Debutterà nell'anno 2018 la nuova Dacia Duster che dunque dovremmo indicare come modello 2018 anziché 2017, ma forse già dal 2017 avverrà la sua presentazione ufficiale in cui Dacia mostrerà a tutti la Duster di seconda generazione, dopo il gran successo della prima grazie soprattutto ad un rapporto prezzo/qualità unico. Si parla anche di una versione a 7 posti, oltre a quella da 5 e ciò vorrà dire dimensioni maggiori, e tra le novità ci sono anche notizie riguardo i motori.

Vedi anche:

- notizie su data uscita nuova Dacia Duster
- le prime immagini ufficiali della Nuova Duster
- tutti i dettagli sul SUV Renault Koleos 2017

Per differenziare le due versioni, la Duster a 7 posti dovrebbe chiamarsi "Grand Duster" ed avrà come obiettivo quello di conquistare la clientela meno tradizionale, ma che fa parte di un segmento con meno concorrenti, perché non sono poi tanti i SUV con ben 7 posti e, soprattutto, al prezzo della Dacia Duster.

Tornando a parlare del grande successo di quest'auto, la nuova Dacia Duster 2017/2018 avrà un compito importante e difficile, ossia mantenere il ritmo di vendite del modello uscente che ha contribuito molto nei 4 milioni di auto vendute da Dacia. Obiettivo in cui il gruppo Renault crede molto dato la crescente richiesta del mercato di SUV e Crossover e la Duster 2018 è la chiave per continuare a vendere tanto.

Il nuovo design

La nuova Duster 2017, dalle immagini in esclusiva pubblicate dalla rivista inglese Autoexpress, dimostra di essere più matura, con un design più fresco e linee al passo con le richieste del mercato, che vogliono una generazione di auto con più spigoli sulla carrozzeria e tanto carattere. Look che sarà condiviso da entrambe le versioni, la classica Duster a 5 posti e la Grand Duster a 7 posti.

Nel complesso, il design conferisce all'auto un look molto elegante ed equilibrato senza però privarla del suo carattere. Guardandola bene, si vede una certa somiglianza con la Nissan X-Trail e la futura nuova Renault Koleos e non a caso, perché Dacia è un'azienda sotto il controllo di Renault, la quale collabora con la Nissan. Dunque, una nuova Duster con un profilo laterale che ricorda molto il SUV di Nissan, il che è un pregio dato il successo di questo Crossover.

Il frontale è pulito con fari più ampi che saranno disponibili anche con tecnologia LED, e tra essi c'è una griglia con cornice cromata scurita. Sul lato posteriore invece ricorda molto la Jeep Renegade, per il disegno dei fari di forma quadrata e luci a LED.

Nuova Dacia Duster 2017/2018

Dacia Duster 2017-2018

nuova dacia duster posteriore
Al fine di contenere i costi di produzione, sia la 5 che la 7 posti saranno costruite con la stessa piattaforma ma con l'unica differenza di un passo maggiore per la seconda, in modo da consentire alla Duster 2018 di alloggiare la terza fila di sedili.

Aumentano le dimensioni e la capacità del bagagliaio

La Grand Duster avrà una lunghezza di circa 4.7 metri mentre la versione 5 posti sarà più corta di 20 cm circa che comunque la porterà ad essere più lunga della prima generazione, la quale si fermata a 4.3 metri.

Una maggiore lunghezza si traduce poi in un vano vagagli maggiore, per un volume del bagagliaio pari a 500 litri che diventano ben 650 nella Grand Duster a 7 posti con la terza fila di sedili abbassata.

Tra le concorrenti, la Nissan X-Trail e la Kia Sorento ma la nuova Duster ha un prezzo imbattibile

Sebbene non possiamo paragonare il prezzo della Dacia Duster 2017/2018 con quello della X-Trail o della Sorento, la nuova Duster ha comunque tutte le carte in regola per essere una loro rivale ed il suo grande pregio e vantaggio è senza dubbio il prezzo.
[ads-post]
Infatti, si parla di un prezzo pari a circa € 15.500 per la Grand Duster, mentre sarà sempre pari a circa € 11.000 il prezzo della Duster 2017/2018 in versione classica, con 5 posti a sedere.

Gli interni saranno limitati, ma nell'abitacolo non mancherà il confort

La strategia di Dacia vede ovunque un basso costo di produzione, anche per gli interni, i quali saranno di bassa/media qualità ma senza rinunciare all'indispensabile. Sedili in tessuto, finestrini elettrici solo davanti per gli allestimenti base, mentre chi vuole spendere qualcosina in più, potrà avere un'allestimento più ricco con navigatore, clima, sensori di parcheggio e cerchi in lega di diametro maggiore.

La gamma motori prevede nuovi motori benzina e diesel

La nuova Dacia Duster 2017/2018 al suo lancio sarà disponibile con 2 motorizzazioni. Il più piccolo è il nuovo motore benzina 1.2 litri di cilindrata per una potenza massima di 124 cavalli, poi abbiamo il primo diesel da 130 CV con cilindrata 1.600 cc che prenderà il posto dell'attuale 1.5. A proposito di motori diesel, questo 1.6 è il nuovo motore Renault che equipaggerà anche la nuova Koleos,

Il cambio sarà esclusivamente manuale, sempre per il discorso della politica dei prezzi di Dacia, a 6 rapporti e la trazione integrale sarà un optional a pagamento.

Non ci rimane che attendere l'uscita della nuova Duster 2017/2018, prevista per la fine del 2017 e le vendite inizieranno il 2018.

Vedi anche:

- info su data uscita nuova Dacia Duster
- le prime immagini ufficiali della Nuova Duster.
- nuovo SUV Renault Koleos 2017

Se ci saranno delle novità, vi informeremo qui sulle ultime news sulla nuova Dacia Duster.

Siete intenzionati ad acquistare una nuova automobile quest'anno e magari vi state domandando come funziona il leasing per le auto, se conviene in termini fiscali e soprattutto se voi ne avete diritto? Ebbene, siete nel posto giusto perché in questa guida vi spieghiamo tutti i dettagli sul leasing delle macchine, sia private che da lavoro, e quindi avete già la risposta ad una delle domande, ma vediamo tutto passo passo senza saltare nulla in modo che capiate anche voi come funziona il leasing.

Come funziona il Leasing per le Auto

Dunque, partiamo dallo spiegare che cos'è il Leasing per le Auto.

Che cos'è il leasing

Per capire come funziona il leasing, è bene partire da "che cos'è".

Il leasing, è un contratto di utilizzo delle automobili molto simile ad un finanziamento classico, ma si ha il vantaggio di poter scegliere a fine contratto se si vuole tenere l'auto pagando il riscatto o prolungando la durata del contratto scaduto, riconsegnare l'autovettura senza avere la scocciatura di venderla oppure infine possiamo anche decidere di sostituirla con una nuova stipulando di conseguenza un nuovo contratto di leasing. Tra le varie opzioni, è possibile richiedere in leasing un'auto usata, nuova, eventualmente senza un'anticipo, con prezzi molto flessibili in funzione di tali variabili ed anche della tipologia di contratto (leasing finanziario o contratto full leasing).

Come funziona per il bollo e l'assicurazione?

In base alle proprie esigenze, l'acquisto di un'auto con la formula leasing prevede due tipi di contratto:
  1. leasing finanziario, il locatario si assicura l’utilizzo dell’auto per tutta la durata del contratto e provvede personalmente a tutti gli oneri di manutenzione, assicurativi e aggiuntivi ( tassa di possesso, multe, spese di immatricolazione).
  2. contratto full leasing, con un canone più elevato, include tutti i servizi che sono esclusi dal leasing finanziario più tutti i servizi aggiuntivi (assistenza stradale, veicoli sostitutivi , servizio pneumatici ecc.).
Come funziona il Leasing per le Auto

Chi può richiedere auto in leasing e a chi conviene

In teoria, tutti possiamo acquistare un'auto in leasing, anche se questa formula di acquisto è più rivolta verso i professionisti, le aziende o gli agenti di commercio perché possono scaricare i costi per abbattere l'utile delle tasse. Dunque, funziona per tutti allo stesso modo, privati, aziende o liberi professionisti, ma conviene più a coloro che utilizzano l'autovettura in leasing per il lavoro, ed infatti, la normativa vigente (Legge di stabilità 2014) prevede dei limiti di deducibilità come riportato di seguito:

[ads-post]

Professionisti e aziende

  • deducibilità del 20%  del costo per  autovetture che non sono utilizzati esclusivamente come beni strumentali.
  • deducibilità del 70% delle spese  per auto aziendale ad uso promiscuo ai dipendenti.  
  • deducibilità 100% delle spese per le auto utilizzate esclusivamente come beni strumentali dell’attività dell’impresa.
Per la stessa categoria, i limiti di prezzo dei veicoli aziendali per usufruire delle detrazioni sono i seguenti:

  • 18.075,99 € per le autovetture e gli autocaravan
  • 4.131,66 € per i motocicli
  • 2.065,83 € per i ciclomotori

Agenti di commercio

Per questa categoria il fisco riconosce una detrazione dell’80% sul costo del veicolo entro alcuni limiti di prezzo:
  • autovetture e autocaravan 25.822,84 €
  • motocicli  4.131,66 €
  • ciclomotori 2.065,83 €
La  percentuale detraibile  viene calcolata sul costo d’acquisto del veicolo più le relativa spese accessorie come: canoni di leasing e noleggio, carburante e lubrificanti, assicurazione RC auto, spese di manutenzione e riparazione, spese garage o parcheggio.

