelli mese per mese
A seguire, le informazioni circa i modelli sopra elencati, mentre se volete conoscere mese per mese quali sono le nuove auto in uscita quest'anno, quali sono i modelli di cui usciranno i restyling/facelift, allora potete consultare questo nostro articolo:

Volkswagen: nel 2018 è in uscita la nuova Golf 8 ed un nuovo B-SUV

Nuova Golf VIII 2018

Sebbene non siamo certi al 100% che l'ottava generazione della Golf uscirà entro il 2018, dato che nella roadmap di Volkswagen questo modello è previsto per il 2019, non si esclude affatto che la casa automobilistica di Wolfsburg possa almeno presentarla al pubblico durante il salone di fine anno. Detto ciò, le novità riguardano non tanto le dimensioni assolute, ma il passo che dovrebbe aumentare al fine di incrementare il livello di confort interno e di conseguenza si andranno ad accorciare lo sbalzo posteriore e quello anteriore. La diminuzione di quest'ultimo, dovrebbe poi portare alla realizzazione di motori meno ingombranti e la gamma dovrebbe comprendere i già noti 1.0 e 1.5 benzina ed il 2.0 diesel/benzina. Prezzo previsto simile a quello del modello attuale, vista anche la conferma della stessa piattaforma MQB di VW e, speriamo, che l'uscita della nuova Golf 2019 avvenga a fine 2018.

T-Cross: la Polo fatta SUV

Dopo aver lanciato ad inizio 2018 il nuovo SUV T-Roc, Volkswagen ha fatto sapere che nel corso di quest'anno, forse tra dicembre e gennaio del 2019, su strada vedremo anche la T-Cross. Basata sulla Polo, ed infatti sono molti che la definiscono Polo SUV, sarà una crossover adatta per la città e di piccole dimensioni. Leggete la mia anteprima della Volkswagen T-Cross e scoprite anche la nuova Touareg 2018 in anteprima.

Audi lancerà nel 2018 il primo SUV elettrico

Audi Q6Audi e-tron o forse Q6 con motore e-tron

Avrete sicuramente notato che nella gamma dei SUV Audi mancano ancora delle lettere, in modo particolare c'è spazio per una Q6 e questo posto sembrerebbe proprio che sarà occupato dalla vettura basata sul concept che la casa di Ingolstadt ha denominato "e-tron" durante la sua prima apparizione al pubblico, avvenuto nel 2015 durante il salone di Francoforte. Dell'Audi Q6 e-tron ve ne abbiamo già parlato, verrà presentato a fine 2018 e sarà un SUV elettrico con una nuova motorizzazione denominata e-tron elettrica capace di una autonomia di circa 500 Km. Non mancheranno i segni distintivi in termini di design come la griglia single-frame, i gruppi ottici e gli interni con sistema di infotainment virtual-cockpit che sicuramente verrà aggiornato.

Audi Q1

Audi Q1 Anteprima

Un settore in continuo aumento è senza dubbio quello dei mini SUV, dove abbiamo al momento auto come la Toyota C-HR, Nissan Juke e forse qualche altro modello. Tra le tedesche, Audi è la prima a fare la mossa ed a fine 2018 forse vedremo la presentazione, e magari anche l'uscita, della Q1 di cui ho scritto qualche parole nella mia anteprima che potete leggere qui:

Mercedes rinnova la Classe A e (forse) la Classe B

Nuova Mercedes Classe A 2018

[ads-post]
Fari a punta anche per la quarta generazione della Classe A, che sarà un MY 2018 visto che le vendite dovrebbero cominciare già tra i mesi di Aprile e Giugno 2018. Così, la più piccole delle stelle tedesche si rinnova calzando la nuova linea di design che ha debuttato sulla Mercedes CLS, contraddistinta dai gruppi ottici con disegno a punta verso l'esterno della calandra. La prossima Classe A crescerà nelle dimensioni, con una lunghezza maggiorata di circa 2 cm ed un bagagliaio più capiente. I motori attuali saranno riconfermati quasi tutti, incluso il piccolo 1.5 Diesel realizzato dai francesi di casa Renault, e vedremo forse anche un motore ibrido plug-in.

Nuova Mercedes Classe B 2018/2019

Sebbene in tanti la davano per spacciata, vista la crescita del settore SUV a discapito delle monovolume MPV, molto probabilmente la Classe B verrà anch'essa rinnovata nel corso di quest'anno e ve ne parleremo molto presto in tutti i dettagli, mostrandovi anche qualche prima foto di come potrà essere quest'auto.

Seat - Nuovi SUV in uscita nel 2018

La casa automobilistica spagnola Seat si è da poco addentrata nel segmento delle SUV e grazie anche alla sua appartenenza al gruppo Volkswagen, è riuscita a lanciare in meno di due anni ben 2 vetture con le ruote alte: Ateca a fine 2016 e Arona alla fine del 2017. Seguendo questo passo, entro il 2020 la gamma del SUV Seat dovrebbe essere completa, abbracciando segmenti A, B, C e D.

SUV di segmento D - Il nome è ancora incerto: Alandra/Alboran/Avila/Terraco

Sebbene il nome del prossimo Suv Seat che vedremo è ancora incerto, la casa ha già fatto sapere che è "indecisa" tra 4 nomi: Alandra - Alboran - Avila - Terraco. Personalmente, scommetterei sul primo, ma c'è ancora un pò di tempo, dato che l'uscita prevista è a fine 2018, verso il prossimo autunno.

Mentre la denominazione è ancora in bilico, ciò che sappiamo di certo è che sarà un SUV di segmento D più lungo di 4.7 metri con la piattaforma del gruppo Volkswagen MQB A2 - la stessa già usata per la Skoda Kodiaq e la VW Tiguan - ed ospiterà fino a 7 passeggeri. Per ciò che riguarda i motori del nuovo SUV Seat 2018, la situazione sarà simile a quella della cugina Kodiaq (vedi i motori di Skoda Kodiaq) e quindi avremo delle unità 1.4 benzina con potenza tra i 120 e i 140 CV e i 2.0 Diesel fino a 150 cavalli di potenza e trazione integrale.

I prezzi di questo nuovo Sport Utility Vehicle si aggireranno intorno ai 25.000€.