La detrazione è limitata ad un solo autoveicolo per soggetto, di solito quello che si utilizza di più e il più costoso sia per  acquisto che manutenzione e gestione.

Fino a quando si possono dedurre i costi?

La deducibilità dei canoni leasing, per autoveicoli strumentali all’attività d’impresa, sono deducibili per la metà del periodo di ammortamento, mentre, la deducibilità dei canoni resta quadriennale per veicoli non strumentali e in uso promiscuo a dipendenti.

Il periodo è calcolato dal primo pagamento dei canoni.

Infine, la nuova norma ha abolito l’obbligo di pagamento IPT (Imposta provinciale di trascrizione) per il riscatto dei veicoli usati in leasing.

In breve, dunque come funziona il leasing per le auto... ?

Concludendo, in poche parole, il leasing conviene a chi utilizza l'auto per lavoro come bene strumentale, potendo scaricare i relativi costi di acquisti, servizio e manutenzione, e può decidere di inserire nel canone mensile tutti i costi quali l'assicurazione e la manutenzione in modo da non dover pensare a null'altro che al pagamento mensile. Se siete un privato, cambia poco tra un finanziamento classico e una formula leasing, a meno che non vogliate togliervi dai pensieri spese di manutenzione, assicurazione, bollo e quant'altro.

Spero che ora vi è più chiaro come funziona il leasing per le auto e saprete ora decidere se vi conviene o meno questa modalità di acquisto.

Design, sviluppo del telaio e sterzo diretto, sono stati studiati per garantire massimo comfort anche su superfici sconnesse e irregolari. Ogni singolo aspetto della nuova Toyota C-HR è stato ottimizzato al fine di garantire performance eccellenti, paragonabili a quelle di una berlina di segmento C. Il baricentro è stato abbassato grazie all’introduzione della nuova piattaforma TNGA (Toyota New Global Architecture) che introduce nuovi standard in fatto di progettazione e disposizione dei diversi componenti del veicolo, semplificandone il design e permettendo di ridurre sensibilmente i tempi di progettazione dei diversi modelli. Le dimensioni assieme all’uso della piattaforma consente, inoltre, di aumentare notevolmente gli standard di sicurezza, miglioramento di cui beneficeranno progressivamente tutti i futuri modelli Toyota. TNGA rappresenta la chiave di volta che permetterà al brand di raggiungere uno degli obiettivi più importanti: realizzare vetture sempre migliori, sempre più sicure e sempre più piacevoli. TNGA garantirà grandi benefici anche dal punto di vista ambientale sin dalle prime fasi di produzione, attraverso l’utilizzo di macchinari che risulteranno più compatti e assicureranno un risparmio energetico maggiore. Le previsioni Toyota sull’uso di TNGA stimano una riduzione del 20% della forza lavoro necessaria allo sviluppo delle vetture, aumentando di conseguenza le ore disponibili per progettare ed affinare le vetture.


Andiamo a scoprire insieme quali sono le dimensioni di Toyota C-HR 2016-2017: lunghezza, larghezza con e senza specchietti, passo, larghezza, altezza e poi la capacità di bagagliaio e serbatoio (volume vano bagagli in litri).

Scopri anche i prezzi di Toyota C-HR e i motori.

Ops...non è questo modello della Toyota Yaris di cui cerchi le dimensioni?

Se stavi cercando un'altra Yaris, magari un modello più recente o precedente, allora ecco qui gli altri modelli:


Se volete conoscere le dimensioni di altri modelli di auto, potete effettuare una ricerca direttamente dal sito dmotori.it utilizzando l'apposito form in alto a destra, oppure potete leggere gli ultimi articoli circa dimensioni delle automobili:

Dimensioni Toyota C-HR 2016-2017: tutte le misure, la capacità del Bagagliaio e del serbatoio

Dimensioni della Toyota C-HR 2016-2017: dimensione bagagliaio, capacità e misure

Dimensioni Toyota C-HR [Altezza-Lunghezza-Larghezza-Passo]

Come vedete qui sopra nello schema tecnico con le misure della Toyota C-HR 2016-2017, le dimensioni sono tipiche di un SUV Compatto, con una lunghezza totale di 4.360 metri con passo di 2.640 metri, larghezza di 1.795 metri compresi gli specchietti ed infine l'altezza è di 1.565 metri.

Tra i cincorrenti con cui dovrà vedersela, abbiamo la Mini Paceman e la Nissan Juke.

Misure bagagliaio: ecco la capacità del vano bagagli di Toyota C-HR

[ads-post]

Per quanto riguarda invece il bagagliaio di Toyota C-HR 2016-2017, le misure del vano bagagli sono nella meda di questa categoria di auto, con una capacità pari a 377 litri con sedili posteriori in posizione alzata per tutte le varie versioni sia a 2 che 4 ruote motrici

Di quanti litri è la Capacità del Serbatoio?

Infine, l'ultima misura/dimensione della Toyota C-HR 2016-2017 riguarda l'autonomia e cioè quanto è grande il serbatoio del carburante. La sua capacità è pari  43 litri per la versione Hybrid e 50 litri per  i modelli con motore benzina.

Scopri anche:

prezzi di Toyota C-HR e i motori.

Appassionati delle automobili giapponesi ed in particolare delle Toyota? Bene, allora in questa raccolta di dmotori.it potete trovare i collegamenti ai nostri articoli in cui andiamo a vedere quali sono le dimensioni delle auto Toyota di ogni genere e di ogni anno, quindi se volete conoscere la lunghezza, larghezza, altezza, la capacità del bagagliaio o il volume del serbatoio di una Toyota nuova, allora qui in basso trovate un elenco di tutti i modelli prodotti dalla casa automobilistica Toyota. Vi basta individuare il modello dal nome, quindi aprire la pagina relativa ai colori del modello prodotto in un'anno preciso che noi distinguiamo con la sigla MY (sta per Model Year).

Bene, iniziamo subito la raccolta! A seguire, invece, tutte le dimensioni e misure delle Toyota nuove, modello per modello, anno per anno!

Toyota Yaris: dimensioni e misure bagagliaio MY 2016

Yaris è la formula della felicità per muoversi in città. Dal design dinamico degli esterni alla spaziosità e finitura degli interni, dalla tecnologia ibrida che riduce i consumi e migliora il piacere di guida ai sistemi multimediali di ultima generazione, dalla varietà degli accessori alle avanzate dotazioni di sicurezza, tutto nella nuova Yaris è funzionale a rendere la guida una pura esperienza di benessere.
Dimensioni Toyota Yaris misure, bagagliaio e capacità serbatoio

Lunghezza, larghezza, altezza, capacità bagagliaio Toyota Yaris MY 2016

La nuova Toyota Yaris, è un modello MY 2016. Se vi state domandando quali solo le dimensioni di quest'auto prodotto da Toyota, ecco qui tutti i dettagli:

Dimensioni Toyota Yaris

Toyota C-HR: dimensioni e misure bagagliaio MY 2017

Design, sviluppo del telaio e sterzo diretto, sono stati studiati per garantire massimo comfort anche su superfici sconnesse e irregolari. Ogni singolo aspetto della nuova Toyota C-HR è stato ottimizzato al fine di garantire performance eccellenti, paragonabili a quelle di una berlina di segmento C. Il baricentro è stato abbassato grazie all’introduzione della nuova piattaforma TNGA (Toyota New Global Architecture) che introduce nuovi standard in fatto di progettazione e disposizione dei diversi componenti del veicolo, semplificandone il design e permettendo di ridurre sensibilmente i tempi di progettazione dei diversi modelli. Le dimensioni assieme all’uso della piattaforma consente, inoltre, di aumentare notevolmente gli standard di sicurezza, miglioramento di cui beneficeranno progressivamente tutti i futuri modelli Toyota. TNGA rappresenta la chiave di volta che permetterà al brand di raggiungere uno degli obiettivi più importanti: realizzare vetture sempre migliori, sempre più sicure e sempre più piacevoli.

Dimensioni della Toyota C-HR 2016-2017: dimensione bagagliaio, capacità e misure

Lunghezza, larghezza, altezza, capacità bagagliaio Toyota C-HR MY 2017

La nuova Toyota C-HR, è un modello MY 2017. Se vi state domandando quali solo le dimensioni di quest'auto prodotto da Toyota, ecco qui tutti i dettagli:

Appartenente al segmento "A" ossia quello delle "City Car", la Toyota Yaris è "proporzionata" al settore in cui rientra, ma quali sono esattamente le dimensioni della Toyota Yaris, modello 2016? Quanto è alta? Quanto è larga e quanto è grande il bagagliaio di questa City Car?

Se sono queste le domande che vi state ponendo, adesso andremo a vedere tutte le misure della Yaris, sia quelle esterne e cioè la lunghezza, l'altezza, la larghezza con o senza specchietti retrovisori ed il passo, sia la capacità del bagagliaio ed il volume del serbatoio.

Ops...non è questo modello della Toyota Yaris di cui cerchi le dimensioni?

Se stavi cercando un'altra Yaris, magari un modello più recente o precedente, allora ecco qui gli altri modelli:


Se volete conoscere le dimensioni di altri modelli di auto, potete effettuare una ricerca direttamente dal sito dmotori.it utilizzando l'apposito form in alto a destra, oppure potete leggere gli ultimi articoli circa dimensioni delle automobili:


Detto ciò andiamo subito a vedere come la Toyota ha "proporzionato" la Yaris nelle sue dimensioni esterne ed interne (bagagliaio).

Toyota Yaris dimensioni: misure esterne - Modello anno 2016

Yaris è la formula della felicità per muoversi in città. Dal design dinamico degli esterni alla spaziosità e finitura degli interni, dalla tecnologia ibrida che riduce i consumi e migliora il piacere di guida ai sistemi multimediali di ultima generazione, dalla varietà degli accessori alle avanzate dotazioni di sicurezza, tutto nella nuova Yaris è funzionale a rendere la guida una pura esperienza di benessere.

Toyota Yaris 2016

Altezza totale

Come altezza qui facciamo riferimento a quella totale, ossia la massima altezza relativa al punto più alto della Toyota Yaris, la quale è quindi caratterizzata da un'altezza pari a

1.51 metri

Lunghezza e passo (interasse)

La lunghezza complessiva della Toyota Yaris, considerando sempre come misure quella massima dal frontale al retro vettura, è pari a

[ads-post]

3.95 metri

L'interasse della Yaris, ossia il passo, è pari a 2.51 metri.

Larghezza con e senza specchietti

Il dato relativo a questa terza misure, è doppio ossia abbiamo sia la dimensione della larghezza senza considerare i centimetri occupati dagli specchietti retrovisori, che la misura che invece tiene conto anche di questi.

Senza gli specchietti, la Toyota Yaris ha una larghezza pari a

1.73 metri (circa)

mentre con gli specchietti laterali, la larghezza è di

1.695 metri

Toyota Yaris dimensioni: capacità bagagliaio e volume serbatoio

Chi viaggia vorrà sicuramente conoscere altre miusre relative alla Yaris, ossia la dimensione del vano bagagli e la capacità massima del serbatoio, in modo da organizzarsi al meglio per il viaggio ed i bagagli.

Dimensioni bagagliaio

Il vano bagagli della Yaris modello 2016, offre un volume minimo con sedili posteriori in posizione normale pari a

286 litri

mentre se si abbassano, la capacità di carico del bagagliaio aumenta fino a

768 litri.

Capacità serbatoio

Infine, ultimo dato riguardande le misure della Yaris è quello forse più importante da un certo punto di vista, ossia il volume del serbatoio: quanti litri di carburante ci entrano nel serbatoio della Toyota Yaris?

42 litri per il modello benzina e diesel

36 litri per il modello hybrid

Riepilogo dimensioni Toyota Yaris 2016

Dunque la Toyota Yaris è alta 1.51, lunga 3.95 e larga 1.695 metri, con un bagagliaio con volume di 268 litri che diventano 768 quando si abbassano i sedili posteriori.

Facendo un rapido riepilogo, ecco qui tutte le misure della Yaris, come riportano le informazioni ufficiali pubblicate da Toyota e come potete anche vedere dallo schema tecnico:

Dimensioni Toyota Yaris misure, bagagliaio e capacità serbatoio

Misure

Altezza: 1.51 m
Lunghezza: 3.95 m
Passo: 2.51 m
Larghezza senza specchietti: 1.695 m
Larghezza con specchietti: 1.73 m

Capacità vano bagaglio e serbatoio

Vano bagagli volume minimo: 268 litri
Vano bagagli capacità massima: 768 litri
Serbatoio carburante volume: 42/36 litri (benzina-diesel / hybrid)

Altre misure e dimensioni della Toyota Yaris

Infine, Toyota fa sapere altre dimensioni della Yaris, come l'altezza minima da terra che è pari a 135 centimetri, carreggiata anteriore (mm) 1460/1485, carreggiata posteriore (mm) 1445/1470, sbalzo anteriore (mm) 810, sbalzo posteriore (mm) 630 e coefficiente aerodinamico (Cx) 0,29.

Vedi anche:

- misure, dimensioni, bagagliaio e serbatoio auto
- dimensioni auto Toyota
- BRAND MODELLO dimensioni

La Skoda Kodiaq è la nuova auto che state per scegliere? O magari è tra i modelli che appartengono alla vostra scelta e magari state cercando di capire in quanti colori viene prodotta e quali? E bene, c'è una vasta scelta tra colori metallizzati, tinte a effetto perlato o effetto matto oppure è meglio scegliere una vernice brillantinata bella lucida? Qual'è la colorazione perfetta per la Skoda Kodiaq? Andiamole a vedere tutte per capire quale si addice meglio alla Kodiaq.

Potresti trovare interessante anche i seguenti articoli sul SUV ceco:

prezzi Skoda Kodiaq
caratteristiche e motori della Skoda Kodiaq

Elenco colori disponibili per la Skoda Kodiaq

Per la Kodiaq, Skoda ha scelto i seguenti colori a disposizione per la vernice della carrozzeria:

  1. Bianco Luna metallizzato
  2. Blu lava metallizzato
  3. Marrone magnetico metallizzato
  4. Marrone mato metallizzato
  5. Nero tulipano perlato
  6. Beige cappuccino metallizzato
  7. Argento brillante metallizzato
  8. Rosso corallo
  9. Bianco magnolia
  10. Grigio quarzo metallizzato
  11. Bianco laser
  12. Verde giungla metallizzato
  13. Blu pacifico
  14. Grigio business
Ok, questi sono i nomi, ed ora andiamo anche a vedere le immagini della Skoda Kodiaq nelle differenti "vesti".

Foto della Skoda Kodiaq nelle diverse colorazioni

Come potete vedere sopra, leggendo l'elenco dei colori esterni della Skoda Kodiaq, le colorazioni disponibili sono ben 14 che ovviamente comprendono i colori più classici quali il bianco, il nero ed il grigio, disponibili in varie tonalità e poi ci sono colori più "particolari" per chi desidera distinguersi con la propria Skoda Kodiaq, come ad esempio il colore "Rosso corallo" oppure il "Blu pacifico".

A seguire, trovate delle immagini che abbiamo caricato per voi della Kodiaq con la carrozzeria di tinte differenti per capire che effetto va sul design compessivo dell'auto.