Seat Ateca Cupra: attesa per fine 2018

La seconda novità della casa automobilistica spagnola, non è proprio un nuovo modello bensì una variante sportiva della prima SUV lanciata a fine 2016. Si tratta della Seat Ateca Cupra, l'equivalente di una Audi con la lettera S giusto per capire di cosa si tratta, e sarà un'auto con parafanghi ridisegnati votati alla sportività e con un motore con decine di cavalli in più rispetto alla motorizzazione più potente. Per chi non conoscesse bene questo particolare, può leggere il nostro articolo sui motori della Seat Ateca. Detto ciò, la versione Cupra della Seat Ateca avrà sotto al cofano uno tra i motori 2.0 Benzina TSI del gruppo VW, oppure il biturbo diesel 2.0 BiTDI, e personalmente scommettiamo sulla prima variante. Quindi, presumibilmente, il motore sarà un 2.0 TSI da 300 CV (magari in Italia verrà depotenziato per evitare il super bollo) come quello a bordo della Leon Cupra e della VW Golf R, abbinato ad una trazione integrale 4Drive e cambio automatico DSG a 7 rapporti e doppia frizione, anche se nulla toglie di vedere su questa vettura anche un cambio manuale. Infine, il prezzo previsto della Seat Ateca Cupra sarebbe intorno ai 35.000€ e l'uscita è prevista entro il 2018.

Altri modelli di automobili in uscita nel 2018

Corvette C8

In primis, abbiamo la nuova Chevrolet Corvette C8 2018 che arriva alla sua ottava generazione e vi ricordo che questa vettura sportiva nasce nel lontano 1953! La novità che porterà il modello 2018 è il motore che sarà in una posizione posteriore-centrale e la Corvette C8 probabilmente verrà venduta in 3 differenti varianti, tutte con un V8. Avremo la motorizzazione da 6.2 litri di cilindrata e poi altre due varianti da 5.5 e 4.2, probabilmente per il mercato Europeo. La potenza massima raggiunta sarà di 850 CV ed il cambio sarà a scelta tra manuale e quello automatico 7-8 rapporti. La nuova Corvette vedrà la luce nel 2018, almeno per ciò che riguarda la presentazione, mentre la produzione inizierà l'anno seguente, quindi aspettate di vederla sulle strade solo nel 2019.

Hyundai Nexo: SUV a Idrogeno

Sulla base della ix35, Hyundai è al lavoro su un nuovo SUV Nexo alimentato a idrogeno che è già stato presentato al pubblico durante il CES di Las Vegsas tenutosi a gennaio di questo nuovo anno. La grande novità è il motore di quest'auto, dotato di celle a combustibile alimentate ad idrogeno che produrranno 163 cavalli di potenza, ma non macherà anche tanto carattere, visto che il design di questa SUV le dona una personalità propria e per nulla banale.

Kia Proceed: una Wagon dalle grandi proporzioni

Se da KIA vi aspettate un nuovo SUV, allora rimarrete delusi perché questo nuovo anno molto probabilmente la vedrà dedicarsi da un'auto molto interessante, dalle forme di una Wagon che si mescolano con le idee di una Coupè: si chiama KIA Proceed. Vedremo nel corso dell'anno se l'idea andrà avanti, ma sicuramente sarà una bella alternativa alle SUV.

BMW Serie 8 e M8

La Serie 8 non è in assoluto una novità in casa BMW, nata nel 1989 e in questo 2018 porterà tantissime novità che addirittura potremmo dire che si tratta di un'altro tipo di auto. Nuovi motori V8 e 6 cilindri in linea - come quelli della Serie 6 Coupè - a discapito del vecchio V12 e vedremo versioni convertibili per coloro che amano viaggiare all'aperto. Dal punto di vista delle linee, l'intera carrozzeria sarà scolpita da nervature, ci sarà una calandra a doppio rene tipica di BMW e gli interni saranno davvero futuristici. Per ulteriori dettagli, leggete la nostra anteprima della nuova BMW Serie 8 2018.

Nuova Volvo V60 2018

Il successo delle Volvo è partito proprio da questa tipologia di vetture e quest'anno la casa svedese va a rinnovare la V60, auto da sempre amatissima per lo stile e la sicurezza che con la nuova generazione vestirà praticamente i panni della sorella XC60, così come anche la gamma motori sarà la medesima e che coprirà un range di potenza tra i 190 e i 310 cavalli. A tali motori si aggiungerà in futuro anche un propulsore ibrido. Ve ne parleremo molto presto e troverete qui un link all'articolo dedicato.

Nissan Leaf nuovo modello

La Nissan Leaf cambia completamente design, passando dalle insolite forme orientali a linee decisamente più belle da vedere, addirittura somiglierà alla nuova Micra. Gli interni saranno in linea con le attuali Nissan con addirittura un volante sportivo con un taglio orizzontale nella parte bassa, proprio come le Audi S ed RS, ed infine l'autonomia dichiarata di circa 378 chilometri.

jaguar i-pace in uscita il 2018Jaguar I-PACE

Cresce ancora la gamma delle PACE delle SUV Jaguar, già rappresentata da F-PACE ed E-PACE, alle quali ora si va ad aggiungere l'elettrica I-PACE in uscita a fine 2018.

Decisamente molto sportiva, con motore di 400 cavalli ed autonomia di oltre 500 km, promette molto bene, e vedremo come se la caverà non solo su strada ma anche in pista, vista l'intenzione di Jaguar che vede la I-PACE impegnata in una competizione monomarca.

Data uscita auto del 2018 mese per mese

I modelli di cui vi abbiamo parlato in questo articolo, sono soltanto alcune auto che sono in programma per il 2018, e se volete scoprire mese per mese quali saranno le nuove automobili in vendita e quali verranno man mano presentate, allora vi invitiamo a leggere questa nostra guida:

EDIT

Calendario Nuove Auto in Uscita nel 2018: Agenda per Mese, Presentazioni e Novità

Per ogni trimestre del 2018, ci attendono tantissime nuove auto. Scopri quali saranno e quando usciranno o verranno presentati

Siete pronti per l'ondata di novità che ci porterà questo 2018 ricco di nuovi modelli di auto? Magari vi state domandando quando esce la nuova Mercedes Classe A oppure la Golf di prossima generazione?

Bene, allora qui trovate il calendario di tutte le nuove uscite dell'anno 2018, con i modelli che verranno che vedranno la loro presentazione, auto che subiranno un restyling-facelift oppure che passeranno alla nuovissima generazione. Non mancheranno poi le "novità assoluto", ossia nomi novi mai visti prima! Cosa certa è che il 2018 è, soprattutto, il grande anno dei SUV! Infatti, se qualcuno ancora non si eera affacciato su questo segmento di mercato tanto appetitoso (Lamborghini ad esempio), allora quest'anno ci va dentro alla grande, mentre altri sottolineano sempre più la loro presenza con nuovi modelli appartenente a fasce differenti, come Seat e Volkswagen ad esempio. Ma non mancheranno le auto sportive, una nuova gran turismo che vuole far concorrenza alla Panamera e tante altre auto in uscite nel corso del 2018!