Colore Bianco Luna metallizzato

Ecco qui una immagine in cui potete vedere la Skoda Kodiaq nel sua colore "Bianco Luna metallizzato":
colori skoda kodiaq colore Bianco Luna metallizzato

Blu lava metallizzato

[ads-post]
Qui sotto trovate ancora un'altra colorazione del SUV Skoda Kodiaq, che hanno chiamato "Blu lava metallizzato":
colori skoda kodiaq colore Blu lava metallizzato

Marrone magnetico metallizzato

Ancora, terzo dei 14 colori disponibili per la vernice esterna è quello che in casa Skoda hanno chiamato "Marrone magnetico metallizzato":
colori skoda kodiaq colore Marrone magnetico metallizzato

Marrone mato metallizzato

Ecco poi il colore "Marrone mato metallizzato" della Kodiaq:
colori skoda kodiaq colore Marrone mato metallizzato

Nero tulipano perlato

Altro colore, altra foto della Kodiaq in veste "Nero tulipano perlato":

colori skoda kodiaq colore Nero tulipano perlato

Beige cappuccino metallizzato

Arriviamo al colore numero 6 della lista, ossia il "Beige cappuccino metallizzato":

colori skoda kodiaq colore Beige cappuccino metallizzato

Argento brillante metallizzato

E alla posizione 7 c'è il colore "Argento brillante metallizzato" ed ecco che effetto fa' la Kodiaq con la vernice di questa colorazione:

colori skoda kodiaq colore Argento brillante metallizzato

Rosso corallo

Color number 8: "Rosso corallo", ecco qui la Skoda Kodiaq:

colori skoda kodiaq colore Rosso corallo

Bianco magnolia

Il penultimo della decina, ecco il numero 9 che Skoda chiama "Bianco magnolia":

colori skoda kodiaq colore Bianco magnolia

Grigio quarzo metallizzato

Ed ecco qui la Kodiaq con colore "Grigio quarzo metallizzato":

colori skoda kodiaq colore Grigio quarzo metallizzato

Bianco laser

Cosa ve ne pare invece di questa tinta "Bianco laser"? Vi fermate qui o passate al colore successivo?

colori skoda kodiaq colore Bianco laser

Verde giungla metallizzato

Un look molto particolare quello della Kodiaq in veste "Verde giungla metallizzato":

colori skoda kodiaq colore Verde giungla metallizzato

Blu pacifico

Numero 13: "Blu pacifico".

colori skoda kodiaq colore Blu pacifico

Grigio business

Infine, abbiamo il colore "Grigio business" ed ecco com'è la Skoda Kodiaq con questa variante di colore:

colori skoda kodiaq colore Grigio business.

Cosa ne pensate dei colori della Kodiaq?

Fine dei colori degli esterni della Skoda Kodiaq, noi vi abbiamo mostrato le foto dell'auto nelle differenti colorazioni disponibili al momento, ed ora tocca a voi farci sapere mediante un commento quale tinta della vernice preferite e per quale motivo!

Secondo noi, il colore più bello della Skoda Kodiaq è...

Personalmente, ci piace molto l'effetto che fa la Skoda Kodiaq con la carrozzeria di colore "Rosso corallo", colore molto vivo e bello, ma anche il "Blu lava metallizzato" è veramente "unico".

Fateci sapere la vostra opinione! Di che colore preferita la Kodiaq?

Vedi anche:

- prezzi Skoda Kodiaq
- caratteristiche e motori della Skoda Kodiaq

Lo Skoda Kodiaq colpisce per il look imponente, grazie a una combinazione interessante di design, ampio spazio interno, funzionalità, sistemi di sicurezza e assistenza all'avanguardia, sistemi di connettività innovativi. Il nuovo SUV KODIAQ è anche la prima auto di ŠKODA costruita per un massimo di sette persone.

Il KODIAQ come lunghezza si trova tra OCTAVIA e SUPERB, ma è ai vertici nel segmento dei SUV per abitabilità interna. Il passo di 2.791 millimetri migliora sensibilmente lo spazio interno per i passeggeri e il vano bagagli.​ Tre motorizzazioni disponibili, che comprendono due Diesel e 1 benzina, sono disponibili per il modello. Queste unità turbo moderne con una capacità di 1,4 e 2,0 litri hanno una potenza da 125 CV (92 kW) a 190 CV (140 kW) e sono dotati di sistema Start-Stop e di recupero dell'energia in frenata di serie.
Scopri la Skoda Kodiaq: caratteristiche, design e motori

Skoda Kodiaq

La nuova Skoda Kodiaq, è un modello MY 2016-2017 la cui presentazione è avvenuta durante il salone di Parigi nel 2016. Se vi state domandando quando è uscita ufficialmente la Skoda Kodiaq, essa è disponibile presso i concessionari a partire dal 2017, con le vendite che sono iniziate nel mese di ottobre dello stesso anno.

Conoscere i prezzi della Skoda Kodiaq è importante quando dobbiamo scegliere una nuova auto ed in particolare se la nostra scelta è orientata verso questo modello, vuol dire che stiamo cercando un SUV o Crossover, perché in effetti la Kodiaq appartiene al segmento di mercato auto "Suv maxi (cui appartiene l'Audi Q7 ad esempio)".

Prezzi auto Skoda nuove e usate

Se volete conoscere i prezzi di altre automobili della Skoda, potete navigare nella nostra raccolta relativa ai prezzi delle Skoda dove tra l'altro è anche presente un comodo widget per calcolare il valore residuo di una Skoda Kodiaq 2016-2017:

Prezzi Skoda Kodiaq 2016-2017: listino, prezzo base, versioni e allestimenti

Fonte prezzi: listino ufficiale

Ovviamente se siete qui, volete sapere quanto costa la Skoda Kodiaq MY 2016-2017 e noi di dmotori.it vogliamo quindi fornirvi tutte le informazioni ufficiali, quindi esatte a meno che non vi diciamo esplicitamente che si tratta di una stima. In questo caso, i prezzi della Skoda Kodiaq 2016-2017 si basano sul listino prezzi ufficiale di Skoda ed in ordine troverete:

1. Prezzo base Skoda Kodiaq 2016-2017
2. Allestimenti e versioni Skoda Kodiaq 2016-2017 con relativi prezzi
3. Prezzo cambio automatico come optional per la Skoda Kodiaq
4. Altri prezzi relativi alla Skoda Kodiaq, colori, accessori e optional a pagamento
5. Link download listino prezzi ufficiale della Skoda Kodiaq 2016-2017 in PDF

E se a me, della Skoda Kodiaq 2016-2017 interessa conoscere solo il prezzo base?

Se siete solo interessati a conoscere il prezzo base della Skoda Kodiaq 2016-2017, ossia a partire da quale somma è disponibile, allora vi basterà leggere la prima parte.

Prezzi Skoda Kodiaq 2016-2017: prezzo base, listino, versioni e allestimenti

1. Skoda Kodiaq 2016-2017 prezzo base € 23.950

La versione base della Skoda Kodiaq 2016-2017, appartenente alla categoria "Suv maxi (cui appartiene l'Audi Q7 ad esempio)", parte da un prezzo che è pari a € 23.950 e nel dettaglio si tratta dell'allestimento entry level "Active" con motore benzina 1.4 di cilindrata con potenza di 125 CV (95kW) con velocità massima di 190 km/h e un'accelerazione 0-100 in 10.7 secondi, che è comunque una bella motorizzazione per il segmento dei "Suv maxi (cui appartiene l'Audi Q7 ad esempio)", magari non è il top di gamma ma se la cava bene.

Perfetto, se volevate sapere semplicemente il prezzo base della Skoda Kodiaq, allora avete trovato ciò che cercavate:

disponibile a partire da 23.950 euro

[ads-post]

A seguire, tutti gli altri prezzi di altri allestimenti e delle motorizzazioni.

2. Allestimenti e versioni Skoda Kodiaq con i prezzi

Oltre all'allestimento base, abbiamo le seguenti versioni della Skoda Kodiaq 2016-2017:
  • Ambition > da 27.360€
  • Executive > da 28.360€
  • Executive Plus > da 29.360€
  • Style > da 31.760€
I prezzi sono indicativi basati su una stima, e appena sarà disponibile un listino ufficiale aggiorneremo le cifre.

Riepilogando

Dunque, oltre all'allestimento base, abbiamo la Skoda Kodiaq versione Ambition che costa € 27.360, poi c'è l'allestimento Executive con prezzo a partire da 28.360. Abbiamo ancora l'allestimento Executive Plus con prezzi che partono da € 29.360 ed infine, l'allestimento Top gamma della Kodiaq è quello Style con un prezzo di € 31.760 a salire, a seconda degli optional aggiuntivi che sceglierete.

Prezzi base riferiti al modello con motore benzina 1.4 di cilindrata con potenza di 125 CV (95kW) con velocità massima di 190 km/h e un'accelerazione 0-100 in 10.7 secondi, mentre per gli altri motori trovate un link che vi porta al listino prezzi ufficiale oppure direttamente al configuratore online della Skoda Kodiaq.

3. Prezzo cambio automatico Skoda Kodiaq 2016-2017

Se desiderate aggiungere come optional aggiuntivo alla Skoda Kodiaq il cambio automatico DSG a doppia frizione a 7 marce sugli allestimenti su cui è disponibile, allora il prezzo da pagare è di € 2.000.

Facile conoscere il prezzo: sommate a quello base, i 2.000€ della trasmissione con cambio automatico.

4. Altri prezzi della Skoda Kodiaq: colori vernice, accessori e optional

Colori

Bianco Luna metallizzato - Blu lava metallizzato - Marrone magnetico metallizzato - Marrone mato metallizzato - Nero tulipano perlato - Beige cappuccino metallizzato - Argento brillante metallizzato - Rosso corallo - Bianco magnolia - Grigio quarzo metallizzato - Bianco laser - Verde giungla metallizzato - Blu pacifico - Grigio business.

Qui sotto li vedete in ordine.

colori skoda kodiaq

Accessori

Per i prezzi degli accessori, siccome ne sono tanti, vi consigliamo di aprire il link presente in fondo in modo da vederli tutti.

Optional a pagamento

Per i prezzi degli optional a pagamento, siccome ne sono tanti, vi consigliamo di aprire il link presente in fondo in modo da vederli tutti.

5. Link al listino prezzi ufficiale in PDF della Skoda Kodiaq 2016-2017 o al configuratore online

Infine, se volete consultare il listino prezzi ufficiale della Skoda Kodiaq 2016-2017, allora potete andare alla pagina seguente (quando non disponibile il PDF, vi rimandiamo al configuratore online):

- configuratore online Skoda Kodiaq 2016-2017 (listino non ancora disponibile, appena lo sarà aggiungeremo il link)
- prezzi auto Skoda nuove e usate

Come calcolare valore Skoda Kodiaq 2016-2017 usata?

Se vuoi anche conoscere il valore residuo della tua Skoda Kodiaq usata, puoi utilizzare il widget di noicompriamo auto, oppure lo stesso tool qui in basso, dove bisogna solo inserire il modello, l'anno e i chilometri percorsi per conoscere il prezzo della tua Skoda Kodiaq usata.

Appassionati delle automobili europee ed in particolare delle Skoda? Bene, allora in questa raccolta di dmotori.it potete trovare i collegamenti ai nostri articoli in cui andiamo ad analizzare quali sono i prezzi delle auto Skoda di ogni genere e di ogni anno, quindi se volete conoscere quanto costa o quanto costava una Skoda nuova, ma anche usata, allora qui in basso trovate un elenco di tutti i modelli prodotti dalla casa automobilistica Skoda. Vi basta individuare il modello dal nome, quindi aprire la pagina relativa ai prezzi del modello prodotto in un'anno preciso che noi distinguiamo con la sigla MY (sta per Model Year).

Bene, iniziamo subito la raccolta, iniziando col dirvi che se per caso volete conoscere il valore, quindi il prezzo da chiedere per la vostra Skoda usata, abbiamo una soluzione molto veloce per voi!

Valore Skoda usata: ecco come calcolarlo e potete anche venderla online

Come vi dicevamo, se per caso vi interessa conoscere quanto vale la vostra auto Skoda usata, allora potete utilizzare il nostro widget sponsorizzato che consente di calcolare il valore residuo delle automobili usate inserendo la marca, il modello, l'anno ed i chilometri percorsi. Il resto lo farà tutto l'algoritmo di noicompriamoauto e vi guiderà alla vendita online della macchina se il prezzo mostrato vi "piace".

Ecco qui come calcolare il valore della vostra auto Skoda usata:



A seguire, invece, tutti i prezzi delle Skoda nuove, modello per modello, anno per anno!

Skoda Kodiaq: prezzi e versioni MY 2016-2017

Prezzi Skoda Kodiaq 2016-2017: prezzo base, listino, versioni e allestimenti

Prezzo base, listino, versioni e allestimenti della BRAND MODELLO MY ANNO

La nuova Skoda Kodiaq, è un modello MY 2016-2017 la cui presentazione è avvenuta durante il salone di Parigi nel 2016. Se vi state domandando quando è uscita ufficialmente la Skoda Kodiaq, essa è disponibile presso i concessionari a partire dal 2017, con le vendite che sono iniziate nel mese di ottobre dello stesso anno. Scopri tutti i prezzi della versione base e dei diversi allestimenti:

La nuova Alfa Romeo Giulia è un tipo di auto berlina contraddistinta da un inconfondibile design italiano, dotata di grande stile e personalità, con Giulia il senso delle proporzioni e la semplicità di forme armoniose vengono riportate alla luce. Lo stile è reso inconfondibile dal trilobo anteriore, uno dei più celebri frontali della storia automobilistica, ma possiamo vedere tutto il DNA Alfa Romeo anche dalle caratteristiche degli interni. La personalità si esprime nel profilo della fiancata, teso e muscoloso, che si raccorda al posteriore con una linea sinuosa e filante. Dettagli non solo estetici, ma funzionali. Forma e funzione: così nasce 'La Meccanica delle Emozioni'.

Gli interni bicolori possono essere tabacco, rosso e beige oltre al nero. La Giulia presenta una plancia moderna con doppio colore e di ottima qualità, dove l'unico neoè forse il il comparto oscuro e un po’ dimesso dell’infotainment quando è spento. Andiamo a scoprire nel dettagli tutte le caratteristiche degli interni della nuova Giulia 2016.

Scopri tutti gli optional dell'Alfa Romeo Giulia

Spazi interni e posizione di guida

L’ambiente interno di Giulia è costruito su chi guida, ma rivolge una profonda attenzione in termini di comfort e protezione a tutti i passeggeri. Semplice ed essenziale, pone il pilota all’esatto centro dell’azione conferendogli il pieno controllo dei comandi e delle informazioni, attraverso un’unica, invisibile linea uomo-macchina.

Zona guidatore

Ottima l’accessibilità anteriore, e molto buona è anche la regolazione manuale dei sedili, che risultano comodi e molto contenitivi. Non è però regolabile l’inclinazione della seduta, il che rappresenta uno svantaggio perché nella guida più spinta si può scivolare un pò più avanti.

Lato passeggeri

Per quanto riguarda al posteriore si sta comodi in due, ed il terzo posto di fatto è virtuale anche se, volendo fare un confronto ad esempio con la sua rivale BMW Serie 3, c’è qualche centimetro in più di spazio, in lunghezza, non in altezza, ma c’è difetto di accessibilità, dovuto alla forma portiere e alle ruote posteriori.

Qui sotto potete vedere una prima foto degli interni della Giulia, dalla quale si vedono bene tutti i dettagli, come il sistema di intoainment, il rotore, i sedili in pelle beige, i dettagli cromati e gli inserti in legno.

interni alfa romeo giulia

Materiali per interni davvero di qualità

L’interno di Giulia colpisce per la combinazione di materiali: superfici in vero legno, noce naturale o rovere grigio techno. Alluminio spazzolato. Pelle con finitura nappata. Tessuti tecnici.
[ads-post]
Tutti i materiali sono stati selezionati per essere in piena armonia con la personalità di Alfa Giulia e rifiniti dalla capacità artigianale che solo lo Stile Italiano è in grado di esprimere.

Forma, funzione e bellezza sono indissolubili. Un’esperienza intensa, rivolta all’insieme dei sensi.

Interni Alfa Romeo Giulia

Caratteristiche e foto interni Alfa Romeo Giulia

Gli interni della Giulia sono naturalmente confortevoli, essenziali e al tempo stesso pregiati, gli interni di Giulia sono stati concepiti per il massimo piacere di guida. Dettagli come il tunnel centrale e il quadro strumenti, rivelano un progetto di abitacolo costruito intorno al guidatore. I sedili anteriori a 6 vie sono rivestiti da uno speciale tessuto tecnico nero, cuciti con cura artigianale, su Giulia sono standard i sedili in tessuto e il pulsante di accensione è integrato nel volante ed è rivestito in pelle.

Foto interni in colore pelle della Giulia

interni alfa romeo giulia colore beige sedili

Sistema infotainment Connect Alfa

Anche nell’allestimento standard, Giulia offre le più moderne soluzioni di infotainment 6,5", tutte le funzioni sono rese più intuitive dal Rotary Pad, posizionato sul tunnel centrale.