Agenda con data uscita auto 2018, mese per mese

agenda auto in uscita nel 2018

Nuove auto in uscita tra Gennaio - Febbraio - Marzo

Ecco le auto che usciranno tra i mesi di gennaio, febbraio e marzo 2018, tra nuovi modelli, i restyling ed infine quelli che verranno presentati al pubblico durante i saloni oppure eventi speciali. Specificherò con "nuovo modello" le auto che verranno rinnovate, altrimenti si tratta di una novità assoluta nella gamma del brand.

Data uscita e inizio vendite novità assolute

  • Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: per il SUV sportivo del biscione da 510 CV
  • Alpine A110: della sportiva di casa Renault che vede l'Alfa 4C come concorrente
  • Aston Martin DB11 Volante: della versione senza tettuccio della DB11
  • Audi R8 V10 RWS: supercar di Ingolstadt che si rinnova
  • Bentley Continental GT: della Gran Turismo Coupé di lusso
  • BMW X2: della nuova arrivata tra le "X" bavaresi
  • Citroen DS 7 Crossback: del primo SUV di lusso francese con brand DS
  • Fiesta Active: di questa city car che si alza da terra, come una "Cross"
  • Hyundai i30 Fastback: della coreana media che si fa berlina
  • Jaguar E-PACE: di un nuovo SUV britannico
  • Kia Picanto X-Line
  • Kia Stinger
  • Range Rover Hybrid Plug-in
  • Range Rover Sport Hybrid Plug-in
  • Mercedes Classe S Ibruda Plug-in
  • Mitsubishi Eclipse Cross
  • Opel Insignia GSi
  • Porsche 718 Cayman GTS
  • Porsche 718 Boxter GTS
  • Porsche 911 Carrera T:
  • Porsche 911 GT2 RS
  • Renault Megane R.S.
  • Rolls-Royce Phantom
  • Seat Arona
  • Skoda Karoq
  • Subaru XV
  • Toyota Yaris GRMN
  • Volkswagen up! GTI
  • Volvo XC40

Data uscita nuovo modello MY 2018 e inizio ordini nei concessionari

  • Audi A7 Sportback: del nuovo modello già presentato a fine 2017
  • Citroen C4 Cactus:
  • Dacia Duster: del SUV più economico e iconico che c'è
  • Mercedes CLS
  • Nissan Leaf

Data uscita del modello Restyling-Facelift

  • BMW Serie 2 Active Tourer: della monovolume che ha già 4 anni sulle spalle ormai
  • Ford EcoSport: del piccolo SUV che si rifà il look e vuol sembrare una "piccola Kuga"
  • Ford Mustand: della più cattiva delle Ford che dopo 4 anni subisce qualche ritocco estetico
  • Honda Jazz: della piccola city car orientale
  • Lamborghini Aventador S Roadster
  • Subaru Outback
  • Toyota Land Cruiser

Data di presentazione al salone di...

Al Salone automobilistico di Detroit, abbiamo visto la presentazione di:
  • Jeep Cherokee 2018
  • Mercedes E53 AMG:
  • Lexus LF-1 Limitless Concept:
  • Nuova Hyundai Veloster
  • Ford Mustang Bullit 2018
  • Mercedes CLS 53 AMG
  • BMW i8 Roadster
  • Nissan Xmotion Concept
  • Ford Edge ST
  • Infiniti Q Inspiration Concept
  • Volkswagen Jetta: una Golf berlina dedicata al mercato americano ed orientale
  • Nuova Mercedes Classe G
  • BMW Serie 2 Active Tourer Restyling 2018
  • Mini Cooper 2018 Restyling
  • Volkswagen Tiguan Allspace
  • Volkswagen ID Buzz Concept
  • Subaru WRX
  • Subaru WRX STI
  • Lexus LS500
  • Mercedes AMG GTC Coupé:
  • Nuova Ford F-150
  • Volkswagen Atlas
  • KIA GT
  • Mercedes Classe S Night Edition
  • Genesis G90
  • Mercedes AMG S65 Cabrio
  • Nuova Ford Fusion
  • Volkswagen Tiguan GTE Active Concept
  • Volvo XC90 R-Design
  • Alfa Romeo 4C Spider:
Mentre vedremo al Salone di Ginevra, che si terrà tra l'8 e il 18 Marzo 2018, auto come:
[ads-post]

Nuove auto in uscita tra Aprile - Maggio - Giugno

Queste sono i modelli di auto in uscita tra i mesi di aprile, maggio e giugno 2018, tra nuovi modelli, i restyling ed infine quelli che verranno presentati al pubblico durante i saloni oppure eventi speciali. Specificherò con "nuovo modello" le auto che verranno rinnovate, altrimenti si tratta di una novità assoluta nella gamma del brand.

Data uscita e inizio vendite novità assolute

  • BMW M3 CS
  • BMW i8 Coupé
  • BMW i8 Roadster
  • Ferrari Portofino
  • Ford Fiesta ST
  • Honda Civic Sedan
  • Hyundai Kona Elettrica EV
  • Jaguar I-PACE Elettrica EV: leggi in anteprima le caratteristiche
  • Lamborghini Urus
  • Land Rover Discovery SVX
  • Maserati Levante V8 GTS
  • Opel Insignia S-T. GSi
  • Porsche 911 GT3 RS
  • Seat Ateca Cupra: scopri in anteprima quali saranno le caratteristiche della Seat Ateca Cupra, la versione cattiva di un Suv dal look molto giovane

Data uscita nuovo modello MY 2018 e inizio ordini nei concessionari

  • Aston Martin V8 Vantage
  • Audi TT
  • BMW M5
  • Chevrlet Corvette
  • Jeep Grand Cherokee Trackhawk
  • Lexus RX L
  • Mercedes Classe A
  • Mercedes Classe G
  • Porsche Cayenne Plug-In
  • Volkswagen Touareg: uno dei SUV di riferimento, arriva alla sua terza generazione e potete scoprirlo nella nostra anteprima

Data uscita del modello Restyling-Facelift

  • Ford Ka+
  • Ford Ka+ Active:
  • Mercedes Classe S Cabrio
  • Mini Cooper
  • Rolls Royce Wraith
  • Subaru BRZ
  • Toyota Aygo

Data di presentazione al salone di...

  • Citroen DS3 Crossback
  • Audi A6 Avant

Nuove auto in uscita tra Luglio - Agosto - Settembre

Vi domandate a quando l'uscita di una nuova auto? Eccovi allora le auto che usciranno tra i mesi di luglio, agosto e settembre 2018, tra nuovi modelli, i restyling ed infine quelli che verranno presentati al pubblico durante i saloni oppure eventi speciali. Con "nuovo modello" sono indicate le auto che verranno rinnovate, altrimenti si tratta di una novità assoluta nella gamma del brand.

Data uscita e inizio vendite novità assolute

  • Aston Martin Valkyrie
  • Audi Q6 e-tron: mentre il nome è incerto, tra Q6 oppure e-tron, sappiamo che è in uscita il primo SUV EV di casa Ingolstadt
  • Audi A8 Hybrid plug in
  • Bentley Bentayga V8
  • Fiat 124 GT
  • Hyundai SUV Nexo Fuel Cell
  • Infiniti QX50
  • Jaguar F-PACE SVR
  • Lamborghini Huracan Performante Spyder
  • Mercedes AMG GT4
  • Mercedes GLC Fuel Cell: anche in Germania si inizia a sperimentare con i motori a idrogeno
  • Porsche 911 Speedster
  • Skoda Kodiaq RS
  • Tesla Model 3

Data uscita nuovo modello MY 2018 e inizio ordini nei concessionari

  • Audi A6
  • Audi Q3: è tra i crossover più venduti e con il nuovo modello 2018 vuole continuare il successo, grazie ad un aumento di dimensioni che gli consente di essere ancora più competitivo. Scopri la mia anteprima
  • BMW X4: la seconda generazione verrà presentata ufficialmente al salone di Ginevra, e potete scoprire com'è la nuova X4 2018 nel nostro articolo dedicato
  • BMW X5
  • Ford Focus
  • Ford Focus SW
  • Honda CR-V
  • KIA Cee'd
  • Range Rover Evoque
  • Mitsubishi Outlander
  • Nissan Juke
  • Peugeot 508
  • Suzuki Jimny
  • Volvo V60: la hatchback più amata in Svezia si sta per rinnovare, e puoi scoprire le caratteristiche nella nostra anteprima della nuova Volvo V60 2018

Data uscita del modello Restyling-Facelift

  • BMW Serie 7
  • Jeep Cherokee
  • KIA Sportage
  • Mazda 6
  • Mercedes Classe C restyling 2018: tantissime novità negli esterni (nuovi fari) e negli interni (sistema infotainment completamente digitale) oltre a nuovi motori e sistemi di sicurezza per una guida semi-autonoma
  • Skoda Fabia

Data di presentazione al salone di...

Nessun salone automobilistico previsto per questo trimestre dell'anno.

Nuove auto in uscita tra Ottobre - Novembre - Dicembre

Infine, arriviamo all'ultimo trimestre, quello più ricco di novità, ed eccovi allora le auto che usciranno tra i mesi di ottobre, novembre e dicembre 2018, tra nuovi modelli, i restyling ed infine quelli che verranno presentati al pubblico durante i saloni oppure eventi speciali. Con "nuovo modello" sono indicate le auto che verranno rinnovate, altrimenti si tratta di una novità assoluta nella gamma del brand.

Data uscita e inizio vendite novità assolute

  • Audi Q8
  • Audi Q5 plug-in
  • Bentley Bentayga Plug-in
  • Bentley Continental GTC
  • BMW Serie 8 cabrio: dopo la sua presentazione al Salone di Ginevra, a fine anno potremo ordinare la nuova Serie 8 2018
  • Citroen C5 Aircross
  • Ferrari 488 GTO
  • Honda CR-V Hybrid
  • KIA Cee'd SW
  • Lamborghini Aventador SV
  • Mercedes Classe A Sedan
  • Mitsubishi Outlander Plug-in:
  • Nissan 400Z
  • Porsche Panamera GTS
  • Renault Megane RS Trophy
  • Rolls-Royce Cullinan
  • Seat D-SUV: il crossover spagnolo di taglia grande, con spazio fino a 7 passeggeri, di cui potete già leggere nella mia anteprima dei SUV Seat in uscita nel 2018
  • Volvo V60 Cross Country

Data uscita nuovo modello MY 2018 e inizio ordini nei concessionari

  • Aston Martin Vanquish
  • Audi A1
  • BMW Z4
  • Citroen Berlingo
  • Jeep Wrangler
  • Peugeot 508 SW
  • Peugeot Partner
  • Volvo S60

Data uscita del modello Restyling-Facelift

  • Fiat 500X
  • Ford Edge
  • Hyundai Tucson
  • Jeep Renegade
  • Porsche Macan
  • Renault Kadjar

Data di presentazione al salone di...

  • Audi A6 allroad
  • Audi Q1: il mini-SUV è in nella roadmap di Audi, piccola ma premium. Seguirà le orme della sorella Q2 in quanto a stile e design, ma avrà un look tutto suo. Scopri la mia anteprima.
  • BMW X7
  • BMW Serie 3
  • Kia Proceed
  • Land Rover Defender
  • Lexus UX
  • Mazda 3
  • Mercedes GLE Coupé
  • Mercedes GLS
  • Porsche 911 serie 992:  
  • Skoda Spaceback
  • Volkswagen Golf: per i dettagli potete scoprire la nostra anteprima della Golf 2018/2019 dove trovate tutte le novità e anche qualche prima immagine
  • Volkswagen T-Cross: la Crossover di segmento B basata sulla Polo
Oltre il 2018, abbiamo poi altre interessanti auto in programma, prime tra tutte il SUV Ferrari!
EDIT

Nuova Mercedes Classe C 2018 Restyling: Data Uscita, Novità e Motori

Tutte le nuove caratteristiche del Facelift che Mercedes ha apportato alla sua auto più venduta, con oltre 400.000 esemplari venduti solo nel 2017. Cosa cambia dentro, fuori, quando uscirà in Italia e con quali motori

Al mio calendario delle auto in uscita nel 2018, ho appena aggiunto la nuova Mercedes Classe C modello Restyling. Il facelift riguarderà tutte le varie versioni, quindi verranno rinnovate la Station Wagon, la Berlina, la Coupé e la Cabrio.

La presentazione è avvenuta al Salone di Ginevra 2018, evento durante il quale il nuovo modello Restyling è stato affiancato dalle altre novità della casa di Stoccarda, quali la nuova Classe G e la super sportiva AMG GT Coupé. Per quanto riguarda invece la data di uscita in Italia, Mercedes ha annunciato la disponibilità a parte dal mese di Luglio 2018 ed al lancio vedremo tra le varie novità anche due nuovissimi motori dotati di un piccolo motore elettrico.

Andiamo a vedere quindi tutte le novità e le notizie su quando esce la Classe C 2018 modello restyling.

Novità nuova Mercedes Classe C 2018 restyling: ecco cosa cambia

I cambiamenti apportati sono di vario genere. Cambiano dei particolari del design, le luci, sono stati introdotti due nuovi motori, abbiamo un nuovo sistema di infotainment completamente digitale e nuovi sistemi di assistenza alla guida che portano la Classe C 2018 ai livelli della sorellona S.
[ads-post]

nuova mercedes classe c 2018 restyling

Come cambia il design degli esterni: tutte le novità del facelift

La nuova Classe C Restyling dall'esterno ha subito piccoli cambiamenti che le donano un nuovo aspetto. In particolare, nella parte anteriore cambia il paraurti per tutte le versioni ed i gruppi ottici. 