Il nuovo sistema è stato sviluppato da Magneti Marelli e comprende sia il sistema di infotainment che il navigatore Connect 3D Nav, dotato di display TFT da 8" nelle versioni più accessoriate.

Ispirato senza dubbio al sistema multimediale BMW, si gestisce tramite il Rotary Pad e il display.
La navigazione ha la tecnologia Dead Reckoning che permette di seguire il percorso anche in zone non coperte dal segnale GPS. Sul display è possibile visualizzare il settaggio, la diagnostica, il park assistant control, la tipologia di assetto. Il display è integrato nel design della plancia, grazie a una costruzione ottica innovativa. In pratica, l’immagine appare sulla superficie della plancia, con un buon livello di contrasto.

Foto sistema di infotainemnt Alfa Giulia

Sistema infotainment Connect Alfa giulia clima bizona comandi colante

Il sistema comprende comandi al volante, modalità di riconoscimento vocale e tecnologia Bluetooth, soluzioni tecnologiche innovative che permettono di telefonare e ascoltare musica in piena sicurezza e senza staccare le mani dal volante. C'è poi il climatizzatore Bi-zona che aumenta il comfort all’interno dell’abitacolo e il quadro strumenti da 3.5” fornisce al guidatore tutte le informazioni sulla sua esperienza di guida.

Vedi anche:

- prezzi di listino Alfa Romeo Giulia
- dimensioni Alfa Romeo Giulia e misure bagagliaio
- caratteristiche, prestazioni e consumi motori Giulia

Toyota è il primo costruttore mondiale di automobili, con la missione di far convivere in armonia l'uomo, l'automobile e l'ambiente. L’obiettivo principale è quello di garantire che i suoi prodotti - dal design alla produzione, dall'utilizzo quotidiano allo smaltimento, - abbiano un impatto ambientale il meno invasivo possibile.

Toyota è inoltre leader nella tecnologia Hybrid con oltre 9 milioni di vetture vendute nel mondo. Contribuire a ridurre gli effetti dell’inquinamento è una priorità per Toyota.

Il nuovo Toyota C-HR è una vettura assolutamente rivoluzionaria che combina la consolidata eccellenza di Toyota con uno stile innovativo ed inconfondibile. Inoltre è un'auto capace di rompere gli schemi, già da oggi. Il profilo da coupé, lo stile deciso e l'abitacolo rialzato, combinati insieme per la prima volta, danno vita a un'auto completamente nuova.

Toyota C-HR

La nuova Toyota C-HR, è un modello MY 2016 la cui presentazione è avvenuta durante il salone di Parigi nel 2016. Se vi state domandando quando è uscita ufficialmente la Toyota C-HR, essa è disponibile presso i concessionari a partire dal 2016, con le vendite che sono iniziate nel mese di ottobre dello stesso anno.

Conoscere i prezzi della Toyota C-HR è importante quando dobbiamo scegliere una nuova auto ed in particolare se la nostra scelta è orientata verso questo modello, vuol dire che stiamo cercando un SUV o Crossover, perché in effetti la C-HR appartiene al segmento di mercato auto "SUV compatti coupè (Crossover)".

Prezzi auto Toyota nuove e usate

Se volete conoscere i prezzi di altre automobili della Toyota, potete navigare nella nostra raccolta relativa ai prezzi delle Toyota dove tra l'altro è anche presente un comodo widget per calcolare il valore residuo di una Toyota C-HR 2016:

Prezzi Toyota C-HR 2016: listino, prezzo base, versioni e allestimenti

Fonte prezzi: listino ufficiale

Ovviamente se siete qui, volete sapere quanto costa la Toyota C-HR MY 2016 e noi di dmotori.it vogliamo quindi fornirvi tutte le informazioni ufficiali, quindi esatte a meno che non vi diciamo esplicitamente che si tratta di una stima. In questo caso, i prezzi della Toyota C-HR 2016 si basano sul listino prezzi ufficiale di Toyota ed in ordine troverete:

1. Prezzo base Toyota C-HR 2016
2. Prezzo in promozione (offerta 2016)
3. Allestimenti e versioni Toyota C-HR 2016 con relativi prezzi
4. Prezzo cambio automatico come optional per la Toyota C-HR
5. Altri prezzi relativi alla Toyota C-HR, colori, accessori e optional a pagamento
6. Link download listino prezzi ufficiale della Toyota C-HR 2016 in PDF

E se a me, della Toyota C-HR 2016 interessa conoscere solo il prezzo base?

Se siete solo interessati a conoscere il prezzo base della Toyota C-HR 2016, ossia a partire da quale somma è disponibile, allora vi basterà leggere la prima parte.

Prezzi Toyota C-HR 2016 prezzo base, promozione, listino, versioni e allestimenti

1. Toyota C-HR 2016 prezzo base € 23.500 con motore benzina

La versione base della Toyota C-HR 2016, appartenente alla categoria "SUV compatti coupè (Crossover)", parte da un prezzo che è pari a € 23.500 e nel dettaglio si tratta dell'allestimento entry level "Active con motore 1.2 Turbo benzina da 116CV cambio manuale CVT e trazione anteriore, che è comunque una bella motorizzazione per il segmento dei "SUV compatti coupè (Crossover)", magari non è il top di gamma ma se la cava bene.

Perfetto, se volevate sapere semplicemente il prezzo base della Toyota C-HR, allora avete trovato ciò che cercavate:

disponibile a partire da 23.500 euro

(ma è in promozione al momento e giù trovi il prezzo)

[ads-post]

2. Promozione Toyota C-HR 2016: hybrid e benzina: vediamo le offerte del momento

Il nuovo Toyota C-HR è disponibile con un’incredibile offerta pre lancio:

la motorizzazione benzina disponinile da 21.500€
la versione hybrid da 23.500€


E’ possibile anche utilizzare la frormula PAY PER DRIVE ovvero la tipologia di finanziamento completamente personalizzabile in base alle esigenze dell’utente.

A seguire, tutti gli altri prezzi di altri allestimenti e delle motorizzazioni.

3. Allestimenti e versioni Toyota C-HR con i prezzi

Oltre all'allestimento base, abbiamo le seguenti versioni della Toyota C-HR 2016:
  • Active > da 21.500€
  • Style > da 25.500€
  • Lounge > da 25.500€

Riepilogando

Dunque, oltre all'allestimento base, abbiamo la Toyota C-HR versione Active che costa, in promozione, € 21.500, poi c'è l'allestimento Style con prezzo a partire da 25.500. Abbiamo infine l'allestimento Lounge con prezzi che partono da € 25.500.

Prezzi base riferiti al modello con 1.2 Turbo benzina da 116CV cambio manuale CVT e trazione anteriore, mentre per gli altri motori trovate un link che vi porta al listino prezzi ufficiale oppure direttamente al configuratore online della Toyota C-HR.

4. Prezzo cambio automatico Toyota C-HR 2016

Se desiderate aggiungere come optional aggiuntivo alla Toyota C-HR il cambio automatico, purtroppo non è disponibile su questo modello di auto.

5. Altri prezzi della Toyota C-HR: colori vernice, accessori e optional

Colori

Vernici pastello: White
Vernici metallizzate: Radiant Green Met, Metal Stream Met, Dark Grey Met, Dark Brown Met, Nebula Blue Met, Black Met, Silver Met, Black & Metal Stream Met, Black & Dark Grey Met, Black & Nebula Blue Met
Vernici perlate: Black & Pearl White, Pearl White

Per le immagini ecco qui: Foto colori

Accessori per esterni

Barre portatutto - € 190
Box portasci grande nero Thule Motion 800 - € 600
Box portasci grande silver Thule Motion 800 - € 600
Box portatutto Silver Thule Pacific 200 - € 400
Gancio di traino orizzontale - € 860
Gancio di traino verticale - € 860
Portabici lato destro - € 140
Portabici lato sinistro - € 140
Portasci/snowboard grande - € 127
Portasci/snowboard medio - € 112
Cerchi in lega da 17" nero lavorato con pneumatici Winter - € 1.000
Cerchi in lega da 17" nero opaco con pneumatici Winter - € 1.000
Cerchi in lega da 18" nero lavorato Luxury con pneumatici Winter - € 1.200
Cerchi in lega da 18" nero opaco Dynamic con pneumatici Winter - € 1.200
Cerchi in lega da 18" nero opaco Luxury con pneumatici Winter - € 1.200
Cerchi in lega da 18" silver lucido Luxury con pneumatici Winter - € 1.200
Coprimozzo nero lucido - € 30
Coprimozzo nero opaco - € 30
Coprimozzo silver - € 30
Cornici cromate dei fendinebbia - € 80
Minigonna anteriore - € 350
Minigonna posteriore - € 350
Minigonne laterali - € 500
Protezione paraurti anteriore - € 365
Rifiniture anteriori del paraurti - € 120
Underrun anteriore - € 180
Underrun posteriore - € 220
Paraspruzzi anteriori e posteriori - € 100
Rifiniture laterali cromate - € 200
Underrun laterale - € 330
Pedane laterali -€ 600
Sensori di parcheggio anteriori - € 400
Sensori di parcheggio posteriori - 19€