Il modello facelift 2018 presenta i paraurti dotati di una striscia di rifinitura argentata di serie, una striscia di rifinitura cromata (in combinazione con l'esterno di AVANTGARDE) o una striscia di rifinitura cromata in tre parti (esterno EXCLUSIVE). Mentre con il pacchetto AMG-line la Classe C ha di serie la griglia del radiatore diamantata.

Il design delle luci anteriori e posteriori è definito da contorni chiari e dettagli scolpiti di alta qualità che sottolineano l'aspetto sofisticato. Cambia anche la tecnologia dei fari a LED, denominata MULTIBEAM (optional) che sono dotati di anabbagliante ULTRA RANGE.

novità nuova mercedes classe c 2018 restyling frontale e fari

Con i gruppi ottici con tecnologia LED MULTIBEAM, ogni proiettore incorpora 84 LED controllabili individualmente e ciò consente una regolazione dei fari estremamente rapida e precisa, controllata elettronicamente, per adattarsi alla situazione attuale del traffico.

Le novità negli interni della nuova Classe C 2018

Numerosi cambiamenti ci sono stati anche nell'abitacolo interno, con interni sportivi più che mai dall'aspetto premium e forme fluide. La console centrale è caratterizzata da un elegante superficie disponibile in noce marrone o rovere antracite. L'inserto in vero legno nella console centrale combina un carattere artigianale con un tocco moderno, poi un'altra delle novità introdotte dal restyling della Classe C 2018 sono i nuovi colori degli interni. Colori che includono il magma grigio ed il nero, mentre per la versione AMG Line è previsto anche un colore marrone scuro.


novità interni nuova mercedes classe c 2018 restyling

Come anticipato, cambia anche il sistema di infotainment, diventando completamente digitale come l'attuale Classe S, optional, dotato di tre stili di visualizzazione selezionabili. Cambiamenti anche sul volante, il quale ora ha comandi touch e non più di tipo fisico, oltre ad avere anche un tasto specifico per la funzione DISTRONIC e il cruise control. Questi comandi presenti direttamente sul volante rappresentano sicuramente una comodità per il guidatore.

Il sistema di infotainment può essere azionato in vari modi. Tramite il touchpad con controller, dotato di un nuovo feedback tattile che aiuta a capire se il comando viene eseguito o meno, dalla consolle centrale o tramite il comando vocale LINGUATRONIC. I comandi vocali, sono inoltre una interessante caratteristica introdotto da questo restyling della regina del segmento C.

Nuove tecnologie di assistenza alla guida

La nuova Mercedes Classe C 2018 presenta poi i più recenti sistemi di assistenza alla guida, offrendo il supporto cooperativo del conducente e fornendo uno standard più elevato di sicurezza attiva rispetto al modello precedente. L'auto sarà in grado di guidare in modo semi-autonomo in determinate situazioni, grazie anche all'utilizzo di dati della mappa assieme ai sistemi di assistenza alla guida. Ad esempio, abbiamo l'Active Distance Assist DISTRONIC, parte del pacchetto di assistenza alla guida, il quale è in grado di supportare il conducente in numerose situazioni sulla base delle informazioni della mappa e di regolare in modo predittivo la velocità, quando per esempio ci si avvicina a curve, incroci o rotatorie.

Altri nuovi sviluppi includono l'Assistente di cambio corsia attivo e l'assistente di arresto di emergenza attivo. Questi sistemi fanno tutti parti dell'Active Steering Assist.

I nuovi motori della Classe C 2018: 2 benzina e 1 diesel

La nuova Classe C 2018 verrà lanciata con 3 motori completamente nuovi, tutti EURO 6d-TEMP, di cui 2 con un piccolo motore/serbatoio di energia elettrica che viene accumulata nelle frenate e sfruttata nelle accelerazioni.

C 200 e C 200 a benzina

La gamma motori prevede due nuovi motori a benzina a quattro cilindri con cilindrata di 1,5 litri nella C 200 e nella C 200 4MATIC. Si tratta quindi di una diminuzione di cilindrata senza però rinunciare alle prestazioni, garantite dai 186 cavalli di potenza (135 kW) disponibili tra i 5800 e i 6100 giri a minuto del motore che fanno raggiungere 100 km/h in 7.7 secondi nel migliore dei casi e una velocità max di 239 km/h. La coppia massima è invece di 180 Newton metro nel range 3.000-4.000 rpm. Mercedes dichiara un consumo dai 6.3 ai 6.0 l/100 km per la berlina e 6.6-6.2 per la wagon. Mentre lo stesso motore con trazione integrale 4MATIC ha consumi dichiarati di 6.9-6.5  l/100 km (berlina) e  7.1-6.7 l/100km (station wagon). Le emissioni di CO2 vanno dai 136 ai 162 grammi per chilometro percorso.
Altra novità è poi il fatto che questi 2 motori benzina sono equipaggiati con una rete addizionale da 48 volt con un motorino di avviamento e alternatore (EQ Boost).

C 220 d a gasolio



Poi c'è la nuova unità C 220 d, un motore diesel a quattro cilindri, che appartiene alla famiglia di motori più aggiornata. Bassi i consumi, compresi tra 4.8-4.4 l/100 km per la berlina e 5.0-4.7 l/100 km per la wagon. 194 i cavalli di potenza (143 kW) ai 3800 giri e coppia elevata di 400 Nm disponibile già dai 1.600 giri fino ai 2.800. Si abbassano le emissioni di anidride carbonica a valori compresi tra 117 e 133 grammi / km. Lo sprint da 0 a 100 avviene in 6.9 secondo con la berlina e 7.0 nella wagon e la velocità massima è di 240 km/h (233 per la wagon).
Tra le caratteristiche innovative di questo propulsore diesel, vi sono la combinazione del basamento in alluminio e dei pistoni in acciaio, il processo di combustione della vasca a gradini e il rivestimento della parete del cilindro NANOSLIDE® ulteriormente migliorato.

Quando sarà disponibile? Ecco la data d'uscita della nuova Classe C in Italia?

data uscita nuova classe c 2018 restyling in italia

La notizia rilasciata per la stampa, in teoria, farebbe riferimento al mercato tedesco, quindi non è ancora certa la data di uscita anche per il mercato italiano. Ma nonostante ciò, è quasi certo che la data di uscita in Italia coinciderà con quella in Germania, luglio 2018, quindi preparatevi per fissare un appuntamento nel concessionario Mercedes più vicino per scoprire dal vivo la nuova Classe C 2018 Restyling e vedere da soli quanto è cambiata e provare come vanno i nuovi motori.