Accessori per interni

Base per seggiolino Baby Safe Plus Go - € 98
Seggiolino Baby Safe Plus Go - € 182
Seggiolino Duo Plus G1 - € 288
Seggiolino KidFix G2/G3 - € 260
Interni in pelle premium Urban Blue Leather (colore nero con inserti blu) - € 1.500
Interni in pelle standard Urban Black Leather (colore nero) - € 1.250

Optional a pagamento

Per i prezzi degli optional a pagamento, siccome ne sono tanti, vi consigliamo di aprire il link presente in fondo in modo da vederli tutti.

6. Link al listino prezzi ufficiale in PDF della Toyota C-HR 2016 o al configuratore online

Infine, se volete consultare il listino prezzi ufficiale della Toyota C-HR 2016, allora potete andare alla pagina seguente (quando non disponibile il PDF, vi rimandiamo al configuratore online):

- prezzi auto Toyota nuove e usate

Come calcolare valore Toyota C-HR 2016 usata?

Se vuoi anche conoscere il valore residuo della tua Toyota C-HR usata, puoi utilizzare il widget di noicompriamo auto, oppure lo stesso tool qui in basso, dove bisogna solo inserire il modello, l'anno e i chilometri percorsi per conoscere il prezzo della tua Toyota C-HR usata.




Appassionati delle automobili giapponesi ed in particolare delle Toyota? Bene, allora in questa raccolta di dmotori.it potete trovare i collegamenti ai nostri articoli in cui andiamo ad analizzare quali sono i prezzi delle auto Toyota di ogni genere e di ogni anno, quindi se volete conoscere quanto costa o quanto costava una Toyota nuova, ma anche usata, allora qui in basso trovate un elenco di tutti i modelli prodotti dalla casa automobilistica Toyota. Vi basta individuare il modello dal nome, quindi aprire la pagina relativa ai prezzi del modello prodotto in un'anno preciso che noi distinguiamo con la sigla MY (sta per Model Year).

Bene, iniziamo subito la raccolta, iniziando col dirvi che se per caso volete conoscere il valore, quindi il prezzo da chiedere per la vostra Toyota usata, abbiamo una soluzione molto veloce per voi!

Valore Toyota usata: ecco come calcolarlo e potete anche venderla online

Come vi dicevamo, se per caso vi interessa conoscere quanto vale la vostra auto Toyota usata, allora potete utilizzare il nostro widget sponsorizzato che consente di calcolare il valore residuo delle automobili usate inserendo la marca, il modello, l'anno ed i chilometri percorsi. Il resto lo farà tutto l'algoritmo di noicompriamoauto e vi guiderà alla vendita online della macchina se il prezzo mostrato vi "piace".

Ecco qui come calcolare il valore della vostra auto Toyota usata:



A seguire, invece, tutti i prezzi delle Toyota nuove, modello per modello, anno per anno!

Toyota C-HR: prezzi e versioni MY 2016

Prezzi Toyota C-HR 2016 prezzo base, promozione, listino, versioni e allestimenti

Prezzo base, listino, versioni e allestimenti della Toyota C-HR MY 2016

La nuova Toyota C-HR, è un modello MY 2016 la cui presentazione è avvenuta durante il salone di Parigi nel 2016. Se vi state domandando quando è uscita ufficialmente la Toyota C-HR, essa è disponibile presso i concessionari a partire dal 2015, con le vendite che sono iniziate nel mese di ottobre dello stesso anno. Scopri tutti i prezzi della versione base e dei diversi allestimenti:

In veste di prima Sports Activity Vehicle la BMW X3 diede vita a una nuova classe di vetture. Anche l’attuale generazione di questa versatile vettura rimane fedele alla tradizione: estremamente confortevole e versatile, la BMW X3 è l’ideale per affrontare le sfide della vita di tutti i giorni così come per i grandi viaggi. Mentre gli esterni presentano il tipico carattere BMW X, l’abitacolo entusiasma per i suoi materiali selezionati che gli conferiscono un’atmosfera di particolare pregio. Inoltre la BMW X3 convince anche per i suoi parsimoniosi motori diesel e benzina.

La nuova BMW X3, è un modello MY 2014 la cui presentazione è avvenuta durante il salone di Ginevra (Svizzera) nel 2014, e sarà in vendita ancora fino al 2017, quindi gli anni di produzione sono 2014,2015, 2016 e 2017. Se vi state domandando quando è uscita ufficialmente la BMW X3, essa è disponibile presso i concessionari a partire dal 2014, con le vendite che sono iniziate nel mese di ottobre dello stesso anno.

Conoscere i prezzi della BMW X3 è importante quando dobbiamo scegliere una nuova auto ed in particolare se la nostra scelta è orientata verso questo modello, vuol dire che stiamo cercando un SUV o Crossover, perché in effetti la X3 appartiene al segmento di mercato auto "SUV-4x4".

Prezzi auto BMW nuove e usate

Se volete conoscere i prezzi di altre automobili della BMW, potete navigare nella nostra raccolta relativa ai prezzi delle BMW dove tra l'altro è anche presente un comodo widget per calcolare il valore residuo di una BMW X3 2014:

Prezzi BMW X3 2014: listino, prezzo base, versioni e allestimenti

Fonte prezzi: listino ufficiale

Ovviamente se siete qui, volete sapere quanto costa la BMW X3 MY 2014 e noi di dmotori.it vogliamo quindi fornirvi tutte le informazioni ufficiali, quindi esatte a meno che non vi diciamo esplicitamente che si tratta di una stima. In questo caso, i prezzi della BMW X3 2014 si basano sul listino prezzi ufficiale di BMW ed in ordine troverete:

1. Prezzo base BMW X3 2014
2. Allestimenti e versioni BMW X3 2014 con relativi prezzi
3. Prezzo cambio automatico come optional per la BMW X3
4. Altri prezzi relativi alla BMW X3, colori, accessori e optional a pagamento
5. Link download listino prezzi ufficiale della BMW X3 2014 in PDF

E se a me, della BMW X3 2014 interessa conoscere solo il prezzo base?

Se siete solo interessati a conoscere il prezzo base della BMW X3 2014, ossia a partire da quale somma è disponibile, allora vi basterà leggere la prima parte.

Prezzi BMW X3 2014-2015-2016: prezzo base, listino, versioni e allestimenti

1. BMW X3 2014 prezzo base € 41.800

La versione base della BMW X3 2014, appartenente alla categoria "SUV-4x4", parte da un prezzo che è pari a € 41.800 e nel dettaglio si tratta dell'allestimento entry level con sDrive18i con cambio manuale da 150 CV (110 kW), che è comunque una bella motorizzazione per il segmento dei "SUV-4x4", magari non è il top di gamma ma se la cava bene.

Perfetto, se volevate sapere semplicemente il prezzo base della BMW X3, allora avete trovato ciò che cercatate:

disponibile a partire da 41.800 euro

[ads-post]

A seguire, tutti gli altri prezzi di altri allestimenti e delle motorizzazioni.

2. Allestimenti e versioni BMW X3 con i prezzi

Oltre all'allestimento base, abbiamo le seguenti versioni della BMW X3 2014:
  • Business Advantage > da 44.000€
  • xLine > da 49.640€
  • MSport > da 50.800€

Riepilogando

Dunque, oltre all'allestimento base, abbiamo la BMW X3 versione Business Advantage che costa € 44.000, poi c'è l'allestimento xLine con prezzo a partire da 49.640. Abbiamo infine, l'allestimento Top gamma della X3 l'allestimento MSport con prezzi che partono da € 50.800.

Prezzi base riferiti al modello con sDrive18i con cambio manuale da 150 CV (110 kW), mentre per gli altri motori trovate un link che vi porta al listino prezzi ufficiale oppure direttamente al configuratore online della BMW X3.

3. Prezzo cambio automatico BMW X3 2014

Se desiderate aggiungere come optional aggiuntivo alla BMW X3 il cambio automatico Steptronic a 8 rapporti sugli allestimenti su cui è disponibile, allora il prezzo da pagare è di € 2340.

Facile conoscere il prezzo: sommate a quello base, i 2340€ della trasmissione con cambio automatico.

4. Altri prezzi della BMW X3: colori vernice, accessori e optional

Colori

Il colore base è "Schwarz pastello", una sorta di Nero che non ha un prezzo aggiuntivo, e poi ci sono gli altri colori che partono da € 400 (Alpinweiss III pastello) e tutte le altre colorazioni della vernice degli esterni di BMW X1 hanno un prezzo di € 950. A seguire i nome dei vari colori disponibili e una foto.

Alpinweiss III pastello - Saphirschwarz metallizzato - Schwarz pastello - Glaciersilber metallizzato - Mineral White metallizzato - Mineral Grau metallizzato - Estoril Blau - Sparkling Brown metallizzato - Sparkling Storm Brillant effect - Platinum silver metallizzato - Atlantic grey metallizzato - Blu Mediterraneo metallizzato - Chestnut Bronze metallizzato

prezzi colori bmw x3 2014-2015 2016

Accessori

Per i prezzi degli accessori, siccome ne sono tanti, vi consigliamo di aprire il link presente in fondo in modo da vederli tutti.

Optional a pagamento

Per i prezzi degli optional a pagamento, siccome ne sono tanti, vi consigliamo di aprire il link presente in fondo in modo da vederli tutti.

5. Link al listino prezzi ufficiale in PDF della BMW X3 2014 o al configuratore online

Infine, se volete consultare il listino prezzi ufficiale della BMW X3 2014, allora potete andare alla pagina seguente (quando non disponibile il PDF, vi rimandiamo al configuratore online):

- prezzi auto BMW nuove e usate

Come calcolare valore BMW X3 2014 usata?

Se vuoi anche conoscere il valore residuo della tua BMW X3 usata, puoi utilizzare il widget di noicompriamo auto, oppure lo stesso tool qui in basso, dove bisogna solo inserire il modello, l'anno e i chilometri percorsi per conoscere il prezzo della tua BMW X3 usata.

La nuova BMW X1, è un modello MY 2015/2016 la cui presentazione è avvenuta durante il salone di Francoforte nel 2015. Se vi state domandando quando è uscita ufficialmente la BMW X1, essa è disponibile presso i concessionari a partire dal 2015, con le vendite che sono iniziate nel mese di ottobre dello stesso anno.

Conoscere i prezzi della BMW X1 è importante quando dobbiamo scegliere una nuova auto ed in particolare se la nostra scelta è orientata verso questo modello, vuol dire che stiamo cercando un SUV o Crossover, perché in effetti la X1 appartiene al segmento di mercato auto "SUV-4x4".

Prezzi auto BMW nuove e usate

Se volete conoscere i prezzi di altre automobili della BMW, potete navigare nella nostra raccolta relativa ai prezzi delle BMW:

Prezzi BMW X1 2015/2016: listino, prezzo base, versioni e allestimenti

Fonte prezzi: listino ufficiale

Ovviamente se siete qui, volete sapere quanto costa la BMW X1 MY 2015/2016 e noi di dmotori.it vogliamo quindi fornirvi tutte le informazioni ufficiali, quindi esatte a meno che non vi diciamo esplicitamente che si tratta di una stima. In questo caso, i prezzi della BMW X1 2015/2016 si basano sul listino prezzi ufficiale di BMW ed in ordine troverete:

1. Prezzo base BMW X1 2015/2016
2. Allestimenti e versioni BMW X1 2015/2016 con relativi prezzi
3. Prezzo cambio automatico come optional per la BMW X1
4. Altri prezzi relativi alla BMW X1, colori, accessori e optional a pagamento
5. Link download listino prezzi ufficiale della BMW X1 2015/2016 in PDF

E se a me, della BMW X1 2015/2016 interessa conoscere solo il prezzo base?

Se siete solo interessati a conoscere il prezzo base della BMW X1 2015/2016, ossia a partire da quale somma è disponibile, allora vi basterà leggere la prima parte.

Prezzi BMW X1 2016: prezzo base, listino, versioni e allestimenti

1. BMW X1 2015/2016 prezzo base € 30.700

La versione base della BMW X1 2015/2016 parte da un prezzo che è pari a € 30.700 e nel dettaglio si tratta dell'allestimento entry level con motore benzina sDrive 18i da 136 CV (100 kW) con trazione anteriore e cambio manuale, che è comunque una bella motorizzazione per il segmento dei "SUV-4x4", magari non è il top di gamma ma se la cava bene.

Perfetto, se volevate sapere semplicemente il prezzo base della BMW X1, allora avete trovato ciò che cercatate:

disponibile a partire da 30.700 euro

[ads-post]

A seguire, tutti gli altri prezzi di altri allestimenti e delle motorizzazioni.

2. Allestimenti e versioni BMW X1 con i prezzi

Oltre all'allestimento base, abbiamo le seguenti versioni della BMW X1 2015/2016:
  • Advantage > da 32.300€
  • Sport >  da 35.500€
  • xLine > da 35.750€
  • MSport > da 37.500€
Prezzi base riferiti al modello con motore benzina sDrive 18i da 136 CV (100 kW) con trazione anteriore e cambio manuale, mentre per gli altri prezzi trovate un link che vi porta al listino prezzi ufficiale oppure direttamente al configuratore online della BMW X1.

3. Prezzo cambio automatico BMW X1 2015/2016

Se desiderate aggiungere come optional aggiuntivo alla BMW X1 il cambio automatico Steptronic a 8 rapporti sugli allestimenti su cui è disponibile, allora il prezzo da pagare è di € 2.000. Facile conoscere il prezzo: sommate a quello base, i 2000€ della trasmissione con cambio automatico.

4. Altri prezzi della BMW X1: colori vernice, accessori e optional

Colori

Il colore base è "Schwarz pastello", una sorta di Nero che non ha un prezzo aggiuntivo, e poi ci sono gli altri colori che partono da € 300 (Alpinweiss III pastello) e tutte le altre colorazioni della vernice degli esterni di BMW X1 hanno un prezzo di € 780. A seguire i nome dei vari colori disponibili e una foto.

Alpinweiss III pastello - Saphirschwarz metallizzato - Schwarz pastello - Glaciersilber metallizzato - Mineral White metallizzato - Mineral Grau metallizzato - Estoril Blau - Sparkling Brown metallizzato - Sparkling Storm Brillant effect - Platinum silver metallizzato - Atlantic grey metallizzato - Blu Mediterraneo metallizzato - Chestnut Bronze metallizzato
prezzi colori bmw x1 2015 2016

Accessori

Per i prezzi degli accessori, siccome ne sono tanti, vi consigliamo di aprire il link presente in fondo in modo da vederli tutti.

Optional a pagamento

Per i prezzi degli optional a pagamento, siccome ne sono tanti, vi consigliamo di aprire il link presente in fondo in modo da vederli tutti.

5. Link al listino prezzi ufficiale in PDF della BMW X1 2015/2016 o al configuratore online

Infine, se volete consultare il listino prezzi ufficiale della BMW X1 2015/2016, allora potete andare alla pagina seguente (quando non disponibile il PDF, vi rimandiamo al configuratore online):

- prezzi auto BMW nuove e usate

Come calcolare valore BMW X1 2015/2016 usata?

Se vuoi anche conoscere il valore residuo della tua BMW X1 usata, puoi utilizzare il widget di noicompriamo auto, oppure a fondo pagina, dove bisogna solo inserire il modello, l'anno e i chilometri percorsi per conoscere il prezzo della tua BMW X1 usata.

Dphoneworld Fabiannit

{picture#https://2.bp.blogspot.com/-amzuahwrHcs/VvbVht-l2aI/AAAAAAABINU/qU9pUHakN0ICLAjSCKcCjfqdoSWyOCl3g/s1600/ImmagineFJP.png} Appassionato del web e dei blog e piccolo esperto SEO. Sono al servizio di voi, per trovare e scrivere ciò che state cercando! {facebook#https://www.facebook.com/dphoneworld.net/}{twitter#https://twitter.com/fabiannit} {google#https://plus.google.com/u/0/b/116274615034154541639/+DphoneworldNet/}
Powered by Blogger.