Ovviamente, una volta che deciderete di ordinarla, i tempi di consegna previsti saranno i "soliti" 3 mesi, salvo casi particolari come le vetture in pronta consegna ad esempio.
EDIT

Nuova Volkswagen Golf 2018/2019 - Anteprima, Notizie e FOTO

Verrà presentata molto probabilmente a fine anno l'ottava generazione della Hatchback per eccellenza e vuole essere ancora di volta un modello di riferimento per il settore

Siete curiosi di conoscere una delle auto in uscita nel 2018 più attese? Ebbene, Volkswagen si prepara a lanciare la prossima generazione della sua Golf - MK8 generazione VIII - il modello simbolo del marchio, da cui ci si aspetta un bel salto di qualità in termini di stile. L'obiettivo che si sono posti a Wolfsburg è quello di aumentare la presenza su strada del veicolo. Ci riusciranno?

Novità e data uscita Volkswagen Golf 2018/2019

Innanzitutto, a quando l'uscita della nuova Volkswagen Golf VIII? Ufficialmente è datata 2019, ma per il momento non si esclude ancora la possibilità che faccia il suo ingresso nel mercato già a fine 2018.

Partiamo subito col rispondere alla prima domanda che sicuramente vi porrete: "Cosa cambia nella Volkswagen Golf 2018/2019"? Le principali modifiche del nuovo modello riguarderanno particolarmente le proporzioni. Ciò significa che a parità di dimensioni ci troveremo con un passo maggiorato di qualche centimetro, a scapito degli sbalzi. Dal lato visivo, tali modifiche saranno evidenti nel cofano, che assume un aspetto più lungo ed orizzontale, e nel montante posteriore, che sarà più largo.

Nuova Volkswagen Golf 2018_2019 frontale

L'immagine della futura Golf che vedete qui sopra è stata realizzata dalla rivista Quattroruote.

Motori Golf 8° Serie

Dal punto di vista del motore, la piattaforma modulare Mqb resta, mentre a cambiare è l'architettura elettrica e la gamma dei motori. Entrambi quelli a benzina saranno tutti con filtro antiparticolato - 1.0 TSI tre cilindri, 1.5 e 2.0 TSI quattro cilindri - e quelli diesel con catalizzatore Scr - sia 1.6 che 2.0 TDI - sono pronti per l'ibrido mild con impianto elettrico a 48 volt.

Design e Interni della Hatchback Volkswagen di 8a generazione MY 2019

Nuova Volkswagen Golf 2018_2019 posterioreAll'interno della vettura troviamo un design molto più pulito. Il cruscotto digitale configurabile sarà accompagnato alla sua destra da un sistema di infotainment con display touch e comandi swipe separati per clima e audio. In termini generali è stato ridotta la quantità di tasti a disposizione, mentre non ci sono ancora certezze in merito ai comandi gestuali.
[ads-post]
Non ci sono dubbi sul fatto che la Volkswagen in generale (e la Golf nello specifico) identificano quella che è l'industria automobilistica tedesca e la nazione stessa - basti pensare al Maggiolino, un autentico pezzo di storia e di cultura materiale della Germania.

Tuttavia c'è da sottolineare che dietro il design dei vari modelli della gamma si nascondono due scuole di design, quella tedesca ma anche quella italiana!

Prima dell'attuale capo del design del marchio, Klaus Bischoff, un enorme contributo è stato dato anche da una matita italiana: Giorgetto Giugiaro. Quest'ultimo, con la Golf del 1974, tracciò un vero e proprio solco morfologico che segnò l'inizio dell'era di Volkswagen, lasciando però un'eredità pesante da sostenere - come hanno anche riconosciuto i suoi successori.

Un altro contributo italiano si vide con la quinta generazione, rilasciata nell'ormai lontano 2003, che porta la firma di Flavio Manzoni. Per finire, sul modello attuale si è espresso anche Walter de Silva, un altro personaggio illustre del settore.

E' evidente quindi come nello stile ci sia anche un ché di italiano!

Guida autonoma, ma per gradi...

La nuova Volkswagen Golf 2018/2019 sarà dotata di molti sistemi di assistenza alla guida portati al debutto dalla Arteon. Tuttavia la guida autonoma verrà aggiornata per gradi. E' infatti previsto l'esordio della guida autonoma di livello 3 con il facelift della Golf nel 2022-23.

Prezzi e disponibilità - Presentazione a fine 2018, nei concessionari il 2019

Ma quindi quando sarà disponibile nei concessionari? Quale sarà la sua data di uscita ufficiale e quali saranno i prezzi della nuova Golf 2018/2019? Attualmente è un po' presto per saperlo in quanto non si hanno notizie ufficiali in merito ne voci di corridoio abbastanza attendibili. Ci aspettiamo però che nelle prossime settimane vengano divulgate ulteriori informazioni a riguardo, visto che dopotutto non manca moltissimo!
EDIT

Anteprima SUV Ferrari: Data Uscita - Anticipazioni e FOTO

Notizie circa l'uscita del primo SUV di casa Ferrari che vuole essere la più veloce in questo settore. Una prima immagine che ne mostra il design e le notizie in anteprima

Sergio Marchionne ha dichiarato che il SUV Ferrari potrebbe essere pronto già per il 2019, quindi per il prossimo anno e ha affermato che sarà l'auto più veloce del suo genere. Ovviamente, per fare ciò, dovrà battere in primis la Lamborghini Urus e quindi sarà una sfida tutta italiana.

L'AD di Fiat Chrysler ha fatto trasparire questa sua intenzione di realizzare un SUV - o "FUV" (Ferrari Utility Vehicle) - già a Novembre e da allora ha visto entrare nel mercato Lamborghini con la propria Urus.

Ferrari a lavoro sul SUV più veloce del mercato

Al Detroit Motor Show però, Marchionne è entrato un po' più nel dettaglio in merito a questa sua intenzione. Le immagini mostrano come potrebbe essere la forma della Ferrari SUV, e stando a quanto dichiarato da Marchionne, sarà mostruosamente veloce.

"Per ora il SUV più veloce è quello di Alfa (la Stelvio Quadrifoglio) e non credo che la Ferrari tema l'Alfa," dice. "Faremo del nostro meglio per realizzare il SUV più veloce che ci sia."

suv ferrari in uscita nel 2019

L'Alfa Stelvio Quadrifoglio attualmente impone un livello col quale è difficile confrontarsi in termini di performance nell'ambito dei SUV, con il suo motore V6 Bi-Turbo da 503 cavalli che le permette di passare da 0 a 100 km/h in 3.8 secondi e di raggiungere una velocità massima di 283 km/h.

Il vero confronto sarà con la Lamborghini Urus

Tuttavia, per quando il SUV Ferrari approderà sul mercato, ci sarà già la Lamborghini Urus per le strade con il suo V8 Bi-Turbo in grado di generare una potenza di 641 cavalli.

Stando ai dettagli rivelati, tale motore permetterà alla vettura di raggiungere un livello di performance ancora più elevato della Stelvio. In particolare, l'Urus farà da 0 a 100 km/h in 3.6 secondi, con una velocità massima di 304 km/h. Ecco probabilmente il vero obiettivo di Ferrari.

Data uscita Ferrari SUV

[ads-post]
Marchionne ha rivelato che la Ferrari SUV sarà pronta molto prima del previsto. Alla domanda in merito ad una data più precisa, Marchionne ha risposto: "Probabilmente tra la fine del 2019 e l'inizio del 2020. Ho visto l'auto quando ero in Europa.
"Stiamo ancora lavorando per cui non è ancora completo. Per il momento abbiamo dei modelli. Ma le cose sembrano andare per il verso giusto."

Ha poi riassicurato i fan del marchio, affermando che sarà una Ferrari dalle sembianze di un'utilitaria, ma ciò non toglie che sarà senza dubbio una Ferrari e si guiderà come tale.

Supersportiva elettrica per Ferrari?

Sergio Marchionne ha inoltre affermato che Ferrari è anche interessata allo sviluppo di una supersportiva completamente elettrica. Ma ha ammesso che il brand ha ancora molta strada da fare prima di passare alla produzione di questo genere di vetture.

"Ferrari tiene gli occhi puntati sull'argomento da sempre e se c'è una supercar elettrica da costruire, Ferrari sarà la prima a costruirla," afferma. Ma ad ostacolare lo sviluppo ci sono le problematiche legate alle distanze.

"Sarai velocissimo ma quanto a lungo durerai? Lo abbiamo visto nella Formula E, c'è la necessità di cambiare auto durante la gara. C'è ancora tanto lavoro da fare prima di trovare la appropriata al problema."

Decisamente un cambio di passo quello fatto da Marchionne, il quale fino a due anni fa affermava che una Ferrari senza un motore a combustione interna sarebbe "un concetto quasi osceno".
EDIT

L'uscita della nuova BMW X2 è tanto attesa non solo per scoprire le sue caratteristiche alla guida, ma anche per capire come se la caverà con le concorrenti, quali ad esempio l'Audi Q2 che vedrà la luce a fine anno, e la Mercedes GLA, giusto per rimanere a parlare delle tedesche.

BMW ha deciso di affrettare i tempi, anticipando la presentazione del concept della X2, forse in virtù delle mosse fatte dai concorrenti e dalla sempre crescente voglia di SUV sportivi, i cosiddetti SUV Coupè. Ma quali saranno i prezzi di BMW X2? Quando esce in Italia? Quali sono i motori previsti per la X2?

Rispondiamo con questo articolo a tutte queste domande, in virtù delle ultime notizie che girano sul web.

Vedi anche:

data uscita Alfa Romeo Stelvio
data uscita nuova Audi Q5 2017

Presentazione BMW X2: dove e quando avverrà?

La nuova BMW X2 sarà presentata al pubblico, come concept, al prossimo Salone di Parigi che si terrà dal primo al 16 ottobre. Questo inedito “sport utility” condividerà molte parti con la vettura “gemella”, la X1, rispetto alla quale, tuttavia, proporrà un carattere molto più sportivo tanto che sarà in grado di entrare in diretta concorrenza con la Range Rover Evoque. La BMW X2 segue, quindi, il solco già tracciato in passato dalla capostipite X6 e dalla più recente X4.

La data d'uscita della BMW X2: fine 2016?

Dunque, le ultime notizie sulla data d'uscita in Italia della BMW X2 parlano di 2017, precisamente del primo semestre.

Quindi per ora diciamo prima metà del 2017, ma ci aggiorneremo presto.

Quindi quando esce BMW X2? (oggi è già disponibile)
[ads-post]
Probabilmente, disponibile in Italia a metà 2017 la nuova BMW X2

Data Uscita BMW X2, quando esce? Presentazione a Ottobre nel salone di Parigi

In attesa dell'uscita di BMW X2, scopriamo qualche dettaglio, le ultime notizie e quali potranno essere i prezzi

L'uscita della BMW X2 è dunque prevista per il 2017 e la sua presentazione invece avverrà già ad ottobre presso il salone di Parigi, ma andiamo a scoprire qualc'altro dettaglio e tutte le ultime notizie.

Piattaforma uguale alla nuova Mini Countryman

La BMW X2 sarà basata sulla piattaforma modulare Ukl, la stessa su cui è stata realizzata la seconda generazione della Mini Countryman, un'altra delle novità di Parigi sia pure già pronta per le vendite, consente di offrire la X2 sia con la trazione anteriore che con quella integrale. Le evidenti somiglianze con la nuova X1 non devono però ingannare: tutti i pannelli infatti, sono stati ridisegnati e l'andamento del frontale, del padiglione laterale e della zona posteriore caratterizzeranno il modello in maniera molto evidente. Se mai l'andamento fortemente inclinato della X2 lascia intendere che la capacità del bagagliaio, uno dei punti di forza della X1, non sarà altrettanto ampia.

Stessi motori della X1, ma un nuovo motore benzina

La Bmw X2 sarà disponibile al momento del lancio con le stesse motorizzazioni della X1, escludendo, probabilmente, i modelli “entry level”.

Vedi quindi: motori BMW X1

Dunque, la X2 offrirà una variante a benzina col motore 2000 cc turbo da 189 CV affiancata da tre propulsori sempre di 2000 cc, ma turbodiesel rispettivamente da 148, 187 e 227 CV, tutti abbinati alla trazione integrale xDrive. La scelta del cambio, invece, sarà fra un sei marce manuale di serie o sempre un sei marce automatico, ma opzionale.

Scheda tecnica motori X2

Il potente benzina sarà da confermare, mentre la gamma motori di X2 partirà quindi dal propulsore sDrive 18i con 136 CV (100 kW), unico benzina, mentre poi abbiamo i seguenti motori diesel:
  • sDrive 16d l85 kW [116 CV]
  • sDrive 18d 110 kW [150 CV]
  • sDrive 20d 140 kW [190 CV]
  • xDrive 18d 110 kW [150 CV]
  • xDrive 20d 140 kW [190 CV]
  • xDrive 25d 170 kW [231 CV]

Prezzi BMW X2

Il prezzo di X2 sarà sicuramente ben lontano da quello della concorrente più agguerrita del momento, l'Audi Q2, la quale parte da un prezzo di 26.200 €, e considerato che la logica vuole che la X2 costi più della X1, ma comunque meno della X3, molto probabilmente i prezzi di BMW X2 partiranno da circa 34.000 €, il che la distanza da tutte le auto nominate prima.

Vedremo presto tutte le ultime notizie sul prezzo di BMW X2 e vi terremo aggiornati.

Ultime notizie BMW X2

Tra le sorprese, ci sono alcune notizie che riguardano i motori. Infatti, la X2 potrebbe essere disponibile, in momenti successivi alla sua uscita, in una variante hybrid plug-in oltre che di un'eventuale sportiva “griffata” M.

Non appena avremo aggiornamenti sulla BMW X2, lasceremo qui tutte le ultime notizie.

Potrebbe interessarti anche

uscita Alfa Romeo Stelvio
uscita nuova Audi Q5 2017
EDIT

Volkswagen ha nei piani per il 2018 una versione più larga e più pratica della sua Polo - un Crossover - e quindi l'attuale gamma sarà ampliata dall'introduzione di un piccolo SUV di segmento B che sarà basato sulla Polo e molto probabilmente verrà chiamata T-Cross (vedi le FOTO). La cosa da chiarire fin da subito è che per certo nel corso dell'anno vedremo l'uscita della Volkswagen T-Cross, che andrà a concorrere con auto come la Fiat 500X e la Seat Arona, mentre ciò che è meno probabile è invece il lancio di una Polo SUV. Pertanto, le voci che giravano intorno a tale nome in realtà svelavano la T-Cross.

Nuova Volkswagen T-Cross oppure Polo SUV?

In base ad alcune fonti vicine ai piani alti di Volkswagen poi, la futura Polo fatta SUV, in pratica la T-Cross, cambierà tanto in termini di dimensioni rispetto alla Polo, in quanto è la prima vettura del gruppo Volkswagen ad adottare la nuova piattaforma MQB.

Andiamo a scoprire tutti i dettagli e vi invito anche a guardare il calendario delle nuove auto in uscita nel 2018 mese per mese.

anteprima volkswagen polo suv o t-cross 2018 copy

Dunque, comunque la chiamate, questa nuova piccola Crossover è in arrivo nel corso del 2018 ed ora andiamo a vedere le caratteristiche in anteprima.

Nuova piattaforma MQB e interasse aumentato

L'incarnazione dell'A1 - che è alla base di tutto, dall'Audi TT alla Golf SV - ha in tutto 5 diverse dimensioni; nell'ottica del risparmio, l'architettura verrà fissata su un unico interasse, prima sulla Polo e in seguito vedremo la medesima configurazione sull'Audi A1, la Fabia e la SEAT Ibiza. L'interasse della Volkswagen T-Cross misurerà all'incirca 2,560mm - un bel aumento di 90mm rispetto alla Polo attuale e meno di 2cm più corto rispetto alla Golf Mk6. Ci si aspetta pertanto che gli ingegneri di VW utilizzino questo miglioramento per aumentare lo spazio dei passeggeri sul retro e la capacità di avvio.

Design, Carrozzeria e Interni

Come potete vedere dalle foto della T-Cross, lo stile rimarrà conservativo, con qualche nota proveniente dalla versione rivista della Golf. Leggermente migliorata la qualità degli interni, ma le modifiche più rilevanti nell'abitacolo si avranno in termini di connettività.
Herbert Diess, a capo della VW, sembra si sia posto come obiettivo proprio il miglioramento di questo campo per tutti i veicoli del marchio.

Motori della nuova Volkswagen Polo SUV - T-Cross

Al centro della nuova T-Cross, SUV derivato dalla Polo, ci sarà una versione rivista del motore VW da 1.0 litro a 3 cilindri, e si passerà dalle unità a benzina da 1.4 e diesel da 1.6 all'unità da 1.5 litri per entrambe le tipologie di carburante.

Il passaggio alla piattaforma MQB apre anche la possibilità di offrire una versione ibrida plug-in, con un motore a benzina o diesel accompagnato da quello elettrico. Tuttavia, il costo di questa tecnologia potrebbe rivelarsi un ostacolo per una vettura così piccola, almeno per gli allestimenti meno costosi, cosa che invece non dovrebbe essere un problema per la versione più costosa del SUV T-Cross.
[ads-post]

Prezzi e concorrenti della T-Cross

Si tratta di un competitor diretto per la Nissan Juke, la Renault Capture e la Mazda CX-3, che condivide la piattaforma - e quindi anche l'interasse - con la nuova Polo, anche se è caratterizzata da un design che risulta decisamente più incisivo.

"Il piccolo SUV è molto sportivo," afferma un membro della società. "Vi chiederete se si tratta sul serio di una Volkswagen; la griglia è sicuramente riconoscibile, ma per il resto ha un design davvero particolare." Si presenta infatti con uno sbalzo posteriore più lungo che consente di guadagnare anche in termini di larghezza - e giustificare in un certo senso il prezzo che partirà più o meno dalla metà della line-up della Polo attuale.

La nuova Volkswagen T-Cross sarà a trazione integrale - anche qui, una caratteristica resa possibile dalla piattaforma MQB - e a scelta tra la trasmissione automatica manuale o a doppia frizione.
Infine, la gamma passerà da quelli a benzina a 3 cilindri da 1.0 litro ad aspirazione naturale della Polo alle versioni turbo dello stesso motore, che dovrebbe fornire circa 109 CV di potenza.

Esperimenti in casa Volkswagen

C'è da ricordare poi che Volkswagen continua a sperimentare con l'idea di un SUV più piccolo, basato sull'utilitaria del film Up! e vista in anteprima col concept Taigun. Da un lato sembra che tale progetto sia stato stoppato sulla base dell'analisi di costi e potenziali profitti, dall'altro però in VW continuano a chiedersi come fare per sviluppare un veicolo che possa essere venduto come un'auto rude ed efficiente in termini di costo, in un mercato come il Brasile - dove vetture come la Dacia Duster e la Ford EcoSport sembrano andare bene.

Data uscita: quando esce la Volkswagen T-Cross?

Andiamo quindi alla parte più di interessante che riguarda la data di uscita della Volkswagen T-Cross.

Lancio e Presentazione al Salone

Ebbene, il lancio è previsto per l'inizio del prossimo anno, quindi la vedremo per le strade e nelle concessionarie non prima del 2019. Mentre per quanto riguarda la data della presentazione, Volkswagen la mostrerà al pubblico verso la fine del 2018 e non ci rimane che attendere ulteriori notizie per conoscere altre caratteristiche!

Leggi anche

EDIT
Powered by Blogger.